I motori di ricerca che dovrei usare nel Deep web

Gli internauti sono sempre più curiosi del Deep Web che non è indicizzato nei soliti motori di ricerca come Google, Yahoo! o Bing. Secondo gli esperti, questa parte nascosta potrebbe essere molto più grande di Internet che usiamo tutti i giorni. Pertanto, si stima che il Deep Web occupi circa il 90% del contenuto del World Wide Web. Se vogliamo accedere a tutte queste informazioni possiamo anche utilizzare i nostri motori di ricerca che sono diversi da quelli tradizionali. In questo tutorial parleremo di come entrare nel Deep Web con questi motori di ricerca che faciliteranno la navigazione attraverso di esso.

motori di ricerca che dovrei usare nel Deep web

La prima cosa che faremo è scoprire cos'è il Deep Web e perché esiste. Poi vedremo se con qualsiasi tipo di browser possiamo accedervi e come possiamo accedervi. Allora puoi accedere al Deep Web con questi motori di ricerca che abbiamo selezionato per te.

Cos'è il Deep Web e perché esiste

Il Deep Web è anche conosciuto come "Internet profondo", "Internet nascosto" o "Internet invisibile". Questo concetto è attribuito allo scienziato informatico Mike Bergman e si riferisce a contenuti Internet che non sono indicizzati dai motori di ricerca convenzionali, come Google, a causa di vari fattori. Il motivo principale per cui esiste il Deep Web è perché ci sono informazioni che non vogliono essere indicizzate dai principali motori di ricerca come Google, Yahoo! o Bing, per questo motivo abbiamo dei motori di ricerca specifici dove queste informazioni sono indicizzate all'interno della rete Tor.

La rete Tor è alla base del Deep Web, nel mondo di Tor tutto il traffico è crittografato e anonimizzato, perché attraversiamo diversi nodi tra un'origine e una destinazione, infatti, potremmo accedere al normale web tramite la rete Tor per anonimizza il più possibile tutto il traffico di rete. Ovviamente, quando qualcuno costruisce un sito web sulla rete Tor, l'unico modo per accedervi è con collegamenti diretti, non c'è indicizzazione, anche se abbiamo alcuni "motori di ricerca" che hanno un gran numero di indirizzi Tor a cui accedere direttamente. questi servizi.

Posso accedere al Deep Web tramite Google?

Sebbene la stragrande maggioranza di noi utilizzi motori di ricerca come Google, Bing o Yahoo!, come abbiamo spiegato prima, le informazioni trovate in Tor non sono indicizzate in questi motori di ricerca e quindi sarà necessario ricorrere ad altri per accedere al web pagine trovate in questa parte di Internet. Pertanto, non potrai accedere al deep web tramite i “normali” motori di ricerca, ma dovrai utilizzare motori di ricerca specifici per navigare tra tutti i contenuti del deep web.

Quello che potremmo cercare su Google e altri motori di ricerca sono browser o sistemi operativi specifici per entrare nel deep web, come il popolare Tor Browser, che è ampiamente utilizzato per navigare facilmente in Tor senza la necessità di inoltrare tutto il traffico da Internet, cosa che non sarebbe altamente raccomandata.

Posso usare il solito browser web?

In linea di massima sì, ma devi installare un programma per inoltrare tutto il traffico dal tuo computer attraverso la rete Tor, in questo modo potresti utilizzare un normale browser come Firefox o Google Chrome, tuttavia, è meglio utilizzare un sito Web specifico del browser per navigare nella rete Tor, come il browser Tor Browser basato su Firefox.

Con questo browser web non dovrai installare nessun tipo di programma aggiuntivo, dovremo semplicemente installare il browser Tor Browser e inizieremo a navigare nella rete Tor senza bisogno di alcun software aggiuntivo.

Puoi spiarmi nel deep web?

Il periodo di massimo splendore della ricerca di contenuti e dell'archiviazione su questa parte di Internet è causato dai casi di spionaggio scoperti negli ultimi anni. Soprattutto quella della NSA ha segnato una svolta, ma oggi sono molte le aziende che vengono individuate per spiare gli utenti o raccogliere dati in modo illegittimo, nonostante l'informativa privacy esistente nel servizio.

In linea di principio, solo i nodi di input e output della rete Tor potrebbero ottenere le informazioni in chiaro e spiare gli utenti, tuttavia, nel caso in cui utilizziamo un ulteriore livello di sicurezza come un VPN, questo non sarebbe possibile. perché le informazioni sono già crittografate internamente nel tunnel.

Come possiamo entrare in Internet nascosto?

Se ti chiedi se possiamo accedervi tramite i principali motori di ricerca, la risposta è no. Dobbiamo entrare nel Deep Web con i motori di ricerca DuckDuckGo, Torch, The Hidden Wiki e altri che vedremo in seguito. Per quanto riguarda il browser, anche i normali browser non funzionerebbero. Dovremo usare il Browser Tor Browser che usa il rete Tor (Il router di cipolla). Questa rete funziona in modo particolare, in questo caso si basa su una tecnica di stratificazione che serve a proteggere le comunicazioni e garantire l'anonimato su Internet. La rete Tor funziona crittografando le informazioni al suo ingresso e le decrittografa all'uscita di detta rete, questo è noto come routing onion.

