Safari non funziona su Mac: gli errori più comuni e la loro soluzione

Safari è il browser nativo per Mac computer, sviluppato da Apple stesso e offrendo una delle migliori esperienze di navigazione in Internet. Ora, non è perfetto e in alcune occasioni può generare qualche tipo di errore o dare problemi che peggiorano l'esperienza. Di seguito esaminiamo gli errori di Safari ei loro problemi più comuni, quindi se li stai riscontrando, conoscerai la soluzione che devi mettere in atto per godertelo di nuovo nel miglior modo possibile.

Soluzione agli errori più tipici in Safari

Esistono numerosi errori che, sebbene non si verifichino contemporaneamente, sono generalmente i più comuni. Infatti, quasi tutti possono comparire in diverse versioni del sistema operativo e praticamente in qualsiasi tipo di Mac indistintamente, quindi non sono associati a specifici modelli o software specifici. Fortunatamente la maggior parte ha una soluzione rapida che puoi fare da solo.

Safari non funziona su Mac

Se si chiude improvvisamente

Questo non è solo uno degli errori più comuni di Safari, ma è anche uno dei più noiosi. Navigando con calma qualsiasi pagina web e all'improvviso l'applicazione si chiude bruscamente e senza aver ricevuto alcun preavviso. In cosa succede se ci sono variazioni è in ciò che accade dopo, poiché ci sono momenti in cui aprendolo si ripristinano le stesse schede e finestre che erano prima della chiusura e altre in cui si riparte da zero. In ogni caso non si tratta di normali chiusure e quindi si consiglia sempre di inviarne una segnalazione ad Apple se richiesta a video tramite un messaggio pop-up successivo.

cierre inesperato di safari in mac

Se l'errore è specifico non dovresti preoccuparti, poiché potrebbe essere un bug molto specifico che non richiede la tua attenzione per risolverlo. Adesso, se l'errore si verifica regolarmente e / o si diffonde ad altre app , è più che probabile che dovrai ripristinare il sistema operativo nel migliore dei casi. Nel peggiore dei casi potrebbe essere dovuto a un file sovraccarico del RAM , o perché ha raggiunto il limite o perché è difettoso. In quest'ultimo caso, dovrai contattare il servizio tecnico di Apple.

La storia si schiarisce

Mantenere la cronologia di Safari sul Mac può essere utile per effettuare determinate query o per poter entrare più velocemente nelle pagine a cui si accede regolarmente. Se nel tuo caso dai rilevanza a questa sezione, è più che evidente che non ti piacerà che si cancelli da solo. Pertanto, ti consigliamo di farlo prima rivedere le impostazioni a tal proposito seguendo questi passaggi:

  1. Apri Safari.
  2. Nel menu Apple (barra in alto) segui il percorso Safari> Preferenze.
  3. Vai alla scheda "Generale".
  4. Seleziona l'opzione che hai contrassegnato in "Elimina elementi dalla cronologia". Sono disponibili le seguenti opzioni:
    • Dopo un giorno
    • Dopo una settimana
    • Dopo due settimane
    • Dopo un mese
    • Dopo un anno
    • Manualmente

ajustes storico safari mac

Se hai selezionato l'opzione manualmente, la cronologia non deve essere cancellata, mentre se hai selezionato una qualsiasi delle altre opzioni, verrà cancellata allo scadere del tempo stabilito nelle impostazioni.

Un altro motivo per cui la cronologia potrebbe essere cancellata "solo" è a causa del Applicazioni per la pulizia del Mac , che ottimizzano le prestazioni del dispositivo eliminando alcuni dati come questa cronologia. Se esegui queste pulizie manualmente, guarda quando le esegui in modo da non cancellare questi dati e nel caso in cui le hai automatizzate, prova a rivedere la configurazione in modo che mantenga la cronologia senza cancellarla ad ogni pulizia.

Se è molto lento nel caricamento delle pagine web

Come dicevamo all'inizio di questo articolo, Safari è uno dei browser più consigliati da utilizzare sui Mac per la sua efficienza energetica e per la velocità con cui funziona. Tuttavia, può essere lento per diversi motivi, il principale è correlato a connessione internet. Se sei connesso tramite WiFi si consiglia di verificare che il segnale arrivi correttamente e se è via cavo provarne un altro nel caso in cui quello che si ha stia dando dei guasti. In entrambi i casi, prova a eseguire un test di velocità per vedere se stai navigando al di sotto del normale.

