Samsung espande Galaxy AI a più dispositivi: una nuova era di mobile intelligence

Samsung sta facendo passi da gigante nel campo dell’intelligenza artificiale (AI) con il suo ultimo annuncio destinato ad espandere l’accessibilità di Galaxy AI su una gamma più ampia di dispositivi. Questa mossa sottolinea l’impegno del colosso tecnologico nel democratizzare la tecnologia dell’intelligenza artificiale, garantendo che un numero maggiore di utenti possa sfruttare le funzionalità e le capacità avanzate che l’intelligenza artificiale ha da offrire.

Con il prossimo Una interfaccia utente 6.1, Samsung è pronta a portare l'innovativa Galaxy AI in una gamma estesa di dispositivi Galaxy, segnando un momento cruciale nell'integrazione dell'intelligenza artificiale nell'uso mobile quotidiano.

IA della Galassia

Espansione della portata dell'intelligenza artificiale Galaxy

One UI 6.1: un gateway per funzionalità AI avanzate

L'aggiornamento One UI 6.1 è molto più di un semplice aggiornamento del software; è un canale per le funzionalità avanzate Galaxy AI di Samsung per arricchire uno spettro più ampio di dispositivi Galaxy. Previsto per il rilascio alla fine di marzo, questo aggiornamento inaugurerà una nuova era di esperienze mobili migliorate dall’intelligenza artificiale per gli utenti di modelli selezionati di Galaxy S23, Galaxy Z Fold5, Galaxy S23 FE, Galaxy Tab S9 e Galaxy Z Flip5.

Modelli pronti a ricevere Galaxy AI

Le serie specifiche che riceveranno questo aggiornamento trasformativo includono:

  • Serie Galaxy S23
  • Galaxy Z Fold 5
  • Galaxy S23FE
  • Serie Galaxy Tab S9
  • Galaxy z flip5

Questo lancio testimonia l’ambizione di Samsung di rendere le funzionalità AI accessibili a oltre 100 milioni di persone nel 2024, evidenziando l’approccio lungimirante dell’azienda all’integrazione tecnologica.

Cosa porta in tavola l'intelligenza artificiale Galaxy

Lo strumento Galaxy AI sui dispositivi realizzati da Samsung

Galaxy AI è progettato per migliorare vari aspetti dell'esperienza mobile, dalla comunicazione e produttività all'espressione creativa. Ecco uno sguardo alle funzionalità che Galaxy AI sbloccherà:

  • Comunicazione migliorata: Funzionalità come la modalità Interprete e la Traduzione dal vivo mirano ad abbattere le barriere linguistiche, consentendo conversazioni senza interruzioni in diverse lingue, sia di persona che al telefono.
  • Produttività aumentata: Strumenti come Circle to Search, Browsing Assist e Note Assist semplificano il recupero e la gestione delle informazioni, ottimizzando l'efficienza degli utenti nelle loro attività quotidiane.
  • Possibilità creative: Con la modifica generativa, il suggerimento di modifica e il rallentatore istantaneo, Galaxy AI consente agli utenti di liberare la propria creatività, producendo immagini straordinarie e contenuti coinvolgenti con facilità.

Guardando al futuro: un futuro arricchito dall’intelligenza artificiale

L’iniziativa di Samsung di espandere Galaxy AI su più dispositivi rappresenta un passaggio fondamentale verso un futuro in cui l’intelligenza artificiale sarà parte integrante dell’esperienza mobile. Rendendo queste funzionalità avanzate più ampiamente disponibili, Samsung non solo migliora l'utilità e il divertimento dei suoi dispositivi, ma stabilisce anche un nuovo standard per ciò che i consumatori possono aspettarsi dalla loro tecnologia mobile.

Con l'avvicinarsi della fine di marzo, cresce l'attesa per il lancio ufficiale dell'aggiornamento One UI 6.1. Questo aggiornamento promette di trasformare il modo in cui gli utenti interagiscono con i propri dispositivi Galaxy, sbloccando nuove potenzialità e possibilità rese possibili dalla pionieristica tecnologia AI di Samsung.