Ciò che i criminali informatici si aspettano che tu faccia per attaccarti

È un dato di fatto che la maggior parte degli attacchi informatici richiederà l'interazione dell'utente. Gli aggressori hanno bisogno di noi per fare un errore per intrufolarsi in un virus, rubare password o dati personali. Ma cosa si aspettano di più gli hacker da noi? In che modo è più probabile che raggiungano i loro obiettivi di mettere a rischio la nostra privacy e sicurezza?

Gli hacker cercano un bug della vittima

Ciò che i criminali informatici si aspettano che tu faccia per attaccarti

Esistono attacchi più sofisticati di altri per infettare i computer. Gli hacker spesso aggiornano costantemente le tecniche di attacco e ottengono così un maggiore successo. Tuttavia, c'è un fattore determinante ed è che la vittima possa commettere una violazione della sicurezza . E ci sono errori che i criminali informatici si aspettano che facciamo.

Fidati di qualsiasi aggiornamento

Uno di questi è fidarsi di qualcuno update o presunto miglioramento. Tutti vogliamo che sul nostro computer o dispositivo mobile siano installate le ultime versioni, affinché il browser funzioni velocemente e che gli errori non vengano visualizzati. Ma non dovremmo fidarci di nessun presunto aggiornamento che troviamo.

Cosa può succedere? Pensiamo che stiamo navigando in Internet e all'improvviso vediamo un banner che ci dice che dobbiamo aggiornare il browser per correggere un problema o farlo andare più veloce. Molti utenti fanno clic e scaricano un cosiddetto file di aggiornamento. Ma questo è esattamente ciò che gli hacker si aspettano ed è in realtà un virus.

Clicca su un link che ricevi via e-mail

Una delle tecniche di attacco più comuni utilizzate dagli hacker è la truffa tramite email. Una semplice e-mail può finire nel furto di conti bancari, social network o intrufolarsi in un Trojan con cui controllare il computer o il cellulare e avere accesso a tutto.

E l'errore in questo caso è semplice come cliccando su un collegamento . Quel collegamento potrebbe portarci a una pagina di phishing in cui l'attaccante ruberà la password per accedere a qualsiasi account. Tale collegamento potrebbe portarci a scaricare alcuni file fraudolenti o a qualsiasi pagina creata solo per raccogliere dati personali.

Rileva allacciamenti falsi

Scarica e installa app senza controllare nulla

Naturalmente, un'altra cosa che gli hacker si aspettano è che tu ti fidi qualsiasi file si sono intrufolati nella rete come se fosse effettivamente un programma legittimo. Ad esempio, se cerchiamo un'applicazione per modificare le immagini, potremmo finire su una pagina in cui possiamo scaricare determinati software ma in realtà è una truffa e contiene virus.

Gli aggressori possono persino utilizzare programmi legittimi che hanno modificato in modo dannoso per truffare la vittima. Ecco perché è fondamentale scaricare sempre da fonti ufficiali, come il Google Play negozio o il Chrome e Firefox negozi di estensione.

Lascia i computer senza impostazioni di sicurezza

Si fidano anche della vittima non configura correttamente la sicurezza del router o di qualsiasi dispositivo connesso alla rete. Soprattutto ciò che è noto come Internet delle cose può rappresentare un vero problema di sicurezza, poiché consente a intrusi di accedere alla rete oa un utente malintenzionato di intrufolarsi nel malware.

Quello che dobbiamo fare in questo caso è proteggere sempre i dispositivi con una buona password, configurare la sicurezza dell'antivirus e tenerli aggiornati per evitare attacchi. È importante evitare errori a vantaggio degli attaccanti.