Navegacion Privada Safari

Potresti anche provare aprendo pagine in navigazione privata in per vedere se si caricano meglio in questo modo. Se questo è il caso, sarà perché tutti i cookie saranno abilitati pubblicamente, a volte con tempi di caricamento molto più lunghi a causa loro. Un'altra opzione che avresti sarebbe quella di prova un altro browser e verifica se ti succede la stessa cosa o se, al contrario, è proprio Safari a causare problemi.

Problemi con le estensioni

In passato non era usuale avere estensioni in Safari, essendo qualcosa di più tipico di altri browser come Chrome. Tuttavia, il browser Apple li ha e quindi non dovrebbero esserci problemi per il loro utilizzo. La prima cosa che dovresti controllare, per quanto ovvio possa sembrare, è che questi file sono attivati . Per fare questo devi andare nel menu Safari (in alto a sinistra) e aprire "Preferenze". Una volta che sei lì dovresti andare su "Estensioni" e controllare se sono attivati ​​sul lato sinistro tramite le rispettive caselle di controllo.

Un altro aspetto da tenere a mente è che loro sono compatibili con la versione di Safari che hai, qualcosa che puoi vedere dalla loro scheda nell'App Store. Se non sono compatibili, è probabile che ci sia un aggiornamento su di loro, quindi è consigliabile scaricarli per testarne il funzionamento nella versione corrente del browser.

estensioni safari

Non vengono visualizzati indicatori o vengono visualizzati altri indicatori

Segnalibri di Safari, noti anche come preferiti , sono quei siti Web che possono essere salvati per essere consultati in qualsiasi momento anche se la cronologia viene cancellata. Ricorda che questi compaiono nel cosiddetto " Pagina principale ", Che appare quando apri una nuova finestra e / o una nuova scheda se configurata.

If diverso appaiono quelli che avevi salvato, potrebbe essere dovuto alla sincronizzazione di iCloud. Se hai questa funzionalità attiva per Safari su Mac e altri dispositivi Apple, in tutti avrai segnalibri identici e quindi non potrai renderlo diverso. E per quanto riguarda il fatto che - esclusivamente. alcuni appaiono, esso potrebbe essere perché non vengono visualizzati, quindi ti consigliamo di andare nella schermata dei segnalibri e fare clic sull'icona di una freccia in modo che appaiano tutti.

sincronizzazione icloud mac

Azioni che servono a risolvere qualsiasi problema

Se i commenti nelle sezioni precedenti non ti hanno aiutato a far funzionare nuovamente Safari, puoi provare uno dei seguenti suggerimenti. Questi consentono di risolvere qualsiasi problema software sul dispositivo, inclusi bug con il browser, in modo che possano risultare i più efficaci.

  • Chiudi tutte le applicazioni che sono aperti sul dispositivo, anche se non cliccando sulla croce, poiché rimarrebbero aperti in background. Quello che devi fare è chiuderle completamente utilizzando la scorciatoia da tastiera CMD + Q oppure recandoti nel menu Apple (parte in alto a sinistra dello schermo), cliccando su “Forza uscita” e chiudendo tutte le applicazioni una ad una.
  • Elimina tutti i processi in background , cosa che non sempre accade quando le applicazioni vengono chiuse come mostrato in precedenza. Spegni e riaccendi (o riavvia direttamente) il tuo Mac per spegnerlo e accedi di nuovo per verificare se Safari funziona correttamente.
  • Aggiorna all'ultima versione di macOS , che includerà una nuova versione di Safari che probabilmente ha risolto problemi come quello che ti riguarda.
  • Ripristina il sistema operativo se non riesci a farlo funzionare correttamente, anche se si consiglia di eseguire in precedenza un backup dei documenti più importanti. Questa è una soluzione troppo dura, ma è sicuramente la soluzione più efficace per praticamente qualsiasi problema software che colpisce il Mac.