Privacy del Mac e come mantenerlo a prova di virus

Attualmente, la maggior parte degli utenti ha un'enorme preoccupazione per la sicurezza personale. Ci sono molte notizie che possono essere lette su diversi media sugli attacchi informatici o sui tentativi di hacker di accedere alle informazioni personali. Il Mac è un computer che può essere suscettibile a questo tipo di attaccoe gli hacker vorranno accedere alle tue informazioni o addirittura infettarle in modo che soffrano di problemi. In questo articolo parleremo della sicurezza e della privacy che hai su un Mac e dei suggerimenti per evitare problemi futuri.

Privacy del Mac e come mantenerlo a prova di virus

Rischi che il tuo Mac dovrà affrontare quando lo usi

Un Mac può essere utilizzato in due modi: offline o connesso alla rete Internet. Il primo dei metodi rende impossibile la navigazione in Internet alla ricerca di informazioni o il download di file. Spicca soprattutto il fatto di non poter accedere alle informazioni che potresti aver memorizzato nei cloud di internet. Ma non avere il computer connesso a Internet è il modo per ridurre notevolmente tutti i rischi . Non scaricherai alcun file sospetto né visiterai contenuti compromettenti. In questo modo, se vuoi ridurre praticamente i rischi, non dovresti connetterli a reti Internet, siano esse Wi-Fi o una connessione via cavo con Ethernet.

MacBook Pro

I rischi, come si dice, iniziano proprio quando si accede alla rete. È un dato di fatto che attualmente questo è praticamente obbligatorio per molte persone. Ti consente di effettuare query attraverso i diversi motori di ricerca e anche di accedere ai documenti che hai sulla rete. Inoltre, offre anche la possibilità di lavorare con diverse applicazioni di terze parti. Ma i rischi in questo caso possono essere riassunti nei seguenti punti:

  • Scaricare file infetti di qualsiasi malware o virus in generale che possa infettare il Mac.
  • Accesso a pagine web non affidabili per poter funzionare.
  • Possibilità di interagire con persone che non sono chi dicono di essere. Questo è qualcosa soprattutto un pericolo concentrato sul più piccolo della casa.
  • Perdita di dati dal Mac a terzi senza la tua autorizzazione.

Apple vende i tuoi dati personali?

Oltre alla sicurezza del dispositivo, anche la privacy è molto importante. Tieni presente che inserisci molti dati personali su questo dispositivo su base giornaliera. La prima cosa che viene in mente sono le informazioni che inserisci in Safari, ad esempio il tuo nome, indirizzo o anche coordinate bancarie . Allo stesso modo, hai anche accesso alla tua cronologia di Internet che identifica i tuoi gusti personali. Cosa ti piace mangiare, dove vorresti viaggiare o quali sono le tue intenzioni di ricerca. Questa è un'informazione davvero preziosa per molte persone che si dedicano al marketing digitale. A questo dobbiamo aggiungere le informazioni che hai nel Apple cloud su cui ti fidi di tutta la tua fiducia per poter avere i tuoi file al sicuro.

dati mela privacidad

Ci sono molte aziende tecnologiche che utilizzano tutti questi dati. Ma non per aiutare gli utenti, ma per poter ottenere un ritorno economico. Nel caso di Apple, tutti questi dati sono al sicuro. È noto a tutti che l'azienda non ha una base commerciale con i dati sulla privacy e di ricerca degli utenti. Quello che è stato ripetuto in numerose occasioni è quello dell'azienda di Cupertino basa la propria attività sulla vendita stessa di hardware e software.

Questo può sembrare irrilevante, ma è fondamentale tenerne conto quando si valuta Apple sui problemi di privacy. Se usi un Mac, i tuoi dati saranno completamente protetti a questo proposito. Non dovresti aver paura della migrazione dei dati su server di terze parti. Questo vale anche per le app di terze parti che si trovano nel Mac App Store. Queste politiche e revisioni molto rigorose vengono applicate al fine di ottenere la piena sicurezza degli utenti.

Suggerimenti di base per stare al sicuro

Ovviamente, la cosa normale per qualsiasi utente è avere il computer connesso alla rete. Ciò significa che, come abbiamo accennato prima, il Mac si assume molti più rischi, soprattutto se si naviga in rete per molte ore e si scaricano file diversi.

Mantieni aggiornato il sistema operativo

All'inizio, gli aggiornamenti potrebbero essere considerati negativi per l'esperienza utente complessiva. Ma la verità è che durante il giorno per giorno degli utenti e anche degli sviluppatori , possono essere rilevati diversi problemi di prestazioni o sicurezza . Attualmente, ci sono molti team di lavoro la cui missione principale è rintracciare queste falle di sicurezza nel software. Questi periodicamente invierà un report ad Apple con tutti i problemi rilevati.

La missione degli ingegneri Apple in questo caso è analizzare i bug di sicurezza. Alcuni di questi non verranno resi pubblici fino a quando non saranno completamente risolti. Ed è che il la soluzione arriva proprio attraverso un aggiornamento di macOS . Questo rende davvero importante avere l'ultima versione disponibile da Apple installata. È una realtà che la maggior parte di questi problemi di sicurezza non vengono mostrati nelle note di aggiornamento, proprio per impedirne lo sfruttamento fino a quando non saranno completamente risolti.

Aggiornare il software macOS

Il modo per sapere se ci sono nuovi aggiornamenti è effettuare una ricerca periodica attraverso il pannello corrispondente nel file Preferenze di Sistema. Ma potrai anche ricevere informazioni da media specializzati. La cosa veramente importante è non lasciare che questi aggiornamenti passino e non rendere il tuo software completamente obsoleto.

