Come eseguire l'aggiornamento a Windows 11 gratuitamente: Windows Update o scaricare ISO

Come eseguire l'aggiornamento a Windows 11 gratuitamente

Windows 11 è la versione del sistema operativo rilasciata nel 2021 ed è disponibile dall'inizio di ottobre 2021 con tutti i tipi di modifiche, nuove funzionalità nell'interfaccia, ecc. Ma come possiamo averlo? Esaminiamo passo dopo passo come fare esegui l'aggiornamento a Windows 11 gratuitamente e come iniziare a goderti il versione attuale di Microsoftsistema operativo di.

Perché possiamo aggiornare o perché dovresti? Windows 11 è impegnato in un'interfaccia completamente rinnovata, con differenze nel design, nei menu. La barra delle applicazioni scompare come sapevamo fino ad ora. Il menu di avvio cambia e le icone optano per un nuovo design ma abbiamo anche l'opzione di Snap Navigator che ci consente di riorganizzare tutto ciò che abbiamo aperto e cambiare da una scheda o da una finestra all'altra, come puoi vedere nello screenshot .

windows-11-scuro-jpg.jpg

Abbiamo anche trovato altri miglioramenti delle prestazioni, miglioramenti dell'accessibilità o miglioramenti specifici per i giochi come DirectX12 Ultimate, DirectStorage e HDR automatico. Possiamo anche avere altre opzioni come widget personalizzabili in cui possiamo aggiungere notizie, attività in sospeso...

Tanti nuovi cambiamenti che possiamo godere una volta aggiornato a Windows 11 seguendo i passaggi che spiegheremo di seguito.

Cosa dovremmo considerare

La prima cosa che dobbiamo sapere prima di aggiornare Windows 11 è che dobbiamo soddisfare alcuni requisiti minimi per poterlo fare. Alcuni requisiti sia per il software che per l'hardware. La cosa principale che dovremmo sapere è che il nostro computer deve avere un chip TPM 2.0 attivato, ma non è l'unica cosa. Come spiegato da Microsoft, per installare Windows 11 abbiamo bisogno di un processore da 1 GHz e un RAM di 4 GB o più. In termini di spazio di archiviazione, è richiede spazio libero di 64 GB anche se sarà necessario spazio aggiuntivo anche per aggiornamenti o funzionalità specifiche che dobbiamo attivare in questo sistema operativo.

La scheda grafica deve essere compatibile con DirectX 12 e, cosa più importante: dobbiamo avere UEFI compatibile con Secure Boot e TPM 2.0. Inoltre, ovviamente, dovrai essere connesso a Internet per effettuare gli aggiornamenti e avrai bisogno di un account Microsoft per poter aggiornare il tuo computer a Windows 11 gratuitamente.

Aggiornare

Ci sono diversi metodi per aggiornare da quando è disponibile la versione del sistema operativo. Attraverso la configurazione, l'immagine ISO o dalla procedura guidata.

Aggiornamento Windows

La cosa più conveniente per noi è andare su Windows Update sul nostro computer dove vedremo se c'è un aggiornamento in sospeso o se il tuo computer è compatibile con Windows 11. Se lo è, come vedi nello screenshot qui sotto, vedrai un messaggio che indica: "Questo computer può eseguire Windows 11 Buone notizie: il tuo PC soddisfa i requisiti minimi di sistema per Windows 11. Intervalli specifici per quando verrà offerto possono variare mentre lo prepariamo.

Per arrivare a questo passaggio possiamo farlo in modo semplice: apriamo” Impostazioni " sul nostro computer Windows e vai su "Aggiornamento Windows " sezione in cui possiamo vedere tutti i dettagli delle funzionalità della versione, ecc. Qui possiamo aggiornare alla nuova versione finché è disponibile.

Windows Update

Se non soddisfa i requisiti, vedrai che lo indica nella schermata di Windows Update stessa, come mostrato nell'immagine.

windows-11-update.png

Procedura guidata di aggiornamento

Se non vogliamo seguire questi passaggi o stiamo cercando un'alternativa, possiamo seguire un percorso diverso senza utilizzare Windows Update. Per esempio, l'Assistente aggiornamento di Windows 11 che ci consente di installare la nuova versione purché disponiamo di un computer compatibile. Dobbiamo scaricarlo dal suo sito Web, eseguire ed essere pazienti per forzare l'aggiornamento.

