Quali M.2 dovresti collegare l'SSD alla tua scheda madre?

Hai appena comprato un M.2 SSD e il tuo scheda madre ha diversi slot di questo tipo e non sai dove installarlo? Bene, non preoccuparti, ti insegneremo come individuare il connettore corretto e quello più adatto all'unità che hai appena acquistato. E non è facile come avvitare e pronto ed è estremamente importante per sapere dove scegliere lo slot M.2 corretto per collegare l'SSD. Vuoi sapere come? Continua a leggere.

Quali M.2 dovresti collegare l'SSD alla tua scheda madre

Il form factor M.2 ha la particolarità di occupare pochissimo spazio, il che ci evita di dover utilizzare schede full-size per poter espandere lo storage utilizzando unità a stato solido o SSD. Tuttavia, la prima differenza è che abbiamo due sottotipi di biglietti. Il primo è l'M.2 SATA che utilizza quell'interfaccia per comunicare con l'unità e un connettore diverso. Il secondo è l'M.2 NVMe che fa uso di una variante di PCI Express x4.

Quale slot M.2 devo usare per collegare il mio SSD?

Se hai un laptop o un MiniPC, la cosa più sicura è che hai solo uno slot e non devi preoccuparti, anzi in quel caso l'importante è conoscerne la velocità e la tipologia per quando ne acquistiamo uno nuovo M.2 SSD facci sapere quali modelli possiamo acquistare. Il fatto di acquisire un'unità più veloce di quella che supporta detto socket sta pagando di più per una performance di cui non potrai sfruttare.

Instslando SSD Ranura M.2

Ora, se hai acquistato un'unità di ultimo modello, la più veloce sul mercato e sai che la tua scheda la supporta, allora devi sapere che attualmente detta connettività non è fornita dal chipset, ma dal processore stesso. Dove di solito condividono l'hub PCI Express accanto alla scheda grafica. Un modo per sapere se collegherai il tuo SSD alla connessione più veloce è tracciare il cablaggio dei pin sulla scheda madre per vedere dove finiscono. Tuttavia, un chipset potrebbe alimentare uno slot M.2 a velocità PCIe 3.0 e uno slot Gen 4.

Normalmente le diverse velocità sono stampate sulla scheda, se così non fosse, nel manuale di istruzioni della scheda madre c'è sempre una vista esplosa di ciascuna delle porte, che ti aiuterà a conoscere la velocità reale delle porte. connettori diversi. Se non lo hai a portata di mano, puoi semplicemente utilizzare strumenti di benchmarking come CrystalDiskMark , dove puoi misurare la velocità di trasferimento. Se vedi che è inferiore a quello supportato dal tuo SSD, allora non hai scelto lo slot corretto.

Tipi di slot M.2 sulla nostra scheda madre

Esistono due tipi di slot, che ti aiuteranno a identificare se puoi installare un SSD M.2 o SATA.

  • Quelli di tipo M sono per le unità PCIe, ovvero per SSD NVMe .
  • Invece, I tipi B sono per SSD SATA , che non sono più veloci di 2.5 pollici, solo in un fattore di forma più piccolo. Attualmente queste porte sono in disuso.
  • Alcuni slot M.2 sono di tipo M+B , il che significa che hanno due connettori, uno su ciascuna estremità, e possono essere utilizzati per installare un'unità SATA o un'unità NVMe.

Tipo Ranura M.2

Due indizi che possono aiutarti, il tipo M+B è solitamente più lento del tipo M, il secondo è quello normalmente lo slot M.2 più vicino al processore è il più veloce.