Funzionalità SOS satellitare su iPhone: salvare vite umane in situazioni critiche

Nelle situazioni in cui tutte le forme di copertura di rete non sono disponibili, il iPhone 14 e 15 offrono una funzione salvavita che potrebbe cambiare le regole del gioco. Una comunicazione efficace durante le emergenze può essere la chiave per ottenere l'aiuto di cui abbiamo bisogno quando non siamo in grado di aiutare noi stessi. È qui che entra in gioco la comunicazione satellitare. In questo post approfondiremo cos'è, come funziona e come può essere utilizzata nelle regioni in cui è attualmente in uso.

In particolare, gli operatori sanitari, gli agenti di polizia e i vigili del fuoco possono tutti accedere allo stesso servizio di assistenza satellitare primario tramite l’intera gamma di modelli iPhone 14 e iPhone 15. SOS via satellite offre molto più della semplice connettività per servizi di emergenza ed esploreremo le sue funzionalità aggiuntive.

sos satellitare

Il matrimonio tra hardware e software

Oltre alle funzionalità basate su software sviluppate da Apple, tutti i modelli di iPhone 14 e 15 sono dotati di nuove antenne che consentono la comunicazione satellitare diretta. Quando ci troviamo in una situazione pericolosa senza copertura dati mobile, connettività di rete o accesso Wi-Fi, l'attivazione di questa modalità fa sì che i nostri dati vengano trasmessi ai centri di teleoperazione di Apple. Lì, il personale può contattare direttamente i servizi di emergenza locali, come il 112 in Spagna, e inviare assistenza alla nostra posizione precisa.

Emergenza satellitare SOS

Procedura di attivazione

Entrando in modalità SOS (attivata premendo il pulsante di blocco cinque volte) quando manca qualsiasi forma di copertura, l'iPhone rileverà automaticamente la situazione. Apple ha ideato un questionario con risposte a scelta multipla, eliminando la necessità di inserire testo. Dopo aver risposto a queste domande, l'iPhone ci chiederà di prendere in mano il dispositivo e puntarlo in direzione del satellite più vicino.

posizione satellitare sos

Emergenza satellitare SOS

Ma come determiniamo la posizione dei satelliti vicini e la loro direzione? Apple fornisce un'interfaccia che ci guida. Mentre i satelliti si trovano molto al di sopra della superficie terrestre, a decine di migliaia di chilometri di distanza, gli algoritmi di compressione di Apple assicurano che i seguenti dati vengano trasmessi in modo efficiente:

  • Risposte al questionario.
  • Il livello della batteria del nostro iPhone.
  • Dati archiviati nell'app Salute (se abbiamo inserito informazioni).
  • Posizione satellitare SOS

Questi dati sono essenziali per i soccorritori. Se desideriamo condividere la nostra posizione, possiamo farlo tramite l'app Ricerca, dove in "Io" > "La mia posizione tramite satellite" possiamo selezionare "Invia la mia posizione".

Disponibilità nei paesi supportati

Come accennato all’inizio, questo servizio di emergenza è attualmente disponibile in Spagna. Apple ha implementato questo servizio in diversi territori, tra cui:

  • Spagna
  • Svizzera
  • Australia
  • Austria
  • Belgio
  • Canada
  • Francia
  • Germania
  • Irlanda
  • Italia
  • Lussemburgo
  • Olanda
  • Nuova Zelanda
  • USA
  • UK
  • Portogallo

Tuttavia, c'è un avvertimento importante per gli utenti. Questa funzionalità avrà un costo, sebbene i dettagli ufficiali sui prezzi non siano stati divulgati. Ciò che è stato confermato è che SOS via satellite sarà gratuito per i primi due anni successivi all'attivazione di qualsiasi nuovo iPhone 14 o 15.