Quando è impossibile installare Ubuntu Linux su un computer?

Installa Ubuntu Linux su un computer

Ubuntu è uno dei più accessibili Linux distribuzioni per gli utenti che decidono di provare questo sistema. Questa è la distribuzione più popolare, quella con la comunità più numerosa e una delle più facili da installare e configurare. Tuttavia, nonostante sia una distro pensata per tutti i tipi di utenti, non possiamo sempre sceglierla per farne il nostro sistema operativo principale, poiché, a seconda di una serie di condizioni, potrebbe non essere compatibile con il nostro computer.

La cosa più normale è che Ubuntu sia compatibile con il nostro PC. Per avviarlo, dobbiamo semplicemente scaricare l'ultima versione dell'immagine ISO, salvarla su una memoria USB e avviare il PC con essa. Tuttavia, così facendo, potremmo incorrere in problemi. Questi problemi possono variare da errori Kernel Panic durante l'avvio a semplicemente non vedere il bootloader, GRUB.

Se incontriamo problemi, dobbiamo verificare se soddisfiamo uno di questi requisiti, nel qual caso non saremo in grado di installare questo Linux.

Ubuntu 21.04 Beta

Hai una CPU a 32 bit? Dimentica Ubuntu

Da Ubuntu 18.10, questa distribuzione no supporta più a 32 bit . Canonical decise di concentrare lo sviluppo del proprio sistema solo sui 64 bit, cessando di lanciare nuove ISO predisposte per installare il sistema su computer x86.

Oggi, tutti i processori hanno Supporto 64-bit . Tuttavia, se abbiamo un PC abbastanza vecchio, è probabile che il suo processore non sia compatibile con queste istruzioni. E, in tal caso, vedremo un messaggio che ci impedirà di installare questa distro sul PC a causa dell'incompatibilità con il CPU.

Se questo accade a noi, quello che dovremmo fare è cercare una distribuzione Linux a 32 bit, che possiamo installare senza problemi.

Hai un PC di nuova generazione? Il kernel potrebbe non riconoscerlo

Possiamo anche imbatterci nel caso opposto al precedente. Ubuntu non si distingue per essere sempre aggiornato nel Kernel, soprattutto nel Supporto esteso LTS versioni. Pertanto, se acquistiamo un computer allo stato dell'arte, con l'ultimo processore sul mercato e una grafica appena arrivata sul mercato, la cosa più probabile è che il Kernel non li supporti. E quindi non saremo in grado di avviarlo o installarlo.

la soluzione più semplice, in questo caso, è scaricare l'ultima versione di Ubuntu, anche se non è LTS. E, se non è ancora compatibile, attendi che la prossima versione porti un kernel più aggiornato.

Incompatibilità con UEFI e Secure Boot

Computer relativamente nuovi hanno sostituito i tradizionali sistemi BIOS con un nuovo sistema noto come UEFI . Questo sistema offre all'utente molta più configurazione sull'hardware del PC e, inoltre, misure di sicurezza per impedire l'uso non autorizzato. Se abbiamo un computer UEFI e UE Secure Boot è abilitato, potrebbe rilevare l'avvio di Ubuntu come accesso non autorizzato e bloccarlo.

Per risolverlo, non ci resta che entrare nelle impostazioni UEFI e disabilitare la funzione di avvio sicuro. Quindi possiamo caricare il nostro Ubuntu.