Perché i cellulari con MediaTek sono più economici

Quando uno sta per comprare un nuovo cellulare, uno entra in un dilemma piuttosto difficile da risolvere. Ciò è dovuto al gran numero di aspetti che l'utente deve tenere in considerazione, ma, senza dubbio, il processori sono la componente più fondamentale e importante sopra il resto.

La variabilità che si può trovare tra i diversi smartphone in commercio non è eccessivamente ampia. In effetti, la maggior parte dei dispositivi di solito utilizza a bocca di leone o MediaTek . Nel caso in cui uno dei secondi sia incorporato, i telefoni cellulari di solito hanno un prezzo più basso della media , ma perché succede esattamente questo?

Un semplice motivo

L' ragione perché i terminali che hanno un processore MediaTek hanno un costo inferiore rispetto agli altri è davvero facile da capire. La chiave è che è produzione è più economico rispetto a quelli prodotti da Qualcomm.

Perché i cellulari con MediaTek sono più economici

Questo, di conseguenza, significa che i telefoni che lo hanno integrato possono essere trovati a più economico prezzo per l'utente. Per questo motivo è comprensibile che sia l'azienda che vende più chip.

Le prestazioni sono sacrificate?

Molti potrebbero pensare che il fatto che il prezzo dei loro processori sia eccessivamente basso sia direttamente correlato alle scarse prestazioni, ma nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Le CPU progettate da MediaTek si vantano sempre più produttività molto più elevata .

Pochi giorni fa è venuto alla luce che il nuovo processore dell'azienda ha raggiunto un AnTuTu punteggio mai visto prima dalla società taiwanese. Il MediaTek Dimensity 2000 ha superato il milione di punti di valutazione battendo così alcune delle ammiraglie del suo principale concorrente, Qualcomm. Presumibilmente sarà disponibile su alcuni cellulari lanciati nel 2022.

Processore MediaTek Dimensity 1200

Attualmente puoi anche imbatterti in custodie davvero economiche che si divertono prestazioni notevoli . Xiaomi 11T, uno dei lanci più recenti dell'azienda cinese, porta con sé un Dimensity 1200 , come con il OnePlus Nord 2. Questo è oggi il più nuovo CPU che possiamo trovare nel marchio.

È vero che è un fascia alta processore, ma anche così il prezzo del telefono Xiaomi non è aumentato di molto. Nello specifico, il suo prezzo si aggira intorno euro 450 , una cifra non molto elevata se si tiene conto del resto delle proprietà del telefono. I test confermano che le prestazioni del dispositivo con questo processore non hanno nulla da invidiare ad altri smartphone di varie aziende, nonostante sia comunque un tacca sotto il suo rivale.