Ripristina Winsock in Windows: a cosa serve e perché farlo

Avere una buona connessione a Internet è molto importante per navigare normalmente, scaricare a una buona velocità ed evitare tagli continui. Ci sono molti fattori che possono influenzare la rete, ma nella maggior parte dei casi saremo in grado di controllarli. In questo articolo parleremo come resettare Winsock in Windows e perché è qualcosa che può aiutare la nostra connessione Internet a funzionare meglio.

Ripristina Winsock in Windows

Cos'è Winsock ea cosa serve?

Il nome di Winsock deriva da Presa Windows . Possiamo dire che è un'interfaccia di programmazione che viene utilizzata per stabilire la comunicazione tra il software di rete di Windows e i servizi di rete. Utilizza il protocollo TCP/IP in modo che i programmi che richiedono l'accesso a Internet possano connettersi.

Fondamentalmente serve a questo i programmi possono connettersi a Internet . Ad esempio un'applicazione di messaggistica, un programma per caricare file sul cloud, ecc. Qualsiasi applicazione installata su Windows che necessita dell'accesso alla rete per funzionare dipenderà da Winsock.

Anche se è preinstallato di serie Microsoft sistemi operativi, possiamo trovarlo anche su altri come macOS. Non è qualcosa di recente, poiché è stato creato diversi decenni fa. Nel tempo si è adattato alle nuove versioni del sistema e alle esigenze dei programmi che installiamo.

Possiamo dire che Winsock è responsabile ricevere e inviare richieste . Ciò che fa è tradurre le richieste per eseguire diverse attività che richiedono l'uso del protocollo TCP/IP. Pertanto, è uno strumento necessario per molte delle funzioni che svolgiamo quotidianamente su Internet. Se qualcosa va storto, se si presenta un problema, non sarà in grado di funzionare correttamente e dovremo adottare alcune misure affinché i programmi che dipendono da questa funzione possano essere eseguiti correttamente.

Perché è utile ripristinare Netsh Winsock

Allora perché è interessante ripristinare Winsock? Winsock lo farà memorizzare informazioni importanti su come interagiranno tali applicazioni e comunicazioni. Questo database può danneggiarsi e smettere di funzionare correttamente. Ad esempio, se un virus entra nel computer, una configurazione di sistema errata, un aggiornamento non riuscito, ecc. Tieni presente che ciò che abbiamo menzionato potrebbe influire anche sulla navigazione, sebbene non sia qualcosa che influisca direttamente su questa funzionalità di Windows.

Ciò impedirà alle applicazioni di connettersi normalmente a Internet. Potresti vedere problemi di velocità, interruzioni continue o addirittura non essere in grado di connetterti. In questo caso, inizierebbero a comparire messaggi che indicano che l'applicazione non è riuscita a connettersi o messaggi di errore relativi a Winsock. È in quel caso che dovremmo adottare misure per ottenere un funzionamento ottimale.

Pertanto, per far funzionare correttamente la connessione Internet, potrebbe essere necessario utilizzare Netsh Winsock , il comando che consente di riavviarlo. In questo modo saremo in grado di ripristinare l'operazione, riavviare il database che verrà creato e saremo in grado di utilizzare nuovamente le applicazioni normalmente.

Può essere utile per risolvere problemi specifici che interessano Winsock, poiché se si tratta di un errore di rete più generale non potremmo ottenere nulla e dovremmo vedere qual è la causa per prendere le misure corrette.

Come riavviarlo in Windows 11 o Windows 10

Reimpostazione di Winsock in Windows 10 o Windows 11 è un processo molto semplice. Semplicemente seguendo una serie di passaggi sarai in grado di ripristinare questo componente e vedere se risolve l'errore che stai riscontrando nelle connessioni quando utilizzi alcune applicazioni. Non dovrai installare nulla, poiché tutto viene fornito con il sistema operativo stesso.

La prima cosa che devi fare è andare su Start e cercare Terminale, Prompt dei comandi o CMD. Devi eseguirlo con i permessi di amministratore, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse e premi Esegui come amministratore. Questo è essenziale per poter eseguire il comando.

Estrarre il terminale di Windows

Una volta che sei all'interno del Terminale o del prompt dei comandi e lo hai aperto con i permessi di amministratore, la prossima cosa che devi fare è eseguire il seguente comando nella finestra che si aprirà:

  • reset di winsock di netsh

Reiniciar Winsock in Windows

Successivamente dovresti vedere un messaggio nella stessa finestra che lo indica Winsock è stato ripristinato con successo . È un processo rapido e non devi fare nient'altro. Se hai seguito questi passaggi, vedrai semplicemente quel messaggio che indica che è stato eseguito con successo e il gioco è fatto.

Il processo è lo stesso sia che tu stia utilizzando Windows 10 o Windows 11. Sarai in grado di eseguire il comando da terminal or Prompt dei comandi e ripristinare rapidamente questa funzione di sistema.

Dopo aver ripristinato Winsock in Windows, la prossima cosa da fare è riavviare il sistema. Questo è importante ogni volta che apporti una tale modifica, in quanto garantisce che sia stata eseguita correttamente ed evita problemi che possono influire sulle prestazioni e limitare l'usabilità.

Conclusioni

Insomma, come avete visto, è molto facile per ripristinare Winsock in Windows . È un processo che dovrai eseguire se riscontri problemi di connessione, come un malfunzionamento delle applicazioni che devono connettersi a Internet, che ci sono dei tagli o che non riescono nemmeno a connettersi.

Una delle cause dei problemi con applicazioni che richiedono Internet in Windows è che si è verificato un problema con Winsock. Pertanto, ripristinandolo possiamo farlo funzionare di nuovo normalmente e avere nuovamente accesso alla rete quando si utilizzano quei programmi.

Tuttavia, il tuo problema di connessione potrebbe non essere causato da Winsock. Pertanto, se vedi che dopo aver ripristinato questa funzione hai ancora problemi, l'ideale è cercare quale potrebbe essere la causa. Forse è dovuto alla scarsa copertura, ad alcuni malware nel sistema, a un programma che sta bloccando la connessione, ecc. Tutto ciò potrebbe impedire alle applicazioni di connettersi normalmente alla rete.