Quali studi aveva Steve Jobs prima di creare Apple?

Quali studi sono necessari per avere successo? La storia ci dice che puoi essere un genio senza studi e che ci sono grandi fallimenti con le lauree. Nella storia di Apple come tale, troviamo diverse figure vicine al successo, Steve Jobs è il più sorprendente e che fa già parte della storia in generale e della tecnologia in particolare. Che educazione ha avuto Steve quando ha fondato la Apple? Hai continuato a studiare dopo?

Personalità e visione vs studi regolati

Quali studi aveva Steve Jobs prima di creare Apple

Tutti coloro che hanno conosciuto Jobs da adolescente sono d'accordo nell'evidenziare il suo ambizione e dispetto con il quale ha sempre cercato di evadere da ciò che meno gli piaceva per cercare di avanzare in ciò che gli piaceva, come la tecnologia. Una tecnologia, tra l'altro, molto diversa da quella di questi tempi e per la quale ha contribuito moltissimo. Tuttavia, se ci atteniamo a titoli di studio specifici basati sulla sua biografia e sui registri scolastici americani, non c'è più niente dopo la laurea.

Ed è che Jobs è entrato nel facoltà di arti liberali al Reed College nei primi anni '70. La sua permanenza in questo luogo non è però andata oltre un semestre, abbandonando completamente gli studi per concentrarsi sulla crescita personale. O almeno questo è ciò che ha detto Steve, che ha iniziato a flirtare con la droga e ha vissuto vicino all'età d'oro delle comuni hippie (sebbene non abbia mai vissuto in nessuna o almeno non a tempo indeterminato).

steve lavori studiante

È noto che ebbe una forte tentazione di andare in India per un ritiro spirituale, cosa che alla fine riuscì a raggiungere, ma prima di ottenere un lavoro presso la nota Atari, azienda di videogiochi in cui Steve mostrava già segni della sua personalità volendo dettare i propri standard. Tuttavia, il suo lavoro era buono ei suoi capi lo apprezzavano molto positivamente, con grande dispiacere dei suoi colleghi.

Il resto della storia è proprio quella... storia. Come sia stata fondata Apple è un fatto ben noto, essendo il suo amico Steve Wozniak che ha fornito le conoscenze più tecniche e Jobs la mente creativa e visionaria, vedendo nelle invenzioni fatte in casa del suo amico un personal computer rivoluzionario che alla fine sarebbe stato l'Apple I.

Un discorso per la storia a Stanford

Per quanto strano possa sembrare, uno dei più importanti dirigenti e visionari della storia non ha terminato gli studi oltre il liceo. Ovviamente, questo non è indice del fatto che non sia necessario studiare per raggiungere un grande successo personale e professionale, poiché tutto deve essere inserito nel suo giusto contesto e tenere sempre presente l'importanza di continuando ad allenarsi da autodidatta. Oltre ad avere buone capacità, è richiesta grande ingegno, senza dimenticare il fattore sempre importante del caso.

In ogni caso, Steve Jobs ha lasciato qualcosa da ricordare nell'ambiente studentesco, dal momento che ha frequentato la Stanford University, non come studente, ma come ospite d'onore. Ed è che un discorso motivazionale che i lavori rilasciati ai neolaureati sia rimasto alla storia. Un discorso magistrale di qualcuno che ha avuto tutto e che confida ciecamente nelle capacità individuali. Se non l'hai visto, non è mai troppo tardi per farlo.