Netflix conferma The Squid Game 2 ed è così che si sa poco

Era evidente che Netflix non avrebbe lasciato che un fenomeno globale piacesse Il gioco del calamaro passa , la serie coreana che durante l'anno 2021 ha portato milioni di spettatori in tutto il mondo pazzi che erano agganciati a quel gioco selvaggio in cui si giocava. ha inghiottito una serie di partecipanti con l'obiettivo finale di guadagnare una straordinaria quantità di denaro. Il problema di tutto è che, come sicuramente saprai, il prezzo da pagare era troppo alto: la morte.

Via libera alla seconda stagione

Netflix conferma The Squid Game 2

Quello che abbiamo appena imparato ora non è altro che la conferma ufficiale da parte di Netflix che avremo una seconda stagione of Il gioco del calamaro e che, come si legge nel tweet caricato sui suoi social network, " Il gioco del calamaro ritorna ufficialmente per la stagione 2!” Inoltre, possiamo vedere quell'occhio di cui tutti sappiamo a chi appartiene e che trasforma la sua iride rossa in un numero due in allusione al futuro lotto di episodi.

- Netflix (@netflix) Giugno 12, 2022

Ma ovviamente, chiunque sia stato interessato a coloro che sono dietro la serie lo saprà ci sono ragioni sufficienti per pensare che la sua prima potrebbe essere ritardata. Sai perché? Ebbene, il motivo va ricercato da parte del suo regista/sceneggiatore, che ha già subito quelli di Caino per dare forma alla prima stagione di fiction.

Dong-hyuk ha rivelato in alcuni media che solo per scrivere i primi due episodi della serie gli ci sono voluti sei mesi, tempo che ha investito per renderli perfetti, proprio come ha capito che dovrebbero essere visti sul piccolo schermo. A quei tempi dobbiamo aggiungere che il regista coreano è immerso in un progetto cinematografico quindi dovremo vedere come gestisce Netflix che c'è qualcos'altro davanti alle sue intenzioni di avere la seconda stagione di Il gioco del calamaro il più rapidamente possibile.

La soluzione che si profila all'orizzonte è semplice: riempire Dong-hyuk di assistenti e aiutanti in modo che sia lui a supervisionare e lasciare i compiti più difficili e noiosi nelle mani degli altri.

Il gioco del calamaro

Di cosa parlerà la storia?

Dopo quanto accaduto nella prima stagione, sembra che alcune trame non abbiano più viaggi, anche se ci sono possibilità di continuare a narrare altri archi di trama. Uno di questi, ed è quello che sta guadagnando terreno, è quello dei leader, da cui si potrebbero esplorare nuove strade per la serie , anche se non si sa se sarebbero troppo distanti da quanto già visto nel primo batch di episodi. Lo stesso accade con l'uomo con il ttakji in tasca o con lo stesso Detective Jun-ho, che potrebbero offrirci nuovi approcci con cui continuare a mantenere l'essenza della Il gioco del calamaro .

Inoltre, c'è un'altra vena che potrebbe essere esplorata nella seconda stagione, come ad esempio la spiegazione di chi sono questi personaggi VIP in Il gioco del calamaro , che abbiamo praticamente conosciuto di sfuggita e che potrebbero avere la loro storia in una nuova serie di episodi. Alla fine della giornata, apparentemente morto il filo seguito durante i primi capitoli, non resta che vedere come alcune persone privilegiate se la passano male. Non andrebbe bene?