Cosa manca a Windows per renderlo più facile da usare?

Il sistema operativo che Microsoft ci offre da molti anni è il più utilizzato sui computer desktop, e di gran lunga. Ci riferiamo al diverso versioni di Windows che il gigante del software ha rilasciato e che la maggior parte degli utenti ha adottato.

Molti di voi sanno già in prima persona che il gigante del software ha rilasciato varie versioni del sistema operativo negli ultimi decenni. Come potrebbe essere altrimenti questo software che ha fatto progressi e miglioramenti nel tempo. Sebbene Windows 7 o XP sono le versioni più amate e ambite, le attuali Windows 10 e 11 sono le più complete e potenti.

Cosa manca a Windows per renderlo più facile da usare

Nonostante tutte le funzionalità e le attuali tecnologie introdotte nelle versioni più recenti del sistema operativo, l'azienda cerca di facilitarne l'utilizzo. Con tutto ciò, ciò che si intende è che Windows sia alla portata di tutti, anche per chi non lo sapesse. Nonostante tutto, c'è molto da migliorare in questo senso, e Microsoft ne è consapevole. Proprio per tutto questo, di seguito parleremo di alcune modifiche che potrebbero essere apportate al software per renderlo più facile da usare.

È vero che il interfaccia grafica di Windows è abbastanza alla portata di quasi tutti, ma ci sono alcuni elementi e funzioni che dovrebbero essere migliorati. C'è da tenere conto che anche i più piccoli della casa si siedono già davanti al pc per svolgere alcune modalità di utilizzo, anche se legate al tempo libero.

Modifiche che Windows dovrebbe includere per semplificarne l'utilizzo

Negli ultimi mesi, il nuovo Windows 11 è stato gradualmente inviato a computer compatibili. Questa nuova versione è caratterizzata da una rinnovata interfaccia utente. Ma nonostante tutto, ci sono ancora delle modifiche che potrebbero essere integrate per semplificarne l'utilizzo il sistema operativo Microsoft .

Pannello di controllo di Windows 10

  • Pannello di controllo e Impostazioni insieme : Questi due elementi sono i più importanti quando si tratta di configurare e personalizzare questo software. A poco a poco, Microsoft sta dando la priorità al Applicazione Impostazioni, tralasciando il mitico Pannello di Controllo. Tuttavia, siamo da qualche parte nel mezzo in cui alcune funzioni compaiono in entrambi i posti, altre sono mescolate e non è del tutto chiaro dove cosa sia. Pertanto, il colosso del software dovrebbe spostare tutto il necessario per personalizzare e configurare il sistema in un unico posto, in questo caso la già citata applicazione Impostazioni.
  • Consenti un maggiore controllo di Windows – Nonostante tutto ciò ci permetta di personalizzare il sistema, Windows dovrebbe lasciarci un maggiore controllo. Con questi intendiamo che ad esempio dovrebbe permettercelo scegli il software integrato per impostazione predefinita. Dovremmo anche essere in grado di farlo disabilitare la telemetria completamente o personalizzare alcuni aspetti dell'interfaccia nel processo di installazione.
  • Funzione di ricerca più efficiente : memorizziamo sempre più file e cartelle sui nostri computer. Ma anche così, il funzione di ricerca che Windows integra per impostazione predefinita è ancora piuttosto deludente. Tutto questo nonostante gli sforzi dell'azienda per migliorarlo. Con questo intendiamo che la posizione di determinati file tra le nostre unità dovrebbe essere molto più veloce e più funzionale nel sistema.
  • Personalizza le scorciatoie da tastiera : le combinazioni di tasti ci consentono di utilizzare i programmi in modo più rapido ed efficiente. A volte possiamo perdere il fatto che Windows ci consenta di definire le nostre scorciatoie per determinate funzioni