Pertanto, è chiaro che, per accedere ai contenuti del Deep Web, è necessario accedere tramite Tor, principalmente perché si vuole evitare che questo tipo di query venga tracciato. Inoltre, il browser Tor ha il compito di risolvere i domini .onion e mostrare a Internet le reti di Internet nascoste. La prima cosa che dobbiamo fare èscaricalo dal suo sito ufficiale . È un browser multipiattaforma e ce l'abbiamo per Windows, Linux, MacOS e Android. Una volta terminata l'installazione la eseguiamo e vedremo una schermata come questa:

Qui non ci resta che cliccare Connettiti per instradare il tuo traffico attraverso la rete Tor. Se vuoi, puoi anche attivare il box” Connettiti sempre automaticamente ” e partirà il browser Tor connesso alla rete che porta il suo nome. Ora lavoreremo sul Deep Web con questi motori di ricerca i cui nomi abbiamo già citato in più di un'occasione.

The Hidden Wiki

Per quanto riguarda i Wiki nascosto , da un punto di vista rigoroso non potremmo considerarlo come un motore di ricerca. Tuttavia, poiché contiene un elenco aggiornato di collegamenti ai principali siti del Deep Web, è necessario prestare molta attenzione ad esso come punto di partenza.

Il motivo per cui è così importante nella rete Tor è perché gli URL usati con .onion cambiano molto spesso. Ad esempio, come si può vedere sopra, ora sta migrando dalla versione 2 dei domini onion alla versione 3, il che comporta modifiche. Tuttavia, in Punti di introduzione sezione possiamo accedere a Deep Web con questi motori di ricerca se clicchiamo sul suo collegamento:

In sintesi, The Hidden Wiki ci fornisce un ottimo strumento nel caso in cui gli URL dei diversi siti web vengano modificati, è un modo per avere tutto centralizzato.

DuckDuckGo

DuckDuckGo può essere definito come un motore di ricerca indipendente, la cui caratteristica principale è che non raccoglie informazioni sui propri utenti. La sua filosofia si concentra sulla privacy degli utenti di Internet. Questo motore di ricerca esiste anche sul solito web che tutti conosciamo, infatti, se vuoi proteggere la tua privacy e sicurezza durante la navigazione nel web “normale”, ti consigliamo di utilizzare DuckDuckGo.

Una cosa che lo distingue dagli altri motori di ricerca è che non funziona in base alle precedenti ricerche, preferenze o posizione dell'utente. Nella stragrande maggioranza dei risultati otterremo lo stesso di un motore di ricerca convenzionale, ma protetto con la privacy offerta dalla rete Tor.

torcia

We può considerare Torch come uno dei migliori motori di ricerca del Deep Web e anche come uno dei più longevi e popolari.

Questo motore di ricerca assicura di avere più di un milione di pagine indicizzate nel suo database. Se vogliamo ottenere cose insolite, può essere un'opzione anche se a volte ti ritrovi con collegamenti caduti perché non sono stati aggiornati correttamente, tuttavia, c'è un'enorme quantità di informazioni per poter navigare nel deep web.

Mettere via

Mettere via è un altro motore di ricerca molto utile per trovare molte informazioni sul deep web, con i precedenti motori di ricerca e con Ahmia abbiamo tutti gli ingredienti per iniziare ad utilizzare la rete Tor e navigare nel deep web. Questa sarebbe la schermata principale di questo motore di ricerca:

Una cosa per cui Ahmia si distingue è la progettazione più accurata rispetto alla maggior parte dei siti che troviamo sul Deep Web. Una delle sue caratteristiche è che ha un sistema di blacklist, dove tutto ciò che trova essere eccessivamente discutibile, lo elimina per non ferire la sensibilità dell'utente. Abbiamo trovato una pagina web abbastanza velocemente e questo non ci farà aspettare a lungo.

Not Evil

Un altro motore di ricerca che possiamo usare è Not Evil . Il suo funzionamento è molto semplice, ti basterà delimitare bene con le parole chiave ciò che stai cercando. Dovrai solo utilizzare la barra di ricerca e premere il tasto Cerca pulsante per fare le tue domande. Questa sarebbe la tua schermata principale:

In questo caso, ha tutti i tipi di collegamenti che ti porteranno a pagine che ti sono utili e inoltre non contiene annunci che infastidiscono. D'altra parte, la sua interfaccia è semplice e sarà abbastanza facile per te adattarti ad essa.

Come hai visto, abbiamo molti motori di ricerca per navigare comodamente nel deep web, sì, ci saranno alcuni link che non funzionano o che il caricamento dei diversi siti web è molto lento, quindi dovrai pazientare. È il prezzo da pagare per l'anonimato, la privacy e la sicurezza delle comunicazioni.