Formato WebM: cos'è e come riprodurlo con VLC

Se usiamo VLC Media Player come nostro lettore multimediale, avremo sicuramente verificato che è in grado di riprodurre tutti i tipi di formati popolari come AVI, MKV, MP4, tra gli altri. All'interno di questi formati compatibili troviamo WebM , un formato supportato da Google incentrato sull'elaborazione video da utilizzare in ambienti legati a Internet. Oggi impareremo di più sul formato WebM e su come riprodurlo correttamente con VLC .

Attualmente il formato MP4 è considerato uno dei più diffusi e con la più alta qualità sul mercato, anche se la presenza del formato WebM è emersa con forza negli ultimi anni, posizionandosi come un'ottima alternativa gratuita e open source. Questo formato offre compatibilità con i lettori multimediali più utilizzati come VLC Media Player. Pertanto, ti diremo maggiori dettagli sul formato WebM e su come possiamo riprodurlo correttamente tramite VLC.

Formato WebM

Che cos'è il formato WebM e per cosa possiamo utilizzarli?

WebM è un formato di file multimediale lanciato nel 2010 per posizionarsi come file alternativa open source a MP 4, con l'idea di sostituirlo completamente. Ed è che, sebbene l'uso di MP4 sia gratuito per gli utenti, lo stesso non accade per gli sviluppatori, che, per poterci lavorare, devono pagare per la sua licenza. D'altra parte, WebM un progetto open source ti permette di lavorarci senza pagare alcun tipo di licenza

Questo formato è responsabile della conoscenza del VP8 e VP9 codec video, così come il Vorvis e Opus codec audio. È progettato per essere utilizzato con HTML5. Con esso otteniamo quasi la stessa qualità di MP4, ma utilizzando metà della dimensione del file. Ci consente anche di riprodurlo su quasi tutti i dispositivi, il che attualmente lo rende un formato video molto popolare su Internet. Quindi, siti come Youtube. si assumono la responsabilità di utilizzare il formato di file WebM in tutti i loro video. Per quanto riguarda la qualità, è in grado di supportare risoluzioni da 360p a quelle più alte come 4K o 8K.

Lo sviluppo del formato WebM ha avuto il supporto di grandi aziende Internet come Firefox, Opera or Chrome browser, insieme ad altri editori di software e hardware che offrono supporto per questo formato. Per questo motivo è possibile riprodurlo non solo con il browser, ma anche con lettori multimediali come Windows Media Classic o VLC Media Player e piattaforme come Skype.

Vantaggi e svantaggi del formato WebM

Indubbiamente, il principale vantaggio del formato WebM rispetto ai suoi concorrenti, e in particolare MP4, è il suo carattere open source . Questo ci consentirà di essere utilizzati gratuitamente da sviluppatori, produttori e utente finale. E, se siamo consumatori di video online, potremo godere con questo formato di prestazioni eccellenti quando si tratta di riprodurre video in streaming con una buona qualità, offrendo un dimensione del file molto più piccola . Ciò rende possibile che i video online non debbano essere scaricati completamente prima di essere riprodotti, dando più fluidità a uno streaming video così popolare oggi.

Il suo più grande svantaggio rispetto al suo principale concorrente, il formato MP4, è la qualità video. Questo, nonostante sia buono, i suoi codec VP8 e VP9 non sono in grado di raggiungere il livello di H.264 e H.265 utilizzato da MP4. Ecco perché negli ultimi anni è riuscita a posizionarsi come leader nella qualità dell'immagine.

Come riprodurlo correttamente con VLC

VLC Media Player è un lettore gratuito e open source, che è diventato uno dei punti di riferimento quando si tratta di consumare contenuti multimediali. Con esso possiamo riprodurre tutti i tipi di file audio e video su DVD, Blu-ray e 4K, con supporto per sottotitoli ed etichette. Ci consente anche di guardare video in streaming, scaricare video di YouTube, acquisire schermate e creare un server Web di controllo remoto, tra gli altri. Se non lo abbiamo ancora, possiamo scaricarlo gratuitamente da questo link .

Al momento dell'installazione, è necessario tenere conto di un dettaglio molto importante. Ed è che la procedura guidata ci offrirà l'opportunità di contrassegnare i componenti che dobbiamo installare, quindi possiamo scegliere con quali formati di file vogliamo che riconosca. Qui sarà importante che abbiamo spuntato la casella corrispondente a “webm” , per poter riprodurre questo formato di file.

VLC Selezione dei componenti

Una volta aperto VLC, appare la sua interfaccia, da cui possiamo riprodurre contenuti in formato WebM. Questo è qualcosa che possiamo fare caricando un file che abbiamo sul nostro disco rigido in questo formato o inserendo un file con un URL di una pagina con contenuti in questo formato, come YouTube.

Riproduci da file salvato

Se abbiamo un file WebM sul nostro computer possiamo usare VLC per riprodurlo facilmente. Per fare ciò, dalla sua interfaccia, basta fare clic sul pulsante "Centro" e scegliere la prima opzione "Apri file" o utilizzare direttamente la scorciatoia da tastiera corrispondente, in questo caso "Ctrl + O".

VLC Abrir archivio

Una volta fatto, dovremo selezionare il file che andremo a riprodurre, cosa che faremo con l'aiuto del File Explorer. Una volta selezionato, fare clic su "Apri" e il file inizierà a funzionare e dobbiamo visualizzarlo correttamente sullo schermo.

VLC seleziona archivio webm y abrir

Allo stesso modo, VLC è compatibile con il trascinamento della selezione, quindi possiamo anche aggiungere il file in questo modo. Sarà sufficiente selezionare il file dalla cartella in cui lo abbiamo salvato e trascinarlo direttamente sulla sua interfaccia in modo che inizi a giocare.

Gioca direttamente da un URL

VLC ci consentirà anche di riprodurre file WebM che sono ospitati su piattaforme di riproduzione video come YouTube e altri siti simili, quindi possiamo riprodurli semplicemente utilizzando l'URL dello stesso.

VLC Abbreviare l'ubicazione in rosso

Per fare ciò, fai clic sulla scheda "Media" e dall'elenco di opzioni che appare, scegliamo "Apri percorso di rete". Una volta qui, dobbiamo copiare l'URL del video di YouTube che vogliamo vedere e fare clic sul pulsante "Riproduci". In questo modo il video inizierà subito a essere riprodotto sul nostro schermo.

URL di inserimento VLC