Le migliori console Nintendo e SEGA retrò

Le mini console sono state per un po' di tempo un modo per commemorare i sistemi del passato. Fondamentalmente, è ancora hardware mobile con un adattato Linux distribuzione, un menu attraente e alcuni giochi classici registrati nella memoria del dispositivo. Vale la pena acquistare una mini console ufficiale da SEGA, Nintendo o un'altra marca d'altri tempi? Ci sono altre alternative? L'hardware di una volta è migliore?

Sono passati alcuni anni da quando Nintendo ha rilasciato il NES Classic Mini. Un dispositivo che ha reso omaggio alla sua popolarissima console a 8 bit e che è stato un tale boom che ha portato altri marchi a unirsi al carrozzone, incluso il suo rivale SEGA. Da allora, ogni mini console ufficiale è stata tagliata dallo stesso schema, soprattutto a causa della scarsa disponibilità sul mercato. Sia nel numero di unità disponibili che nel tempo in cui sono state in vendita. Il che ha portato a grandi speculazioni per un po'.

Le migliori console Nintendo e SEGA retrò

Quale console ufficiale SEGA o Nintendo Mini è la migliore di tutte?

Non solo di SEGA e Nintendo, abbiamo un case come l'Amiga 500 Mini in commemorazione del primo computer multimediale della storia. Anche se in generale dobbiamo chiarire che per noi tutte queste console sono deludenti. Ne abbiamo discusso quando abbiamo parlato del Mega Drive Mini 2, ma lo riassumeremo per te:

  • La cosa migliore sarebbe utilizzare un FPGA come base hardware, in stile MiSTER FPGA con la possibilità di simulare l'hardware originale e con modifiche al sistema video per potersi collegare sia ad un televisore contemporaneo che ad un vecchio.
  • Se non può essere fatto, allora un duplicatore di linee di scansione nello stile del classico Framemeister RGB, dell'OSSC o dei tuoi dispositivi preferiti andrebbe bene.
  • In molti casi dovremmo avere la possibilità di caricare giochi aggiuntivi, sia tramite un negozio virtuale, tramite una chiavetta USB o con i connettori delle cartucce originali. Quest'ultimo caso non regge.
  • Allo stesso modo, è apprezzato che replichino i driver originali, ma le porte originali dovrebbero essere mantenute.

Consola Mini Ufficiale

Sfortunatamente, è quello che abbiamo e sono praticamente tutti identici nel concetto, tuttavia, se c'è una mini console ufficiale che si distingue dalle altre, questa è senza dubbio la prima SEGA Mega Drive Mini . E sì, sappiamo cosa prendere un Rasbperry Pi, un TV Box o anche uno dei mille cloni di fabbricazione cinese di queste console. E chiunque scriva questo mi diverto con le console della concorrenza durante l'infanzia, semplicemente la prima console tributo della compagnia del riccio blu ha un catalogo molto migliore.

Ne vale la pena?

In ogni caso, l'unico vantaggio di scegliere una mini console ufficiale è il problema della pirateria e di avere un prodotto di merchandising ufficiale, a parte questo non offre alcun vantaggio e il fatto di modificarne il firmware può farci perdere l'essenza originale di il prodotto. Il nostro consiglio? Se vuoi giocare ai giochi classici delle console della tua infanzia, ci sono altre alternative, che sono molto più adatte all'uso quotidiano. Sia che tu voglia solo giocare o che siate puristi della materia.

Per concludere, per ognuno la miglior console di una volta è sempre quella che ha regalato loro bei momenti e questa è un'esperienza personale di ciascuno.