Impedisci il plagio del tuo codice salvando i tuoi progetti su GitHub

Essere ben nati è essere grati, come si suol dire, ed è qualcosa che può essere utilizzato perfettamente da tutti quei programmatori di software. La maggior parte degli sviluppatori all'epoca si avvaleva dell'aiuto di altri e ora hanno la possibilità di restituire il favore ai neofiti, GitHub è un buon modo per farlo.

È più che probabile che per la maggior parte di voi questa sia una piattaforma che almeno vi è familiare. Anche se non l'hai mai usato, il suo nome si diffonde a macchia d'olio su Internet per più attività. È per tutto questo che parleremo di alcune delle utili funzioni offerte da questa piattaforma, particolarmente adatta agli sviluppatori di software. Infatti, negli anni è diventata una delle proposte di questo tipo più amate e utilizzate da milioni di utenti in tutto il mondo.

Impedisci il plagio del tuo codice salvando i tuoi progetti su GitHub

Inoltre, nel tempo non smette di crescere sia nei contenuti disponibili, sia negli utenti attivi o nelle funzioni disponibili.

Come GitHub mi aiuta con i miei progetti di sviluppo

Per darti un'idea di cosa intendiamo, è interessante sapere che GitHub è in realtà considerato la più grande piattaforma di hosting open source. Ciò significa che milioni di sviluppatori di software in tutto il mondo lo usano per ospitare i propri progetti e condividerli con gli altri.

L'obiettivo di tutto questo può essere il più vario. C'è chi condivide i propri progetti di programmazione per farsi conoscere nel resto del globo. Ci sono anche coloro che rendono pubblici i propri codici di sviluppo personale per aiutare gli altri che ne hanno bisogno. È proprio qui che entrano in gioco coloro che stanno iniziando ad entrare in questo interessante settore del software. Grazie alla sua enorme popolarità, alcuni anni fa la piattaforma è stata acquisita dal gigante Microsoft , cosa che non piaceva a pochi. Nonostante tutto ciò, la piattaforma di sviluppo e condivisione del codice ha continuato a migliorare e crescere.

github web

Tutto questo nonostante Microsoft non abbia apportato troppe modifiche al concept e funzionamento di GitHub . Bisogna anche ammettere che questa mancanza di modifiche nella maggior parte delle sezioni è stata molto apprezzata dalla comunità.

Perché voglio creare repository privati?

Ebbene, alle tipologie di utilizzo citate per GitHub, bisogna aggiungere anche che ci sono molti altri programmatori che preferiscono salva qui i loro progetti e codici di programmazione , ma senza condividerli con il resto. Infatti una funzionalità particolarmente indicata per questo è stata quella introdotta dal colosso del software all'epoca dell'acquisto. Nello specifico, ci riferiamo alla possibilità di creare e utilizzare i nostri repository privati ​​su GitHub.

Sebbene inizialmente il concetto del servizio online per sviluppatori non fosse quello, la verità è che negli anni questi repository privati ​​non hanno smesso di crescere. Questo permette sviluppatori autenticati sulla piattaforma a nascondere tutti, o almeno parte dei loro progetti dal resto della comunità attiva. Allo stesso tempo, vale la pena sapere che possiamo svolgere tutto ciò di cui ti stiamo parlando gratuitamente, come nel caso del resto delle funzioni disponibili su GitHub.

Come ti abbiamo detto, la piattaforma per sviluppatori GitHub è gratuita per coloro che vogliono salvare i propri file e progetti su questa piattaforma. Questo è qualcosa che si estende a entrambi repository gratuiti e privati . Ve lo diciamo perché qualche anno fa chi creava i propri repository di seconda categoria doveva pagare un abbonamento, cosa che nel tempo è stata eliminata. Allo stesso modo è interessante sapere che chi ha i propri archivi privati ​​può avere per esso fino a tre collaboratori, anche gratuito .

Ma con tutto e con esso in queste righe ti mostreremo il modo più semplice per creare un repository privato e completamente gratuito sulla piattaforma di sviluppo GitHub.

Inizia sulla piattaforma di sviluppo

Prima di tutto, la prima cosa su cui dobbiamo essere chiari è che, a ospitare, condividere e creare repository pubblici o privati sulla piattaforma, dobbiamo registrarci su di essa. Questo è qualcosa che possiamo fare gratuitamente semplicemente accedendo al servizio Internet sito web . A autenticarsi sulla piattaforma abbiamo solo bisogno di un valido email account e una password che stabiliamo per accedere al nostro account in un secondo momento.

cuenta nueva github

Una volta che avremo già il nostro account personale qui, saremo in grado di sfruttare tutte le funzioni che ci fornisce. Potremo iniziare a memorizzare i nostri progetti di sviluppo, nonché interagire con altri utenti e condividere il nostro codice personale. Ma ora ci concentreremo sul compito di creare un repository privato in cui possiamo caricare i nostri sviluppi senza che nessun altro abbia accesso ad essi. Almeno nessuno a cui non abbiamo fornito il corrispondente permessi .

Crea un repository privato su GitHub

Ebbene, per questo obiettivo che ci siamo prefissati, creare un nuovo repository privato, la prima cosa che facciamo è accedere alla nostra pagina principale dopo aver effettuato il login. Qui troviamo la nostra piattaforma Pannello di controllo a cui dovremo abituarci.

In questa finestra a sé stante, dovremo esaminare attentamente le diverse opzioni presentate qui. Di default, nella parte in alto a sinistra troviamo un pulsante che dice appunto Crea un nuovo repository .

nuovo repository

Come puoi immaginare, questa è l'opzione che ci interessa in questo caso. Pertanto, dobbiamo solo fare clic su quel pulsante per creare un nuovo repository di contenuti personalizzati sulla piattaforma. Nella nuova finestra che apparirà sullo schermo avremo la possibilità di personalizzare questo elemento che stiamo commentando. Possiamo stabilire un nome per il repository, aggiungere a descrizione , scegli un tipo di licenza , o indicare se è privato o pubblico.

Vale la pena ricordare che di default troveremo l'opzione per creare un nuovo repository, ma di origine pubblica, contrassegnato. Ciò significa che per modificarne lo stato dovremo contrassegnare manualmente il Opzione privata che vediamo sullo schermo.

repository privato github

Allo stesso tempo, vale la pena notare che se abbiamo già creato un repository pubblico, avremo anche la possibilità di farlo rendendolo privato in ogni momento. Ciò significa che tutto il contenuto e il codice di sviluppo che abbiamo archiviato lì nel tempo, non sarà più disponibile per il resto degli utenti della community.