Recupera le tue tracce preferite: come accedere alla cronologia di riproduzione di Spotify

Hai mai desiderato poter rivisitare quella canzone in cui hai sentito Spotify ma non riesci a ricordare il suo nome? O forse vuoi tracciare il tuo percorso di ascolto per vari motivi. Che si tratti di riscoprire un brano amato o di tenere sotto controllo i podcast, sapere come accedere alla cronologia di Spotify può essere incredibilmente utile. La buona notizia è che il processo è abbastanza semplice.

Immergiamoci nel modo in cui puoi visualizzare la cronologia di Spotify su entrambi i dispositivi iPhone e Mac:

logo spotify

Come visualizzare la cronologia di Spotify sul tuo iPhone:

  1. Inizia aprendo l'app Spotify sul tuo iPhone.
  2. Individua e tocca l'icona del tuo profilo, solitamente presente nell'angolo in alto a sinistra dello schermo. Questo passaggio è essenziale per accedere alle impostazioni dell'app.
  3. Una volta all'interno del tuo profilo, cerca e tocca l'opzione "Cronologia". Questa funzione ti porterà a un elenco completo di tutti i brani, le playlist e i podcast che hai riprodotto di recente.

Come visualizzare la cronologia di Spotify sul tuo Mac:

Se usi spesso Spotify sul tuo Mac, è altrettanto importante sapere come accedere alla cronologia di ascolto su questo dispositivo. Il processo è altrettanto semplice. Ecco come farlo:

  1. Quando utilizzi l'app desktop Spotify sul tuo Mac, apri l'applicazione.
  2. Cerca la scheda "Coda", in genere situata nella parte inferiore destra dello schermo.
  3. All'interno della scheda "Coda", troverai l'opzione "Ascoltati di recente" nel menu laterale. Fai clic su questa opzione e sarai in grado di visualizzare la cronologia di riproduzione, in modo simile a quello che puoi fare sul tuo iPhone.

Spotify_02

Perché controllare la cronologia di Spotify?

Ora che sai come accedere alla cronologia di riproduzione su Spotify, potresti chiederti qual è il suo scopo pratico. Ci sono vari motivi per cui questa funzionalità può essere incredibilmente utile:

  • Riscoperta: sfogliare la cronologia di riproduzione può condurti a brani che hai dimenticato ma adori, permettendoti di rivivere quei momenti musicali.
  • Monitoraggio dei podcast: se sei un appassionato di podcast, la cronologia di riproduzione ti aiuta a tenere traccia degli episodi che potresti aver perso. Puoi riprendere senza problemi da dove avevi interrotto e rimanere aggiornato con i tuoi podcast preferiti.
  • Identificazione del brano: ogni volta che ti incuriosisce un particolare brano riprodotto ad un certo punto, la cronologia di ascolto di Spotify funge da prezioso riferimento.

In sostanza, esplorare la cronologia di riproduzione su Spotify è uno strumento utile per migliorare la tua esperienza musicale e podcast, assicurandoti di non perdere mai un colpo e scoprendo gemme nascoste nella tua libreria musicale.