Telefoni cellulari con la durata della batteria più lunga

Lo dicono i marchi stessi. Oggi ciò che gli utenti richiedono da un telefono è che funzioni bene, abbia una buona batteria e, allo stesso livello di importanza, che abbia un lunga durata della batteria. Sappiamo tutti che quest'ultimo è difficile da raggiungere in questi tempi, ma anche così ci sono telefoni che vantano un'autonomia superiore alla media .

La maggior parte delle batterie di qualsiasi telefono che troviamo sul mercato a metà del 2022 ti darà un giorno di utilizzo, qualcosa che siamo arrivati ​​ad accettare come il "minimo accettabile". Chiunque abbia una certa età ricorderà i giorni in cui dovevi ricaricare il telefono solo una o due volte alla settimana. Quei giorni sono lontani dal tornare, motivo per cui l'attenzione si è concentrata sulle velocità di ricarica dei nostri dispositivi.

Telefoni cellulari con la durata della batteria più lunga

Tuttavia, grazie alle nuove tecnologie come la frequenza dello schermo adattiva, i sistemi di raffreddamento e i processori che ottimizzano meglio le risorse, abbiamo smartphone in grado di offrire una durata della batteria piuttosto impressionante .

I cellulari con la migliore batteria

In cima alla classifica della batteria della stragrande maggioranza dei media e degli esperti di test mobili, ci sono ripetuti telefoni cellulari Motorola, Samsung e Apple. Per non seguire la stessa strada, ti mostreremo quali, a nostro avviso, sono i 6 cellulari con la migliore autonomia, senza ripetere in termini di produttore.

Quindi, se quello che stai cercando è un Samsung, Apple, Xiaomi, OPPO, Motorola o Google mobile, puoi scegliere quello che ti offre le migliori prestazioni, a patto che lo guardiamo sezione energia .

iPhone 13 Pro Max

iPhone 13 Pro / Pro Max pantalla e notch

Diciamo la verità, non avremmo mai immaginato che un telefono Apple si sarebbe vantato della sua batteria , ma il nuovo top di gamma dell'azienda ha seguito la strada del suo predecessore, il iPhone 12 Pro Max, come eccezione che conferma la regola quando si parla di autonomia del iPhone.

Siamo di fronte a un telefono capace di superare le 12 ore di utilizzo nella maggior parte dei test della batteria, cosa particolarmente impressionante, visto che ha uno schermo, adattivo sì, ma di dimensioni considerevoli che arriva a 6.7 ​​pollici. L'efficiente chipset A15 Bionic è in grado di offrire questa grande autonomia, nonostante non sia il cellulare con la cella più grande, che rimane a 4,352 mAh . Menzione speciale per iOS 15, il sistema operativo che ha accompagnato il mobile sin dal suo arrivo sul mercato, e la sua grande ottimizzazione.

OPPO Trova X3 Lite

oppo trova x3 lite

Ci sarà chi troverà curioso di trovare questo modello Lite in questa collezione, e non l'OPPO Find X3 Pro o, il più recente, OPPO Find X5 Pro. Tuttavia, la realtà è che, pur essendo molto più abbordabili di questi due 'Titani', raggiunge cifre di autonomia davvero sorprendenti.

In molti test è in grado di superare le 16 ore in condizioni di utilizzo normale, come dimostrano le sue buone prestazioni nella maggior parte dei test della batteria. Questo mostra il buon lavoro che OPPO sta facendo con le batterie dei suoi telefoni, qualcosa di molto importante per il produttore.

Vero è che la capienza è molto inferiore a quella presente in altri telefoni che hanno la stessa fascia di prezzo, rimanendoci 4,300 mA h, ma il suo processore e ColorOs fanno un così buon lavoro che si ottengono cifre che molti massimi di spettro.

Samsung Galaxy S21

s21 colori

Nonostante si trovi di fronte a un modello con caratteristiche più "umili" rispetto ai suoi fratelli di famiglia, è in grado di superare il resto dei telefoni della famiglia S21 in termini di autonomia. Ciò si ottiene, in parte, grazie a uno schermo AMOLED da 6.4 pollici (consumo inferiore) con una frequenza di aggiornamento di 120H che si adatta ai contenuti che stiamo vedendo e una buona gestione delle risorse energetiche tramite Una interfaccia utente .

Esso ha una Cella da 4,500 mAh e 25W ricarica veloce , molto più lento dei suoi rivali. Ma non ci sono pochi media che valutano la sua batteria al di sopra del resto delle sue capacità. Se lo usi con moderazione, supererai le 24 ore di utilizzo senza grossi problemi.

Motorola Defy

Motorola Defy

Realizzare un telefono robusto che valga la pena non è facile, eppure Motorola è riuscita a sorprendere tutti con il suo nuovo Defy lanciato nel 2021. È vero che le sue prestazioni non sono le migliori sul mercato, ma è un terminale molto chiaro qual è il suo pubblico di destinazione ed è bello oltre che resistente.

Ha al suo interno una più che considerevole 5,000 mAh che offre una longevità eccezionale e che rimane in giro 10 ore di funzionamento grazie all'efficienza del suo processore, a bocca di leone 662 che non richiede troppo nemmeno dal telefono. Motorola è pulito Android l'esperienza ci assicura anche che possiamo raggiungere quasi dieci ore di utilizzo senza troppi sforzi.

Asus ROG Phone 5

Telefono Asus ron 5

Come per lo smartphone Motorola, anche qui le buone prestazioni del sistema operativo basato su Android hanno molto da dire. Il telefono potrebbe non essere economico come gli altri smartphone di questo elenco e potrebbe avere uno schermo abbastanza grande, ma ciò che conta per noi è che, grazie al software e alla frequenza adattiva dello schermo, si ottiene una durata della batteria molto convincente.

È cella raggiunge una dimensione di 6,000 mAh e sappiamo già che più milliamp/ora non significa migliore autonomia, ma in questo caso si combinano una serie di caratteristiche che rendono il ASUS terminale una "bestia" in grado di superare le 15 ore senza grossi problemi. Certo, a patto che non giochiamo tutto il tempo, proprio una delle principali capacità del terminale.

Xiaomi 11t pro

Colori del telefono Xiaomi 11T Pro 5G

Xiaomi 11T Pro è alimentato da un enorme batteria 5,000mAh . Inoltre, questo dispositivo supporta a ricarica rapida di 120 W. , il che significa che può essere caricato da 0 a 100 in 20 minuti, qualcosa di impressionante quasi quanto la possibilità di durare 13 ore con lo schermo acceso, purché utilizziamo la frequenza di aggiornamento variabile del tuo schermo.

Il sistema di raffreddamento integrato nello smartphone fa un ottimo lavoro raffreddando il dispositivo quando giochiamo o guardiamo video, favorendo una minore usura dell'energia del terminale. Logicamente, se lo utilizziamo a 120 Hz e in modalità ad alte prestazioni, questa autonomia si ridurrà e scenderà a quasi 8 ore, ma, con un uso bilanciato, offre risultati sorprendenti.