Cose che dovresti fare prima di caricare le tue foto

Quando si tratta di condividere dati online, è fondamentale dare la priorità alla privacy per evitare potenziali problemi. Una pratica comune è l'offuscamento delle informazioni personali durante la condivisione di foto su piattaforme di social media. Spesso assistiamo a questo quando le persone offuscano i dettagli della loro carta di credito dopo aver effettuato un acquisto o quando nascondono informazioni personali su biglietti per concerti o biglietti aerei. Ma è davvero una soluzione infallibile? In questo articolo, spiegheremo a cosa dovresti prestare attenzione per evitare problemi e come caricare in modo sicuro questo tipo di contenuto.

La sfocatura dei dati dell'immagine può sembrare un'opzione praticabile, ma non è sempre infallibile. Potresti aver incontrato situazioni sui social media in cui qualcuno tenta di nascondere qualcosa che non vuole che sia chiaramente visibile. Ciò potrebbe includere un documento contenente un numero ID visibile, un indirizzo o qualsiasi altro dato sensibile. Sfortunatamente, questo approccio può ancora comportare rischi per la privacy.

riservatezza delle foto

Non caricare foto con dati sfocati

Il problema con l'affidarsi esclusivamente alla sfocatura o all'eliminazione dei dati nelle foto è che non è più una soluzione affidabile nel panorama tecnologico avanzato di oggi. Con lo sviluppo di strumenti di apprendimento automatico, è diventato relativamente facile decifrare informazioni oscurate o pixelate nelle immagini. Questi strumenti utilizzano algoritmi in grado di identificare i volti che sono stati intenzionalmente sfocati, raggiungendo una probabilità del 71% e raggiungendo anche l'83% di precisione dopo più tentativi, come dimostrato dai ricercatori di sicurezza di rinomate università.

Inoltre, questa tecnologia non si limita alla sola identificazione facciale. Può anche essere impiegato per scoprire numeri di carta oscurati o informazioni simili. Pertanto, le tecniche di offuscamento da sole potrebbero non impedire efficacemente l'accesso a informazioni riservate come documenti, cifre o dati sensibili.

È importante notare che anche le immagini leggermente sfocate possono ancora rivelare informazioni identificabili, rendendo più facile per gli attori malintenzionati sfruttare i dati esposti e potenzialmente creare problemi per le persone. Pertanto, fare affidamento esclusivamente su tecniche di sfocatura senza ulteriori misure di sicurezza può comportare rischi per la privacy.

Come caricare contenuti in sicurezza

Per caricare questo tipo di contenuto in modo sicuro ed evitare potenziali problemi, si consiglia di eseguire le seguenti operazioni:

1. Coprire completamente le informazioni sensibili: invece di offuscare semplicemente i dati, è meglio coprirli completamente. Utilizzare un'applicazione di fotoritocco per incollare un quadrato o un rettangolo sulle informazioni che si desidera impedire la fuoriuscita. Ciò garantisce che il contenuto sia completamente nascosto e non possa essere decifrato da strumenti di apprendimento automatico o altri software.

2. Salvare l'immagine modificata: dopo aver coperto o tagliato le informazioni desiderate, salvare l'immagine. In questo modo elimini il rischio che il contenuto nascosto venga decifrato. A differenza della sfocatura, che può ancora essere decifrata tramite software, la copertura completa riduce la probabilità di esposizione.

In sintesi, è fondamentale caricare contenuti completamente protetti su Internet. Evita di fare affidamento su metodi come la sfocatura, poiché potrebbero comunque consentire la decifrazione del contenuto. Optare per una copertura completa per ridurre al minimo il rischio e prevenire potenziali problemi. Così come esiste il rischio che gli account dei social media vengano violati, anche i contenuti che carichi possono essere a rischio. L'adozione di misure proattive per proteggere le informazioni sensibili è fondamentale.