Non confondere Megabyte (MB) e Megabit (Mb) sono molto diversi

Sebbene siano unità di misura che utilizziamo molto frequentemente, molti utenti non sono ancora consapevoli del fatto che il Megabit (Mb) è diverso, in quantità, dal Megabyte (MB) . Entrambe le unità di misura vengono utilizzate per i dati, ma l'uso e lo scopo di ciascuna è diverso. Per questo motivo, spiegheremo quando vengono utilizzati.

Ma prima di entrare nella farina, dobbiamo conoscere la differenza tra bit (b) e byte(B). Il bit (b) è l'unità minima di informazione rappresentata come “0” o “1”, che alla fine è il linguaggio base dei computer. Un byte (B) è un'unità di misura che rappresenta 8 bit. Viene utilizzato per la rappresentazione della capacità di archiviazione o della memoria di un dispositivo.

Megabyte (MB) e Megabit (Mb) sono molto diversi

Quando viene utilizzata ciascuna unità di misura?

Bene, siamo chiari su quali siano le unità di misura di base, ma per scopi abbastanza diversi. Ora dobbiamo distinguere quando si utilizza il Megabit (Mb) e il Megabyte (MB).

Megabyte (MB) misura la dimensione

La cosa interessante è che questa unità di misura ha usi diversi. Il Megabyte (MB) è usato per descrivere il dimensione di un file , la dimensione del conservazione unità e per il volume di dati che possiamo scaricare.

Spiegheremo ciascuno di questi casi:

  • Dimensione del file: I file su un computer, smartphone e simili sono solitamente espressi in MB. Una fotografia di qualsiasi smartphone, ad esempio, pesa solitamente tra 2-6 MB
  • Capacità di memoria: Attualmente è difficile trovare un disco rigido o una scheda di memoria con capacità di Megabyte (MB), poiché di solito sono nell'ordine di Gigabyte (GB) o Terabyte (TB). In ogni caso, serve a darci un valore di capacità massima
  • Tariffe Internet mobile: Curiosamente, la connessione internet mobile si misura nella dimensione massima dei dati scaricati e non nella velocità della connessione. Attualmente le tariffe sono di solito diverse decine di Gigabyte (GB) di dati scaricati.

differenze tra ssd sata e ssd m.2 nvme

I megabit (Mb) misurano la velocità

Sebbene il termine sia molto simile sia nel nome che nell'abbreviazione, ciò che indicano è qualcos'altro. Megabit (MB) sono usati per descrivere larghezza di banda e velocità . Di solito è espresso in Megabit al secondo (Mbps | Mb/s). Questo fenomeno è simile agli anni luce, che non misurano la velocità, ma il tempo.

Il valore Megabit (Mb) viene utilizzato nei seguenti casi:

  • Velocità di connessione a Internet: Esprime il larghezza di banda che un connessione internet può offrirci. Attualmente per le connessioni in fibra ottica si parla di diverse centinaia di Megabit al secondo (Mbps | Mb/s) ed è espresso addirittura in Gigabit al secondo (Gbps | Gb/s)
  • Bus di comunicazione: Questi sono la connessioni esistenti tra le diverse componenti di un computer. Alcuni di questi esempi sono porte USB, porte Thunderbolt o l'interfaccia PCIe 4.0. Sono passati molti anni da quando è espresso in Mbps, è già espresso in Gbps. Ad esempio, l'interfaccia PCIe 4.0 x16 offre una larghezza di banda maggiore di 36 Gb/s (attenzione a non confonderla con Gigatransfer, che è un valore diverso)

velocidad internet megabit

Attenzione, 1 TB non è 1000 GB

Un errore abbastanza comune è pensare che quando ne parliamo unità in byte, il rapporto è 1000. Questa confusione è abbastanza comune e ci porta fuori strada, soprattutto nella capacità dei dischi rigidi. La relazione corretta è la seguente:

Unità di misura Simbolo Equivalenza in byte
Byte B. 8 bit
kilobyte KB 1024 byte
megabyte MB 1024KB
gigabyte UK 1024MB
terabyte TB 1024GB
petabyte PB 1024TB
Exabyte EB 1024 punti base
zettabyte ZB 1024 EB
yottabyte YN 1024 ZB
brontobyte bb 1024 anno

Qualcosa di normale quando acquistiamo a unità di archiviazione (non importa SSD, HDD o qualsiasi altro) è che la capacità contrassegnata non è la stessa di quella indicata da Windows. Se il nostro SSD è 1 TB , Windows rileverà effettivamente che lo è 931.32 GB . Come è possibile? La spiegazione matematica è la seguente:

  • Resta inteso che 1 TB è in realtà 1,000,000,000,000 di byte
  • Dobbiamo dividere per 1024 e questo ci darà 987,562,500 KB
  • Ora dividiamo i 987,562,500 KB per 1024 e questo ci darà 953,674.3 MB
  • Infine, dobbiamo dividere questi 953,674.3 MB per 1024 e otterremo così i 931.32 GB indicati da Windows

Il trucco è che la capacità è indicata in decimale (base 10), mentre Windows la legge in binario (base 2), da qui la differenza.