Copilot di Microsoft in Windows 11 e Edge: cosa c'è di nuovo?

Microsoftl'integrazione della tecnologia AI in Windows 11 e la bordo browser, denominato Copilot, rappresenta un passo significativo nel miglioramento della produttività degli utenti e dell'interazione con i contenuti digitali. Sfruttando la tecnologia GPT di OpenAI, di cui Microsoft è un investitore chiave, Copilot è pronta a ricevere aggiornamenti che ne espandono notevolmente le capacità.

Ecco cosa possono aspettarsi gli utenti dai prossimi miglioramenti:

copilota microsoft

Limiti di caratteri migliorati e nuovo supporto PDF

Uno degli aggiornamenti più importanti è l'aumento dei limiti di caratteri per i prompt dell'utente. Ciò consente query più dettagliate e richieste complesse, portando potenzialmente a risposte AI più ricche e accurate. L'aggiornamento del limite di caratteri varia in base alla versione di Copilot utilizzata:

  • Copilota standard: I limiti dei personaggi aumenteranno a 8,000 per limiti creativi e precisi (da 4,000) e a 4,000 per limiti bilanciati (da 2,000).
  • Copilota professionista: questa versione vede un'espansione più significativa, con limiti che arrivano fino a 16,000 caratteri per query creative e precise e 8,000 per query bilanciate.

Questi limiti aumentati sono progettati per facilitare interazioni più dettagliate, consentendo agli utenti di ottenere risposte più specifiche e complete dall’intelligenza artificiale.

Inoltre, Copilot supporterà presto le interazioni dirette con file PDF insieme ad altri formati come documenti Word e fogli Excel. Gli utenti potranno trascinare e rilasciare questi file nell'interfaccia di Copilot per richiedere varie azioni come riepiloghi, espansioni, spiegazioni o traduzioni in diverse lingue.

Funzionalità sperimentale "Notebook".

Un'altra aggiunta interessante è la funzione "Notebook", uno strumento sperimentale destinato a gestire istruzioni ancora più lunghe, fino a 18,000 caratteri. Questa funzionalità mira a fornire agli utenti la possibilità di esplorare in modo approfondito argomenti complessi. Tuttavia, è importante notare che "Notebook" non salverà le conversazioni, il che potrebbe limitarne l'utilità per progetti in corso o sessioni di ricerca estese.

Applicazioni pratiche e limitazioni

La capacità di interagire con vari tipi di file direttamente all'interno di Copilot apre numerose possibilità agli utenti, dalla ricerca accademica al reporting aziendale e alla gestione dei dati personali. Questa funzionalità, combinata con i limiti di caratteri estesi, migliora l'utilità di Copilot come potente strumento per la creazione di contenuti, l'analisi dei dati e la verifica delle informazioni.

Tuttavia, il pieno potenziale di questi aggiornamenti sarà inizialmente disponibile solo per utenti selezionati all'interno del programma Insiders. Questa fase di test è fondamentale per perfezionare le funzionalità in base al feedback degli utenti prima di un'implementazione più ampia.

Prospettive future

Mentre la tecnologia AI continua ad evolversi e a integrarsi sempre più profondamente nei software di consumo, strumenti come Copilot sono destinati a trasformare il modo in cui interagiamo con i nostri dispositivi. Migliorando le capacità di Copilot, Microsoft non sta solo migliorando l'esperienza dell'utente, ma sta anche posizionando Windows 11 ed Edge come attori più competitivi nello spazio di produttività aumentata dall'intelligenza artificiale.

Questi aggiornamenti a Copilot di Microsoft segnalano una direzione promettente per gli ambienti di lavoro assistiti dall’intelligenza artificiale, evidenziando l’impegno per il miglioramento continuo e l’innovazione incentrata sull’utente. Gli utenti dovrebbero tenere d’occhio questi sviluppi poiché promettono di apportare cambiamenti significativi al modo in cui gestiamo i flussi di lavoro digitali e interagiamo con i contenuti su tutte le piattaforme.