OnePlus 11 contro OnePlus 12: vale la pena aspettare nel 2024?

Nel frenetico mondo degli smartphone, il OnePlus 11 ha guadagnato molta attenzione per la sua combinazione di convenienza e funzionalità di fascia alta, il tutto mentre il tanto atteso OnePlus 12 si profila all'orizzonte. Oggi analizzeremo se OnePlus 11 rimane un'opzione praticabile nel 2024 o se è più prudente resistere per i prossimi smartphone.

L'anno 2024 è iniziato alla grande, mettendo in mostra dispositivi impressionanti come Samsungdel Galaxy S24. Gli annunci di funzionalità come 7 anni di supporto hanno suscitato l'interesse di molti potenziali acquirenti, spingendoli a prendere in considerazione l'aggiornamento dei propri telefoni cellulari. Insieme all'imminente rilascio di OnePlus 12, ciò solleva interrogativi sulla posizione di OnePlus 11 nel panorama degli smartphone. Esploriamo le sue specifiche e le prospettive future per trarre una conclusione definitiva.

OnePlus 11

OnePlus 11 resta indietro

A prima vista, OnePlus 11 vanta specifiche impressionanti, posizionandosi come uno smartphone ad alte prestazioni. Eccelle nel lanciare giochi e app con una velocità mozzafiato, offrendo un'esperienza utente fluida e priva di rallentamenti o blocchi. Tuttavia, le prestazioni della fotocamera, nonostante portino il marchio Hasselblad, sono inferiori alle aspettative. Per un dispositivo di fascia alta, gli utenti si aspettano giustamente prestazioni di prim'ordine sotto tutti gli aspetti e, sfortunatamente, OnePlus 11 ha la dubbia distinzione di avere una delle fotocamere più deboli nella sua fascia di prezzo.

Anche se attualmente su Miravia è disponibile a circa 650 euro, esistono alternative che offrono un'esperienza più equilibrata fino a 200 euro in meno, come ad esempio Xiaomi 13T. OnePlus 11 vanta diversi punti di forza, tra cui uno schermo AMOLED con risoluzione 2K, un processore di alto livello e una batteria considerevole con ricarica rapidissima (anche se manca la ricarica wireless). Tuttavia, al suo prezzo, una fotocamera di alta qualità è essenziale e la fotocamera principale da 50 MP e il teleobiettivo da 32 MP non sono all'altezza.

OnePlus 11 verde e nero

Anticipando i miglioramenti di OnePlus 12

Sebbene la presentazione ufficiale di OnePlus 12 non sia confermata, si dice che debutterà tra circa un mese. Le perdite suggeriscono notevoli miglioramenti nella durata della batteria, nelle prestazioni e nella luminosità dello schermo, che sono in linea con le aspettative. Tuttavia, l'aggiornamento più significativo sembra essere nel reparto fotocamere, con sforzi di collaborazione con Hasselblad che promettono miglioramenti sostanziali nella fotografia, portandola potenzialmente alla pari con altri prodotti di fascia alta. Android offerte.

Inoltre, le fughe di notizie indicano l'inclusione di un obiettivo periscopico da 64 MP, simile a quello utilizzato in telefoni come il Samsung Galaxy S24 Ultra per le sue capacità di teleobiettivo, potenzialmente correggendo le prestazioni di zoom inferiori alla media di OnePlus 11.

Considerando questi fattori, è consigliabile per gli appassionati di OnePlus che cercano uno smartphone premium attendere il rilascio di OnePlus 12 per garantire un'esperienza utente migliorata. Attualmente al prezzo di circa 650 euro, OnePlus 11 deve affrontare la forte concorrenza di alternative di livello superiore come il recente Pixel 8 e il Galaxy S23 dello scorso anno, al prezzo rispettivamente di 699 e 619 euro.

Tieni però presente che i prezzi degli smartphone possono variare nel tempo. Se vi capita di trovare il OnePlus 11 ad un prezzo inferiore a 500 euro, potrebbe essere un'opzione interessante. A meno che, naturalmente, anche gli altri smartphone citati non scendano al di sotto di questa soglia di prezzo psicologica.