Pro e contro dell'utilizzo di Google come motore di ricerca predefinito

Pro e contro dell'utilizzo di Google come motore di ricerca predefinito

Col passare degli anni, la diversità in termini dei browser Internet cui possiamo attingere è cresciuto notevolmente. Tuttavia, la maggior parte degli utenti, indipendentemente dal programma scelto, finisce per utilizzare lo stesso motore di ricerca predefinito, Google.

Con questo, ciò che vogliamo davvero dirti è che ci sono utenti che scelgono di utilizzare Google Chrome, altri per Firefox, per Edge o qualsiasi altro. Ma sia come sia, la maggior parte di loro stabilisce il Motore di ricerca di Google come la home page. È evidente che configuriamo anche quello stesso motore di ricerca del gigante tecnologico per usarlo di default. È vero che tra le proposte che oggi possiamo trovare in questo stesso senso, questa è forse la più potente ed efficace. tuttavia ci sono molti che nel tempo si rendono conto che potrebbe non essere la migliore alternativa.

Inutile dire che il gigante della ricerca è attualmente uno dei grandi benchmark tecnologici. Troviamo prodotti e piattaforme dell'azienda ovunque andiamo, e la maggior parte sono di grande qualità e versatilità. Come molti di voi ricorderanno, tutto è partito proprio dal motore di ricerca a cui ci riferiamo in queste righe. ma non possiamo dimenticare che ci sono altre alternative di altre società come Bing o Duckduckgo, tra le altre.

Allo stesso tempo, inoltre, dobbiamo tenere presente che molti dei browser attuali ci consentono di scegliere il motore di ricerca predefinito che vogliamo utilizzare. Quindi ora vedremo i pro e i contro di optare per Google .

Google

Il potere in termini di ricerca dei contenuti è maggiore

Se la stragrande maggioranza degli utenti utilizza il motore di ricerca del colosso tecnologico di cui stiamo parlando, è per qualcosa. Negli anni non ha smesso di crescere e migliorare fino a diventare il potente piattaforma di ricerca che è oggi.

A tutto questo possiamo aggiungere che, nonostante la semplice interfaccia utente che ci presenta di default, la potenza e la tecnologia che nasconde al momento è incomparabile con il resto delle proposte.

Molti browser portano Google come motore di ricerca predefinito

Dobbiamo ammettere che la maggior parte degli utenti quando lavora con un nuovo software, una delle premesse che cerchiamo è la semplicità. Se teniamo conto che Google è il motore di ricerca predefinito più attuale that i browser portano , si somma per renderlo il più popolare.

Inoltre, se la potenza di questa alternativa, aggiungiamo che molti utenti non sanno che possono cambiare il motore di ricerca predefinito, non smette di crescere.

Google è completato da molti altri servizi

A causa dell'importanza dell'interazione con il mercato che questo motore di ricerca ha raggiunto nei dispositivi di tutto il mondo, funziona insieme a molte altre piattaforme dell'azienda. Come puoi immaginare, questo rende le cose molto più facili per noi su base quotidiana con il PC o con dispositivi mobili .

Ad esempio, questo perché tutto ciò che facciamo all'ombra di Google è archiviato nel nostro conto personale . Per alcuni questo è un grande vantaggio, ma al contrario altri utenti pensano che sia un problema molto grosso.

Privacy, il grosso problema con questo motore di ricerca

Quando parliamo di un problema molto grande in questo caso, ci riferiamo specificamente a tutto ciò che riguarda privacy su Google. Ed è necessario tenere presente che nonostante tutto ciò che viene salvato nel nostro account, comprese le ricerche che facciamo da qui, in un modo o nell'altro l'azienda stessa ha accesso a tutto questo. È per questo motivo che a volte tutti questi dati vengono utilizzati per scopi non del tutto leciti, come la pubblicità.

Quindi proprio che negli anni molti utenti preferiscono mettere da parte questa proposta di cui stiamo parlando, per usarne altre come la già citata DuckDuckGo .