Perché i tuoi PLC (Powerline) a casa tagliano e rallentano?

Quando pensiamo di connetterci a Internet, pensiamo automaticamente alle reti Wi-Fi o, in mancanza, al cavo di rete Ethernet. Ognuna di queste due opzioni ha i suoi pregi e anche i suoi svantaggi. La cosa positiva delle reti Wi-Fi è che ci offrono mobilità insieme a una buona velocità. Al contrario, le reti che utilizzano un cavo di rete Ethernet sono più semplici in modo che possano sfruttare tutto il potenziale della nostra connessione. Non bisogna però dimenticare una terza alternativa: il PLC. Con questa tecnologia i nostri dati viaggeranno attraverso la nostra installazione elettrica. In questo articolo parleremo del motivo per cui i tuoi PLC rallentano e rallentano a casa e cosa possiamo fare per risolverlo.

Perché i tuoi PLC (Powerline) a casa tagliano e rallentano?

Cosa sono i PLC, come usarli e tipologie

PLC sta per Comunicazioni su linea elettrica e si riferisce a diverse tecnologie che le linee di trasmissione di energia elettrica convenzionali utilizzano per emettere segnali a scopo di comunicazione. I PLC sfruttano così la rete elettrica per trasformarla in una linea digitale ad alta velocità che viene utilizzata per la trasmissione dei dati e consente, tra l'altro, di accedere a Internet ad alta velocità.

Consigli per i maggiori PLC

Un PLC sarebbe un dispositivo che estenderà la nostra connessione di rete attraverso il nostro cablaggio elettrico. In questo modo, anche se abbiamo il router in un'altra stanza, possiamo inviare i dati tramite la corrente elettrica stessa ad altri punti della nostra casa. Può anche evitarci, ad esempio, di dover mettere un cavo di rete da dove si trova il router all'altra stanza.

Per quanto riguarda il suo modo di utilizzo, è molto semplice. Colleghiamo un PLC al router tramite cavo di rete Ethernet. Quindi nell'altra stanza in cui vogliamo avere Internet, colleghiamo il secondo PLC. Successivamente, ciò che devi fare è accoppiarli in modo che si sincronizzino e inizino a funzionare. Per quanto riguarda il tipi di PLC lì sono due:

  1. Quelli che hanno solo una connessione via cavo di rete Ethernet.
  2. Quelli che hanno sia Wi-Fi che connessione di rete via cavo.

Normalmente di solito funzionano bene, ma ciò non significa che i tuoi PLC a volte siano lenti. In questo caso, potresti essere interessato ad alcuni suggerimenti per far funzionare più velocemente i tuoi PLC. Successivamente, ci concentreremo sui motivi per cui possono essere lenti.

Perché abbiamo interruzioni e i tuoi PLC sono lenti?

Tra i motivi per cui i tuoi PLC sono lenti c'è un molto a che fare con la qualità della nostra installazione elettrica . A questo proposito dobbiamo tenere conto di una serie di fattori tali come suo condizione , suo e le sue da solo . Questi fattori che abbiamo appena menzionato saranno fondamentali e possono ridurre sia la velocità della connessione Internet che la sua stabilità, nel qual caso, nella peggiore delle situazioni, potrebbero verificarsi interruzioni.

PLC Fritz! 510E

Un'altra cosa importante da tenere a mente è come è stata eseguita questa installazione della rete elettrica della casa . Se fosse stato fatto in un unico circuito non ci sarebbero stati problemi. Se invece ce ne sono più e i PLC si trovano in circuiti diversi, non sarebbero in grado di comunicare. Indubbiamente, un elemento che diventerà molto importante è la distanza tra i PLC . A tal proposito è da notare che quanto più lontani sono questi dispositivi, tanto maggiore è la perdita di segnale e quindi la velocità.

Anche altri suggerimenti di base da rivedere quando il PLC è lento sarebbero:

  • Devono essere inseriti direttamente nella presa.
  • Eviteremo l'uso di ciabatte e ladri perché possono causare problemi di prestazioni.
  • Controlla le opzioni di risparmio energetico con il software del produttore, soprattutto in caso di interruzioni.

Se il tuo PLC è lento, è molto probabile che tu non li abbia inseriti direttamente nella presa, che la tua rete elettrica sia in cattive condizioni, o anche che siano molto lontani tra loro.