I 4 programmi che ogni utente Ubuntu dovrebbe installare

Ubuntu è uno dei migliori Linux distro, sia per chi muove i primi passi all'interno di questo sistema operativo, sia per quegli utenti già avviati all'interno di questo ecosistema. Questo sistema, sviluppato e mantenuto da Canonical, ha i suoi vantaggi e svantaggi, come tutto il resto, ma in generale offre un equilibrio tra usabilità, semplicità ed "esperienza Linux", che negli anni ha conquistato la fiducia di molti utenti. e hanno una delle più grandi comunità.

4 programmi che qualsiasi utente Ubuntu dovrebbe installare

Come standard, Ubuntu viene fornito con il Desktop GNOME e una serie di programmi aggiuntivi che ci permettono di iniziare a utilizzare il nostro computer dal primo momento. Tuttavia, se vogliamo davvero sfruttarlo al meglio, è necessario installare manualmente altre applicazioni interessanti. Vediamo quali sono alcuni di loro.

Synaptic, il gestore di pacchetti per eccellenza

Ubuntu viene fornito di serie con il gestore di pacchetti APT. Con esso possiamo installare, aggiornare o eliminare qualsiasi programma sul nostro PC utilizzando semplici comandi. Tuttavia, se vogliamo avere molto più controllo sulle applicazioni e sulle dipendenze, dobbiamo optare per un altro gestore di pacchetti noto come " Synaptic ".

Synaptic desinstalar completamente

Grazie ad esso potremo vedere tutti i pacchetti installati sul nostro sistema, installare nuove dipendenze o disinstallare ciò che non ci serve più, cancellandone tutte le tracce. Per installarlo, dobbiamo semplicemente eseguire quanto segue:

sudo apt install synaptic

Mainline, per avere sempre l'ultimo kernel in Ubuntu

Uno dei problemi principali con Ubuntu sono i suoi aggiornamenti. Oltre al fatto che ogni versione ha solo 9 mesi (eccetto LTS), Canonical di solito non installa mai l'ultima versione del kernel nelle sue versioni. E, una volta rilasciata una versione, di solito non la cambi.

L'aggiornamento del kernel Linux può essere un compito complicato e pericoloso. Tuttavia, possiamo renderlo il più semplice possibile grazie a uno strumento essenziale noto come Linea principale.

Kernel principale Linux 5.13

Grazie a questo programma possiamo vedere una lista con tutte le versioni del Kernel disponibili, e aggiornarci velocemente alla più recente per avere il nostro PC sempre aggiornato.

Possiamo installare questo strumento eseguendo:

sudo apt install mainline

BleachBit, l'alternativa a Ccleaner per Ubuntu

Come ogni altro sistema operativo, con il passare del tempo Ubuntu si riempie di ogni genere di file residui e “spazzatura” che fanno funzionare il PC sempre peggio. Pertanto, non fa mai male avere uno strumento che ci permetta di pulire il PC da tutti questi file in modo che funzioni sempre come il primo giorno. E uno dei migliori è BleachBit. Questo programma ci aiuta, tra l'altro, ad eliminare tutti i vecchi kernel che non ci servono più, eliminare i file temporanei e molto altro.

BleachBit interfaz

Possiamo scaricare questo programma da questo link .

Kodi: un centro multimediale a portata di mano

Sebbene Ubuntu di solito sia dotato di un proprio lettore multimediale per impostazione predefinita, questo può essere piuttosto breve quando si tratta di funzioni multimediali. Pertanto, se utilizzeremo il PC per guardare video, ascoltare musica e persino giocare a giochi arcade, è necessario scommettere su uno strumento molto più grande e completo. Dobbiamo scommetterci Kodi.

Radio Kodi

Sicuramente questo programma non ha bisogno di presentazioni. Siamo di fronte al centro multimediale più grande e completo che esista sulla rete, potendo personalizzare al millimetro ciascuna delle sue funzioni grazie ai plugin. Un must-have essenziale che non può mancare nella nostra distribuzione Linux.

Possiamo facilmente installare Kodi eseguendo:

sudo apt install kodi