Siamo in grado di scarica la procedura guidata di installazione di Windows 11 dal sito Microsoft, sebbene spieghino una serie di considerazioni precedenti: devi avere Windows 10 installato nelle versioni successive al 2004 , devi avere una licenza, devi soddisfare le specifiche sopra menzionate.

Una volta ottenuto questo, possiamo scaricare la procedura guidata. Una volta scaricato, seleziona "Esegui" con i permessi di amministratore, conferma e tocca "Accetta e installa". Una volta che lo hai pronto, devi toccare il pulsante "riavvia ora" per completare l'installazione sul computer.

2021-10-05_104734.png

Spiegano anche che l'installazione gratuita di Windows 11 richiederà un po' di tempo e vedrai il computer si riavvia più volte quindi sii paziente fino al completamento.

media-creazione-tool-w11.png

Strumento di creazione di media

Un'altra opzione per aggiornare a Windows 11 gratuitamente è utilizzare lo strumento di creazione multimediale che ci consente di "forzare" l'aggiornamento da zero e manualmente ogni volta che abbiamo l'immagine su un'unità flash USB o un file ISO che useremo per fare così. È un po 'più complesso di quanto sopra, ma possiamo scaricare l'immagine del disco o ISO di Windows 11 direttamente dal sito Web di download di Microsoft. È, come spiegano, una ISO con più edizioni così possiamo usare il codice prodotto che abbiamo per sbloccare il nostro o quello che ci corrisponde.

scarica-iso.png

Possiamo scegliere entrambi un'unità flash USB e un file ISO su un DVD e Microsoft ci consente di consultare tutti i passaggi che dobbiamo seguire per l'installazione. Ci vorranno solo pochi minuti e avremo scaricato Windows 11.

Aggiorna un PC non supportato

Cosa succede se il tuo computer non ha TPM 2? 0 come specificato nelle specifiche? Sulla base di un hack proprietario che funziona oggi, possiamo tranquillamente aggirare questo requisito. Come raccogliamo nei paragrafi precedenti, devi avere 8a generazione Intel Nucleo o un AMD Ryzen 2000 poter installare Windows 11 oltre a poter attivare Secure Boot e avere TPM 2.0 integrato o attivato. Ma cosa succede se non ce l'ho? Possiamo forzarlo.

Dobbiamo eseguire gli stessi passaggi come se avessimo questi requisiti, ma arriverà un momento in cui il sistema ci dirà che non abbiamo un computer compatibile. Quando lo fa, premi Maiusc + F10 e digita "regedit" per accedere al registro di Windows. Una volta dentro, andiamo a HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEM e lì per Setup , e creiamo tre nuove chiavi con valore 1: BypassTPMCheck, BypassRAMCheck e BypassSecureBootCheck .

windows_11_unsupported_pc_3_thumb.jpg

Fatto ciò, possiamo continuare con l'installazione. È una buona idea? La cosa più consigliata è continuare a utilizzare Windows 10 se non hai un computer compatibile e rinunciare alle notizie poiché potresti avere problemi in futuro o riscontrare errori di compatibilità e prestazioni. Tieni presente che Windows 10 continuerà a ricevere aggiornamenti fino al 2025, quindi c'è ancora tempo più che sufficiente per cambiare attrezzatura.

Cosa fare dopo?

Cosa facciamo dopo aver installato la nuova versione del sistema operativo? La prima cosa da fare è assicurarsi che abbiamo ancora abbastanza spazio per continuare a utilizzare il computer come prima. Controlla i programmi che hai installato dal pannello di controllo, disinstalla quello che non usi. Possiamo anche eliminare altri file che hai e occupare spazio: video, foto...

Possiamo o dovremmo anche controllare che tutto i nostri dati sono ancora lì. Controlla che tutto sia ancora lì e che tutto funzioni normalmente, che nulla sia stato danneggiato con l'aggiornamento. Inoltre, controlla se ci sono aggiornamenti in sospeso non solo del sistema operativo ma di possibili driver migliorati, ecc.