La nuova app Windows di Microsoft trasforma l'esperienza su Mac, iPhone e iPad

Recentemente, Microsoft ha compiuto un passo molto importante introducendo una novità Windows app che consente agli utenti di eseguire un PC Windows in remoto e trasmettere in streaming l'output Apple dispositivi compresi Mac, iPhonee iPad.

App Windows di Microsoft per Mac e iOS

finestre mac

Storicamente, i possessori di Mac con Intel I chip potrebbero utilizzare la funzionalità Boot Camp di Apple per installare Windows direttamente sul dispositivo, consentendo a macOS e Windows di funzionare fianco a fianco. Tuttavia, con il passaggio ai processori Apple Silicon, questa opzione non è più disponibile. Forse è per questo che Microsoft ha deciso di creare un'applicazione Windows che vada oltre le limitazioni hardware, consentendo agli utenti di accedere a un PC Windows nel cloud da qualsiasi luogo.

Possibilità di espansione

La cosa più sorprendente di questa applicazione è che espande la sua capacità oltre i Mac. Qualcosa che non ci aspettavamo. Mentre i Mac Intel disponevano di alternative come Parallels Desktop e Crossover per eseguire le app Windows, ora anche gli utenti iPhone e iPad possono sfruttare questa funzionalità. Questa applicazione ufficiale Windows, attualmente in versione beta, offre la possibilità di accedere a uno o più PC Windows, fisici e virtuali.

Windows 11 paralleli mac

Funzionalità principali dell'app Windows per iOS

L'app Windows per iOS funge da gateway verso un mondo di possibilità, consentendo agli utenti di connettersi a Windows 365, Azure Virtual Desktop o Microsoft Dev Box. Tra le sue caratteristiche degne di nota ci sono:

  1. Schermata iniziale personalizzabile: L'app offre una schermata iniziale che integra tutti i servizi PC cloud di Microsoft, nonché connessioni Desktop remoto e RDP.
  2. Supporto multi-monitor: Supporta più configurazioni di monitor, offrendo un'esperienza più fluida e produttiva.
  3. Risoluzioni dello schermo personalizzate: consente di regolare le risoluzioni dello schermo in base alle preferenze dell'utente.
  4. Reindirizzamento degli accessori: Facilita la connessione delle periferiche, migliorando l'esperienza dell'utente.
  5. Versione web: Oltre all'applicazione iOS, la versione web espande l'accessibilità tramite browser.

windows 11 su macbook

Cosa significa questo per gli utenti Mac e iOS?

Anche se inizialmente è stata rilasciata la versione beta, l'applicazione Windows ha suscitato l'interesse sia degli utenti Mac che di iOS, e non c'è da stupirsi. La possibilità di accedere da remoto a un PC Windows apre nuove possibilità. Inoltre, l'applicazione fornisce una soluzione per condividere l'utilizzo di una macchina remota con altri utenti. Poiché l'app è ancora in fase di test, l'accesso è limitato tramite TestFlight. Tuttavia, a causa della capacità limitata di TestFlight, la partecipazione potrebbe essere ruotata per raggiungere un pubblico di test più ampio. Anche se la capacità attuale potrebbe essere esaurita, e quindi non è ancora possibile testare l'App, esiste la possibilità di aderire in futuro alla versione beta.