Come sbloccare un cellulare Xiaomi con uno smartwatch o smartband

sbloccare un cellulare Xiaomi con uno smartwatch o smartband

Così come i telefoni cellulari si stanno diffondendo e oggi praticamente tutti ne hanno uno, qualcosa di simile sta accadendo con gli orologi oi bracciali intelligenti. Ecco perché il produttore Xiaomi stessa ha cercato di integrare entrambi i sistemi nel miglior modo possibile per facilitare la vita degli utenti attraverso una misura di sicurezza avanzata.

Xiaomi cerca sempre di dare più possibilità agli utenti e ai sistemi di sblocco che già conosciamo nei telefoni cellulari, dobbiamo aggiungerne uno in più. Non solo possiamo usare la sequenza, il PIN o lo sblocco con il volto, ma dobbiamo aggiungere il funzione di sblocco con il nostro orologio o braccialetto con cui risparmieremo molto tempo per iniziare a utilizzare lo smartphone o anche per scattare una foto intera. velocità.

Orologio + app di sicurezza

Prima di iniziare il processo, dobbiamo sapere che questo meccanismo funziona solo con i telefoni Xiaomi che hanno MIUI, Che comprende redmi e terminali di marca Poco. Pertanto, se hai un Android Uno realizzato da Xiaomi, non avrai questa opzione e nemmeno se hai un altro Android o iOS mobile, non importa quanto sia compatibile il tuo braccialetto. Per procedere per godere del vantaggio di sicurezza, ciò che dobbiamo fare è seguire questi passaggi che ti spieghiamo.

sbloccare xiaomi

Entriamo nelle impostazioni del nostro cellulare Xiaomi e cerchiamo l'opzione chiamata Password e sicurezza. Una volta dentro, troveremo tutte le opzioni di sicurezza disponibili in una serie di grandi moduli, dove questo modalità di associazione tramite Bluetooth sarà anche presente. Per avviarlo è fondamentale che il Bluetooth sia attivato, ma non è necessario che abbiamo precedentemente associato l'orologio allo smartphone.

desbloquear xiaomi reloj pulsera

Una volta inserite le opzioni in questa sezione, troviamo un'opzione che dobbiamo attivare, chiamata "Sblocca dispositivo". Dove possiamo vedere una serie di dispositivi a cui abbiamo precedentemente dato il permesso, se è stato così, di eliminarli se necessario. Nel nostro caso, poiché non l'abbiamo ancora utilizzato, dobbiamo iniziare la ricerca.

A poco a poco impareremo tutti gli orologi e i bracciali compatibili con questa funzione Xiaomi e una volta che appare il nostro, quello che dovrebbe apparire per primo se abbiamo il braccialetto molto vicino al cellulare, scegliendolo. Per confermare che questo è il nostro braccialetto, l'orologio stesso chiederà una conferma.

Nel caso in cui non riceviamo alcuna domanda, dobbiamo annullare il processo sul cellulare e ripeterlo di nuovo in un'altra zona della casa, ma con l'orologio e il cellulare sempre vicini. È possibile che a causa di qualche inferenza il processo non possa essere completato, ma ciò non dovrebbe accadere di nuovo in un'altra area. È qualcosa che dovremo fare solo la prima volta, quindi il cellulare sarà sempre in grado di riconoscerlo senza fare altro che accendere il Bluetooth.

Sblocca il cellulare senza fare nient'altro

Ti starai chiedendo cosa dovrei fare ora? La risposta è molto semplice, niente, basta tenere l'orologio relativamente vicino al cellulare in modo che la portata del Bluetooth sia sufficiente per confermare che siamo noi a utilizzare lo smartphone. Pertanto, quando viene visualizzata la schermata di blocco sul nostro cellulare Xiaomi, dobbiamo solo far scorrere il dito sullo schermo per sbloccarlo e beneficiare di questo vantaggio.

privacidad seguridad xiaomi

Possiamo farlo tutte le volte che ne abbiamo bisogno senza che ci siano complicazioni. Per identificare se funziona, devi solo guardare la parte in alto a destra delle icone sullo schermo, dove vedremo come appare un'icona che mostra il quadrante di un orologio confermato. Ogni volta che utilizziamo questo metodo per accedere allo smartphone, sullo schermo apparirà un messaggio che ci informa che è stato sbloccato tramite un dispositivo Bluetooth associato.

Quali orologi e bracciali Xiaomi ci servono?

Mentre lo smartphone, come abbiamo detto prima, deve avere MIUI, anche l'orologio è importante per poter svolgere questa funzione che ti permette di sbloccare il cellulare Xiaomi. L'azienda non ha confermato un elenco di dispositivi che ci consentono di beneficiare di questa opzione, ma attraverso i nostri test abbiamo potuto conoscere i modelli che possono beneficiare di questo extra. Vi lasciamo con l'elenco di tutti loro:

  • Il mio Smart Band 6
  • Il mio Smart Band 5
  • Il mio Smart Band 4
  • Mi banda 3
  • Il mio orologio
  • Il mio orologio Lite
  • Televisori Xiaomi
  • Xiaomi pad 5

Difetti e problemi

Sebbene sia semplice da utilizzare e non debba presentare alcun problema, sono molte le situazioni in cui possono verificarsi guasti o difficoltà. Il primo caso si basa sulla distanza tra il braccialetto e il cellulare, se si perde la connessione Bluetooth, sarà impossibile riconoscerlo e quindi il cellulare non consentirà di sbloccarlo . Quando ci avviciniamo, a volte è necessario aggiornare la connessione e poi può essere nuovamente goduta.

Problemi come Xiaomi Mi Band 6

La connessione Bluetooth deve convivere con interferenze e molti dispositivi attorno ad essa, quindi a volte il problema può manifestarsi anche quando siamo vicini. Saranno situazioni contate con le dita della mano, ecco perché per quelle situazioni il sistema PIN o lettore di impronte digitali continuerà a funzionare tra il resto delle opzioni.

Tra i dubbi che sorgono a tutti coloro che iniziano ad utilizzare questa sorellina, c'è il temuto consumo della batteria. Nessuno vuole che l'orologio o il braccialetto si esauriscano presto e fortunatamente questo strumento non ti influenzerà. La connessione Bluetooth della Mi Band è sempre in funzione, sia per inviare le informazioni a Mi Fit che al resto delle app di sistema Xiaomi, come anche se non l'abbiamo collegata. Pertanto, essere connessi al telefono cellulare non comporterà una spesa diversa, l'effetto potrebbe anche essere il contrario, in quanto non sempre è necessario essere alla continua ricerca di nuovi dispositivi.