Queste sono tutte le console Xbox della storia

Le Xbox, MicrosoftLa console di gioco di è un dispositivo che suscita forti sentimenti di affetto o avversione. Posizionato come avversario diretto a PlayStation, gli individui tipicamente si allineano con una di queste due fazioni. Questa rivalità ha, a sua volta, innescato l'introduzione di successivi modelli di console nel corso del tempo. Ma li conosci tutti?

Il modello Xbox inaugurale, rilasciato nel 2001, potrebbe non aver raggiunto una popolarità diffusa. Tuttavia, nell’arco di oltre due decenni, ha gettato le basi per il successivo lancio di quattro generazioni aggiuntive, integrate da iterazioni all’interno di alcuni modelli. Mentre approfondiamo l’esplorazione di ciascuna di queste iterazioni, analizzeremo le loro caratteristiche distinte, tracceremo la loro evoluzione e acquisiremo una comprensione completa del loro impatto collettivo.

xbox

Nel corso della sua evoluzione, la serie Xbox è stata continuamente impegnata in una feroce concorrenza con la serie PlayStation. Questa rivalità non solo ha alimentato i progressi nella tecnologia di gioco, ma ha anche coltivato una serie di esperienze di gioco su misura per le diverse preferenze dei giocatori.

Sia che tu abbia un'affinità con Xbox o osservi da un punto di vista più imparziale, tracciare il lignaggio di queste console fornisce una finestra sul regno della tecnologia di gioco e sull'interazione dinamica tra le versioni successive della console. Intraprendiamo un viaggio attraverso ciascun modello Xbox, analizzandone le caratteristiche uniche, i cambiamenti evolutivi e i contributi al mondo dei giochi in continua evoluzione.

Uno sguardo completo alla cronologia della console Xbox

La stirpe delle console Xbox abbraccia cinque generazioni distinte, con la Xbox originale che ha fatto il suo debutto nel 2001. Intraprendiamo un viaggio cronologico attraverso queste console, iniziando con la Xbox inaugurale e procedendo fino alle iterazioni più recenti.

Xbox (2001)

La Microsoft Xbox è entrata sulla scena dei videogiochi il 15 novembre 2001, segnando il primo passo dell'ingresso di Microsoft nel mercato delle console. Lanciata inizialmente negli Stati Uniti e successivamente introdotta in Australia, Europa e Giappone l'anno successivo, questa console inaugurale mirava a rivaleggiare con la PlayStation 2. La PlayStation 2, con la sua innovazione nelle capacità di riproduzione di DVD e CD-ROM, aveva alzato il livello per i giochi su console e mirava a competere con i personal computer.

xbox

La Xbox si distinse adottando varianti di Microsoft Windows e DirectX come sistema operativo, consentendo la compatibilità con un'ampia gamma di giochi e applicazioni. Nonostante abbia suscitato un notevole interesse al momento del rilascio, Xbox ha dovuto affrontare delle sfide. I suoi costi di produzione, combinati con la presenza consolidata della PlayStation 2 sul mercato, rappresentavano ostacoli alla redditività. In definitiva, il modello Xbox inaugurale potrebbe essere considerato una delusione finanziaria, avendo raggiunto vendite totali di circa 25 milioni di unità.

Essendo il primo capitolo della saga Xbox, la Xbox originale ha svolto un ruolo fondamentale nel plasmare le successive incursioni di Microsoft nel settore delle console. Le lezioni apprese e i progressi tecnologici hanno aperto la strada a ulteriori innovazioni e miglioramenti nelle generazioni successive.

Xbox360 (2005)

Probabilmente hai più familiarità con questa seconda iterazione. Arrivato quattro anni dopo il suo predecessore, riuscì a superarlo Sony controparte, segnando un successo significativo per Microsoft.

Xbox 360

Debuttando nel 2005, la Xbox 360 è stata sottoposta a diverse iterazioni, variando in termini di capacità di archiviazione e colore, tra le altre caratteristiche. Le ultime due varianti sono state la Slim e l'Elite, la cui produzione è cessata nel 2017, concludendo di fatto il decennale percorso di produzione della console.

Un vantaggio chiave di Xbox 360 era la sua compatibilità con le versioni precedenti, che consentiva ai giocatori di continuare a godersi i titoli dell'era Xbox originale. Questa caratteristica ha incoraggiato molti utenti ad adottare la console, apprezzando la possibilità di rivisitare i giochi più vecchi.

