Salva i tuoi file ZIP danneggiati con questi metodi comprovati

I file ZIP sono parte integrante delle nostre interazioni digitali quotidiane, spesso utilizzati per la compressione e il confezionamento di documenti. Tuttavia, a volte quando proviamo a decomprimere questi file, riscontriamo errori o li troviamo corrotti o danneggiati. Prima di prendere in considerazione l'eliminazione di questi file, esploriamo una soluzione che potrebbe potenzialmente salvare i tuoi dati.

correggere i file zip danneggiati

La storia di WinZip

Fin dal suo lancio nel 1991, WinZip e il suo formato di file compresso sono diventati nomi familiari per gli utenti di computer. È probabile che tu abbia utilizzato WinZip più volte e, come molti, potresti aver riscontrato errori occasionali. Invece di rinunciare ai file danneggiati, ti consigliamo di provare le seguenti soluzioni.

Utilizzando la riga di comando di WinZip

Sebbene non esista una soluzione valida per tutti per gestire i file ZIP corrotti, questo metodo offre un elevato livello di efficacia, anche se con un certo sforzo. Supponendo che tu abbia già installato WinZip sul tuo computer, procedi nel seguente modo:

  1. Scarica la riga di comando di WinZip: Inizia scaricando WinZip Command Line dal file sito ufficiale di WinZip. Questo strumento è un prodotto ufficiale WinZip ed è sicuro da usare.
  2. Copia il percorso del file: Individua il file danneggiato e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso. Nel menu delle opzioni, seleziona “Copia come percorso”.
  3. Apri il prompt dei comandi: Vai al menu Start, digita "Prompt dei comandi" e aprilo.
  4. Cambia directory: Nel prompt dei comandi, digita "cd" seguito da uno spazio e incolla il percorso che hai copiato in precedenza. Assicurati di rimuovere il nome del file dal percorso.
  5. Inserisci il comando: Ora inserisci il seguente comando, sostituendo "Test.zip" con il nome del tuo file e modificando il percorso se necessario: "C:\Program Files\WinZip\wzzip" -yf Test.zip
  6. Lascia che funzioni: Il sistema ti chiederà di premere un tasto qualsiasi. Successivamente, avvierà il processo di riparazione, generando un file nella stessa cartella con "Fixed" aggiunto al nome. Questo è il file riparato. Esci dal prompt dei comandi e prova ad aprire il file corretto per verificare se il processo ha avuto esito positivo.

Metodo alternativo con WinRAR

Può sembrare paradossale, ma un modo per recuperare file ZIP danneggiati è tramite WinRAR, rivale di lunga data di WinZip. Se il metodo precedente non funziona, considera questa alternativa:

  1. Apri WinRAR: Avvia WinRAR e vai alla cartella contenente il file ZIP danneggiato.
  2. Seleziona "Ripara": Fare clic sul file ZIP danneggiato (non per estrarlo), quindi fare clic sull'opzione "Ripara" nella barra di navigazione del programma.
  3. Rispondere alle domande: WinRAR ti chiederà dove salvare il file riparato e se trattarlo come file RAR o ZIP. Scegli l'opzione File ZIP.
  4. Avviare la riparazione: Verrà avviato il processo di riparazione e la sua durata potrà variare in base alle dimensioni del file. Una volta completato, vai alla cartella selezionata per trovare la versione che WinRAR ha corretto per te.

Cosa succede se nessuno di questi metodi funziona?

Sebbene questi metodi siano efficaci in molti casi, potrebbero comunque esserci casi in cui non è possibile decomprimere correttamente un file ZIP. In tali situazioni, valuta la possibilità di tornare alla fonte da cui hai scaricato il file ZIP e scaricarlo nuovamente. A volte può verificarsi un danneggiamento dei file durante il processo di download e un nuovo download potrebbe risolvere il problema. Questo è un passaggio semplice che puoi eseguire, soprattutto per i file ZIP più piccoli.