Windows non riconosce l'USB: come risolverlo?

Nonostante la crescente popolarità dei servizi cloud, rimane una base di utenti dedicata per le soluzioni di archiviazione fisica. La comodità di avere a portata di mano un'unità flash ad alta capacità è innegabile, soprattutto quando si tratta di file destinati esclusivamente al tuo accesso. Tuttavia, la situazione può diventare preoccupante quando Windows non riesce a identificare l'unità USB collegata.

Incontrare questo problema è abbastanza comune e il presupposto iniziale non dovrebbe essere che il dispositivo sia danneggiato. In realtà, diverse tecniche possono rivelarsi utili per affrontare qualsiasi situazione in cui il tuo computer fatica ad accedere ai contenuti del dispositivo inserito.

unità usb windows

Ristabilire la connessione USB

Quando Windows ti avvisa di problemi di riconoscimento USB, uno dei rimedi più semplici è semplicemente disconnettere e quindi ricollegare il dispositivo USB. In alcuni casi, la connessione iniziale dell'USB potrebbe non essere stata eseguita senza problemi o potrebbe essersi verificato un piccolo problema tecnico dell'interfaccia.

In tali casi, un'azione semplice di scollegare l'USB e ricollegarlo al computer può effettivamente determinare se il singhiozzo della connessione persiste. Vale la pena notare che un'estrazione brusca è sicura in questo contesto; anche se il sistema ha rilevato l'USB, il suo interno rimane inaccessibile, salvaguardando così i tuoi dati.

Pulisci le connessioni

Espandendo la preoccupazione di cui sopra, è imperativo rendersi conto che il disallineamento non è l'unica ragione dei problemi di connessione. Le particelle di polvere possono ostruire furtivamente i punti di connessione, compromettendo così il riconoscimento del dispositivo. Una soluzione efficace prevede l'utilizzo di aria compressa per pulire meticolosamente l'interfaccia.

Dispositivo USB malfunzionante

Questo è un problema prevalente, in particolare con unità di archiviazione obsolete. Una realtà fondamentale da riconoscere è che i dispositivi hanno una durata di vita limitata, suscettibile di deterioramento nel tempo. In effetti, l'incapacità del tuo computer di leggere l'USB funge da indicatore iniziale, spingendo a prendere in considerazione l'acquisto di un nuovo dispositivo a tempo debito, garantendo al contempo che i tuoi file vitali rimangano accessibili.

Il rispetto di precauzioni come la protezione del dispositivo dall'umidità e la prevenzione dell'impatto fisico è fondamentale per mantenere una funzionalità ottimale.

Aggiorna windows

Sorprendentemente, anche gli aggiornamenti di Windows possono influire sulla funzionalità USB. Un aggiornamento del sistema operativo potrebbe inavvertitamente introdurre anomalie che influenzano il funzionamento dei vari dispositivi collegati. Pertanto, il mantenimento di un sistema ben aggiornato può mitigare preventivamente tali problemi.

10 windows update

Controlla i driver

All'insaputa di molti, il computer utilizza piccoli programmi noti come driver per facilitare il riconoscimento dei dispositivi collegati. Occasionalmente, le complicazioni relative al conducente possono contribuire alle battute d'arresto del riconoscimento USB. Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura:

  1. Accendi il tuo computer.
  2. Premere contemporaneamente il tasto Windows e "R" per avviare una finestra di dialogo Esegui.
  3. Immettere "devmgmt.msc" per accedere a Gestione dispositivi.
  4. Passare a "Universal Serial Bus Controller".
  5. Individua la voce etichettata come "Dispositivo sconosciuto".
  6. Fare clic con il tasto destro per svelare l'opzione per l'aggiornamento del driver.

Se questa linea di condotta si rivela inefficace, esplorare la scheda Proprietà del driver e procedere con la disinstallazione del driver. Al successivo accesso al sistema, i driver verranno reinstallati automaticamente.