Nel 2009, Microsoft aveva già venduto oltre 39 milioni di unità Xbox 360. La console ha ricevuto l'ultimo aggiornamento di sistema dieci anni dopo, a dimostrazione dell'impegno di Microsoft nel supportare il suo prodotto per un periodo prolungato. Sorprendentemente, l’ultima uscita di gioco conosciuta della console, Just Dance 2019, ha coinciso con il suo traguardo di dieci anni. Ad oggi, le sue cifre di vendita ammontano a circa 84 milioni di unità, a testimonianza della sua popolarità duratura e del suo impatto sul panorama dei giochi.

Xbox One (2013)

Il lancio del terzo modello Xbox, appartenente all'ottava generazione di console video, ha segnato un gap leggermente più lungo rispetto al suo predecessore. Questa volta era pronto a competere con PlayStation 4 e Wii U. Il rilascio iniziale è avvenuto il 22 novembre, inizialmente limitato agli Stati Uniti. Tuttavia, gli appassionati in Europa e Giappone hanno dovuto armarsi di pazienza, aspettando quasi un anno intero per l'arrivo della console.

Xbox One

Questa iterazione ha introdotto una caratteristica distintiva che non è piaciuta agli utenti: richiedeva una connessione Internet per il funzionamento. Gli utenti dovevano eseguire verifiche online almeno una volta ogni 24 ore. In caso contrario, la console smetteva di leggere i giochi. Nonostante questo inconveniente, Xbox One vantava un vantaggio significativo: era incredibilmente 10 volte più potente del suo predecessore, Xbox 360.

Il 13 gennaio 2022, Microsoft ha annunciato ufficialmente l'interruzione della produzione di tutti i modelli Xbox One a livello globale, dopo aver raggiunto cifre di vendita prossime ai 60 milioni di unità. Ciò segnò la conclusione del viaggio di Xbox One, lasciando il segno nel panorama dei giochi.

Xbox Series X e Series S (2020)

L'aggiunta più contemporanea alla gamma Xbox è Xbox Series X | S, che compete direttamente con PlayStation 5 come sua ultima controparte. È stato lanciato ufficialmente il 10 novembre 2020, segnando un cambiamento significativo nell’approccio: è stato rilasciato contemporaneamente in tutto il mondo.

Xbox Series X e Series S

Questa iterazione è disponibile in due modelli distinti: il modello X vanta maggiore potenza e capacità, mentre il modello S offre un'alternativa più leggera ed economica. Xbox Series X è progettata per essere quattro volte più potente del suo predecessore, Xbox One.

Una delle sue caratteristiche più straordinarie è la sua completa compatibilità con le versioni precedenti. Non solo supporta tutti i giochi del suo immediato predecessore, ma comprende anche una serie di titoli delle epoche Xbox e Xbox 360, tutti resi compatibili con Xbox Series X | S. Ciò significa che potresti divertirti con un videogioco pubblicato nel 2001 su questa piattaforma avanzata.

Nonostante la sua presenza relativamente breve sul mercato, Xbox Series X | S ha già venduto oltre 21 milioni di unità. Pur restando indietro rispetto alla sua controparte Sony, PlayStation 5, in termini di leadership nelle vendite, questo numero non è niente da ridere e mostra la continua risonanza del marchio Xbox.

Evoluzioni all'interno dei modelli

Oltre alle edizioni per console menzionate, c'erano anche versioni rinnovate all'interno di alcune formazioni. Approfondiamo queste iterazioni che potrebbero suonarci familiari, poiché offrivano un'esperienza alternativa all'originale.

Xbox 360 S Sottile (2010)

Una caratteristica distintiva di Xbox 360 S Slim erano le sue dimensioni compatte: seguendo una traiettoria simile alla serie PlayStation, Microsoft ha introdotto una versione più user-friendly e leggera per migliorare l'esperienza di gioco.

Xbox 360E (2013)

L'Xbox 360E ha colto di sorpresa il mondo dei videogiochi, ma le differenze rispetto al modello originale rimangono in qualche modo sfuggenti. Alcuni ipotizzano che il suo lancio sia stata una mossa di marketing strategica progettata per generare buzz e conversazioni.

Xbox One S (2016)

Segnando un cambiamento significativo, Xbox One S ha introdotto una versione solo digitale, riducendo efficacemente i costi ed eliminando la possibilità di acquistare giochi fisici o giocare a quelli esistenti delle edizioni precedenti. Era disponibile anche una versione con lettore di dischi, ma l'enfasi principale era su questa nuova funzionalità che si rivolgeva ai giocatori attenti ai costi.

Xbox OneX (2017)

Con un design completamente rinnovato e un hardware migliorato, Xbox One X era destinata agli utenti desiderosi di un aggiornamento anche prima dell'arrivo della generazione successiva. Sebbene la trasformazione non sia stata rivoluzionaria, è riuscita ad affascinare una notevole base di giocatori. Il suo regno è durato solo tre anni, poiché il 2020 ha visto il rilascio dell’iterazione più recente.