Perché Samsung non voleva acquistare ARM e NVIDIA?

ARMacquisto di NVIDIA è stata una delle novità del settore dell'anno, se non del decennio. Ma ti sei mai chiesto perché NVIDIA ha fatto questa mossa? Spieghiamo le ragioni alla base della decisione che ha portato NVIDIA a effettuare questa operazione e perché non l'ha, ad esempio, Samsung.

NVIDIA è più simile a ARM che a Samsung

ARM e Nvidia

La differenza tra Samsung e ARM è che la prima è davvero una fonderia, "quasi" non progetta processori (Exynos SoC esclusivamente), ma piuttosto li produce per terze parti, quindi Samsung è più simile a TSMC in termini di VPN non ARM.

NVIDIA, d'altra parte, come ARM, è quella che chiamiamo una società di progettazione di processori "fabless", che è quello che vengono chiamati che non hanno una propria fonderia e utilizzano una terza società per produrre i chip, ecco perché NVIDIA produce in TSMC o Samsung.

Samsung non ha avuto alcun interesse ad acquistare ARM a causa del fatto che le sue risorse e processi non sono diretti alla progettazione di processori, ma semplicemente alla loro produzione. Guardando la prospettiva di NVIDIA, dobbiamo tenere presente che, a parte il mercato delle schede grafiche per PC, hanno una presenza nel mercato dei computer ad alte prestazioni.

I motivi per cui NVIDIA ha acquistato ARM

Banca dati

Il più grande pericolo che NVIDIA deve affrontare sono i file CPU-GPU interfacce che entrambi Intel e AMD si stanno sviluppando per comunicare entrambi dello stesso marchio, in questo modo sia Intel che AMD possono vendere pacchetti completi di CPU e GPU congiunte per quel mercato lasciando NVIDIA completamente fuori dal processo.

Questo è ciò che ha portato NVIDIA ad acquisire ARM. L'idea è di poter avere CPU da vendere insieme alle loro GPU insieme per più mercati. Per quello che NVIDIA l'acquisto di ARM è una mossa difensiva per non essere spostato dal computing ad alte prestazioni a causa dell'impossibilità di poter sposare le sue con dette CPU a causa di quelle interfacce proprietarie.

RPV: Il DNA di ogni azienda

ADNDgital

Possiamo definire un'azienda in molti modi, ma uno dei modi più concreti per definirla sono le risorse, i processi e i valori, ciò che chiamiamo RPV di un'azienda.

  • Le risorse sono il capitale economico e umano dell'azienda.
  • I processi sono il know-how dell'azienda, le competenze che ha sviluppato nel tempo per sviluppare, produrre e implementare i propri prodotti e servizi.
  • I valori sono la morale dell'azienda, sono quelle scelte di mercato che l'azienda per tradizione prende o meno, è la personalità dell'azienda. Sono la parte più differenziale e ciò che separa due rivali nello stesso mercato.

Quando un'azienda acquista un'altra azienda, ne cerca una coerente con il suo RPV. Ad esempio, una fabbrica di autotrasporti non acquisterà un'azienda che produce vasetti di miele perché non contribuirebbe con nulla.

Solitamente gli acquisti da un'azienda all'altra sono fatti in modo tale da avere una sinergia con la RPV per poter raggiungere nuovi mercati o, in mancanza, cercano di colmare le lacune che l'attuale RPV non può fornire. NVIDIA aveva bisogno di una famiglia di CPU per evitare di essere fuori da un mercato per loro molto importante.