Come unire video su cellulari Android e iOS

Sono molti gli utenti che cercano strumenti diversi per poter mettere insieme quei clip che hanno registrato separatamente con la fotocamera del proprio smartphone, dovendo ricorrere ad app esterne o ad altre modalità come l'utilizzo di programmi per computer. Tuttavia, abbiamo già un modo per ottenerlo sui nostri cellulari, indipendentemente dal fatto che lo siano Android or iPhone.

Ed è che, con il boom dei social network, ci sono molte persone che vogliono continuamente fondersi le clip che hanno catturato con i loro smartphone. Per questo motivo, spiegheremo le diverse possibilità che abbiamo a nostra disposizione per unire video da un cellulare. E non solo tramite app di terze parti, troveremo anche altre opzioni altrettanto valide.

unisciti a video su cellulari Android e iOS

Fallo con Google Foto

In molti telefoni Android, a seconda del livello di personalizzazione del cellulare, è probabile che lo siamo già avere Google Foto come standard . Nel caso degli iPhone, dovremo scaricare questo strumento dall'App Store per poter iniziare a lavorarci sul nostro smartphone. In ogni caso, la prima cosa che dobbiamo fare è installare questo software nel terminale:

Google Foto
Sviluppatore: Google LLC

Google Foto
Sviluppatore: Google LLC

Questa è un'app di Google che non solo può raccogliere tutti i file multimediali che stiamo catturando con la fotocamera del nostro smartphone o che ci vengono inviati, ma ci servirà anche per altre funzioni come unire diversi video in uno solo dal telefono.

Non importa come hai deciso di registrare questi video o con quale applicazione hai deciso di catturare quei clip, l'importante è che possiamo crearne uno completo da tutti quegli scatti che abbiamo raccolto sul dispositivo mobile. Quindi, quando hai chiaro quali file multimediali desideri unire, è il momento di passare all'utilizzo di Google Foto per creare il tuo filmato.

La prima cosa che dovremmo fare è aprire l'applicazione Google Foto. Quindi, dovremo andare alla libreria dell'app per trovarlo lo strumento di fusione video . Successivamente, dovrai fare clic su Utilità > Film > Nuovo film > Seleziona i clip che vuoi unire (tieni presente che avremo un massimo di file selezionabili, in particolare 50, siano essi video o immagini) > Clicca su crea.

Unir video con Google Fotos desde el móvil

Questa opzione ti serve sia per creare filmati con foto che video, tutto dipenderà dalle esigenze di ogni utente, cioè da quello che stiamo cercando in quel momento. All'interno di questo editor vedremo come possiamo visualizzare ogni clip o immagine che abbiamo aggiunto, anche se non saranno le uniche opzioni disponibili. Se osserviamo da vicino, vedremo anche un'icona di una nota musicale con la quale possiamo aggiungere una sorgente musicale che vogliamo, oppure spuntare il Nessuna musica opzione in modo che non suoni nulla. Più che altro, perché Google Foto metterà una canzone seriale se non stabiliamo quest'ultima opzione.

Avremo anche un selettore per scegliere la parte del video che vogliamo finalmente inserire nel film che andremo a creare. E se vuoi cogliere l'occasione per fare un piccolo taglio o meno, avremo uno strumento di regolazione per scegliere l'intera durata in ciascuna delle clip che uniremo.

Herramienta de video Google Fotos

Inoltre, tieni presente che i file multimediali sono uniti dall'alto verso il basso , quindi quello in alto apparirà per primo. Se l'ordine è sbagliato, puoi farlo scorrere per cambiarne l'ordine, tenendolo premuto e trascinandolo nella posizione corretta. Al termine, dovrai fare clic su Salva.

Il processo è generalmente molto veloce, tutto dipenderà dalle dimensioni che hai. Tuttavia, se vai nella galleria del tuo telefono non troverai il risultato finale, poiché è memorizzato direttamente in Google Foto. Pertanto, per vederlo devi andare sull'app e cliccare sulla sezione Cerca > Video .

Nel caso in cui desideri scaricarlo sul tuo telefonino, dovrai toccare il video per aprirlo in grande e quindi fare clic sui tre punti che appariranno in alto a destra. In quel momento, verrà visualizzato un menu dal basso con diverse opzioni, tra cui Scaricare apparirà, con la quale avrai finalmente una copia della tua creazione. Probabilmente lo troverai nel tuo file manager, inoltre riceverai una notifica che il download è completo.

Altre opzioni

Lasciando da parte l'opzione precedente, la verità è che non sarà per tutti i gusti. Per questo motivo, ti daremo altre tre possibilità con cui creare il video perfetto di merging diverse clip . E soprattutto, utilizzerà solo il tuo dispositivo mobile.

con un sito web

Questa prima opzione sarà attraverso un sito web che possiamo trovare in rete. Per farlo, non ci resta che cliccare qui: Clideo . Una volta dentro, dovremo fare clic sull'opzione Carica file. A seconda del sistema operativo che abbiamo, ci darà la possibilità di scegliere un modo o un altro per caricare i file multimediali che vogliamo . Tuttavia, se facciamo clic sull'icona della freccia giù, verranno visualizzate altre opzioni: Google drive e Dropbox.

unir video Clideo

Quando si carica un video, verrà elaborato e quindi an strumento di modifica apparirà con il quale possiamo aggiungere più clip o immagini che vogliamo. Tuttavia, non ci lascerà la possibilità di modificare il limite di tempo o aggiungere musica. Una volta terminata la fusione di tutti i file multimediali, dobbiamo fare clic su Esportare opzione. Al termine dell'esportazione, ci consentirà di rimuovere la filigrana creando un account, modificarlo di nuovo e scaricarlo sul telefono.

da un'app

Una delle migliori opzioni per unire i video Apple e Android mobile sarà l'applicazione BeeCut. Possiamo scaricare questo strumento dai seguenti link:

Una volta installato sul nostro telefono, quello che dovremo fare è aprirlo e fare clic su il pulsante + per poi scegliere le foto o i video che vogliamo unire. Una volta selezionati i file multimediali, entreremo nello strumento di modifica e avremo la possibilità di farlo scegli il limite di tempo di ciascuna delle clip . Inoltre, dal pulsante +, aggiungeremo più file. Una volta terminato, ci darà diverse opzioni per esportarlo, dandoci la possibilità di scegliere la risoluzione finale del file multimediale.