Massimizzare lo spazio di archiviazione gratuito del tuo account Google: suggerimenti e trucchi

Quando crei un account Google, ti vengono concessi 15 GB di spazio di archiviazione, che viene distribuito su Gmail, Google drivee Google Foto. Sebbene questo spazio di archiviazione possa sembrare sufficiente per molti utenti, ci sono momenti in cui potresti essere tentato di acquistare spazio aggiuntivo, soprattutto se hai difficoltà a liberare spazio. Esistono però diversi trucchi che puoi utilizzare per sfruttare al meglio i 15 GB gratuiti che Google ti offre, permettendoti di ottimizzare il tuo spazio ed evitare la necessità di piani di archiviazione aggiuntivi.

Se sei interessato a imparare questi trucchi e a sfruttare al meglio il tuo spazio di archiviazione senza spendere un centesimo, continua a leggere per preziosi approfondimenti.

google

1. Elimina file di grandi dimensioni in Google Drive

Video file e altri documenti di grandi dimensioni sono dei maiali di archiviazione e, a meno che tu non abbia un motivo specifico per archiviarli nel tuo Google Drive, è meglio evitarlo. Valuta se hai veramente bisogno di conservare questi file nel tuo account. Se hai condiviso un file di grandi dimensioni, ricordati di eliminarlo quando non sarà più necessario, liberando spazio prezioso.

2. Affronta gli allegati Gmail

Gli allegati in Gmail possono rapidamente occupare il tuo spazio di archiviazione. Quando possibile, scarica e salva gli allegati importanti sul tuo dispositivo locale, quindi elimina le email corrispondenti dal tuo account Gmail. Google semplifica l'individuazione e il filtraggio delle email con allegati di grandi dimensioni utilizzando la casella di ricerca, consentendoti di identificare e rimuovere rapidamente quelli che occupano spazio non necessario.

3. Conserva solo l'essenziale

Sebbene i backup siano essenziali, non è necessario eseguire il backup di ogni singolo file o video. Sii selettivo su ciò che scegli di conservare nel tuo archivio cloud. Prenota l'archiviazione nel cloud per i contenuti veramente vitali e che non possono essere persi in nessuna circostanza. Per i file meno critici, valuta la possibilità di archiviarli su dispositivi di archiviazione esterni, che possono fornire un ulteriore livello di sicurezza del backup.

4. Regola la qualità di Google Foto

Google Foto è uno strumento fantastico per il backup di foto e video, ma può consumare rapidamente lo spazio di archiviazione se utilizzi l'impostazione della qualità originale. Considera invece l'utilizzo dell'opzione "Risparmio spazio di archiviazione", che comprime leggermente foto e video, riducendo la quantità di spazio che occupano. La differenza di qualità è spesso trascurabile, ma il risparmio di spazio può essere sostanziale.

5. Metti in ordine i tuoi contenuti multimediali e i tuoi file

Dai un'occhiata al tuo dispositivo mobile e probabilmente troverai varie fotografie e file che non ti servono più. Elimina eventuali immagini, video, screenshot o file non necessari per liberare spazio di archiviazione. Mantenere organizzato il dispositivo e l'archiviazione sul cloud può contribuire notevolmente a massimizzare lo spazio disponibile.

Seguendo questi suggerimenti per risparmiare spazio di archiviazione e sfruttando al massimo i 15 GB di spazio di archiviazione gratuiti nel tuo account Google, puoi evitare la necessità di acquistare piani di archiviazione aggiuntivi. Con un po' di organizzazione e pratiche di archiviazione selettive, avrai molto spazio per gestire la tua vita digitale senza incorrere in costi aggiuntivi.