Non collegare accessori sconosciuti

Ma sebbene ci siamo concentrati sulla connessione a Internet, ci sono altri rischi che possono verificarsi anche se stai lavorando offline. Gli accessori sono un grande pericolo per qualsiasi computer Mac. Gli accessori possono includere molti prodotti diversi, come unità di archiviazione esterne, sia che si tratti di una semplice unità flash o di un disco rigido da collegare. Nel caso in cui non conosci la sua origine, è importante non collegarlo direttamente al sistema. Questo perché loro può caricare automaticamente software dannoso sul tuo computer con una semplice connessione. Da questo momento non ci sarà più ritorno.

disco duro mac

Questo è qualcosa che può succedere anche con una semplice periferica che andrai ad aggiungere al tuo computer. Pertanto, la regola generale è evitare di collegare qualsiasi dispositivo alle porte del computer. Dovresti solo farlo se conosci bene la sua origine, o se tu stesso l'hai acquistato da una struttura di fiducia. Allo stesso modo, nei contenitori è sempre interessante eseguire a primo formato per evitare grossi problemi.

Evitare di connettersi a reti pubbliche

Nel caso in cui tu abbia un file MacBook laptop, probabilmente sei sempre alla ricerca di Internet per poter lavorare quando esci di casa. Ci sono molti stabilimenti che dispongono di reti Wi-Fi completamente aperte ai clienti. Può essere allettante andare online quando non devi pagare nulla per Internet e iniziare a navigare e scaricare file. Questo è qualcosa che non è affatto raccomandato. È necessario avere come regola generale quella le attività che svolgi con la connessione Internet a casa non possono essere eseguite su reti pubbliche . La differenza sta nella sicurezza. Le reti private hanno misure di sicurezza che assicurano che solo tu sia connesso. Ma nelle reti pubbliche condividerai Internet con molte altre persone sconosciute.

Ciò significa che se ti imbatti in qualche hacker su queste reti pubbliche, i tuoi dati potrebbero essere completamente a rischio . La cosa principale da tenere a mente sono le informazioni che vengono inviate in rete con dati sensibili come password bancarie, indirizzi e anche dati finanziari come i dati delle carte di pagamento. Tutte queste informazioni sono davvero compromesse e chiunque vorrà avervi accesso in qualsiasi momento.

MacBook portatile

Ecco perché lo faremo sempre ti consiglio di non connetterti a questi tipi di reti aperte, anche se sei davvero tentato. Devi saper navigare con la massima sicurezza per non correre nessun tipo di rischio quando fai qualcosa di semplice come fare una ricerca o pagare online.

Fai attenzione a dove scrivi le tue password

Uno dei consigli quando si parla di sicurezza di Internet è in particolare il fatto di modificare le password utilizzate nei diversi accessi. Ciò significa che Twitter e Facebook le password non devono essere condivise per motivi di sicurezza . Ciò è fondamentalmente dovuto al fatto che se un hacker ottiene la tua password di Facebook, potrà accedere al resto dei servizi nel caso in cui siano gli stessi dati di accesso. Ecco perché a volte devi renderlo molto più difficile e complicarlo un po'. Questo aggiunge anche alla necessità di utilizzare chiavi alfanumeriche con caratteri speciali che sono molto più complicati da estrarre.

Contraseña Carpetas Mac

Ma il problema nel caso di password davvero complesse è che non sarai in grado di ricordarle. Ecco perché sarai tentato di scriverli in un semplice blocco note per Mac e di averlo archiviato localmente. Questo è un grave errore da principiante quando si tratta di sicurezza informatica. Qualsiasi hacker che irrompe nella memoria interna del tuo Mac avrà accesso letteralmente a tutta la tua vita digitale.

La cosa consigliata se sei all'interno dell'ecosistema Apple è optare per il portachiavi integrato nel sistema . Permette di avere una completa integrazione con il browser Safari. Inoltre, sarà protetto da password o dalla tua impronta digitale. Ma quello che non dovresti fare è annotare tutti questi dati fondamentali su un semplice pezzo di carta o in un documento archiviato localmente. E se non sei convinto dell'opzione predefinita di Apple, puoi optare per applicazioni di terze parti che si trovano nell'App Store.

Tieni la webcam del Mac coperta se non la usi

Questo è un aspetto davvero importante, dal momento che la webcam che è integrata nei Mac o che usi esternamente è una finestra sulla tua privacy. Esistono molti malware che possono essere utilizzati per infettare il tuo computer e ottenere l'accesso al microfono o alla fotocamera . Nel tentativo di migliorare la privacy e la sicurezza, macOS aggiunge un piccolo indicatore visivo all'interfaccia del sistema operativo. Questo si materializza in punti arancioni o verdi per sapere cosa viene utilizzato e in particolare l'applicazione che lo sta facendo.

Ecco perché in generale dovrai abituarti coprendo la fotocamera se non la utilizzerai . In questo modo, anche se il computer viene infettato, non potrai accedere alle immagini della tua vita privata. Dovresti scoprire la webcam solo quando la utilizzerai per fare una videoconferenza. Puoi usare una semplice carta adesiva, ma puoi anche optare per una protezione che ti permetta di coprire la fotocamera e che si trova online.

Le misure più specifiche per evitare i rischi

Finora siamo stati in grado di vedere diverse misure generali per proteggere la tua sicurezza e privacy. Ma ci sono molte altre misure da tenere in considerazione che approfondiscono la sicurezza e la privacy. Va anche notato che ci sono anche misure per poter avere una risposta a questi fallimenti.

Usa sempre l'autenticazione a due fattori

Per preservare la sicurezza degli accessi ai servizi Internet, è importante che l'autenticazione a due fattori sia sempre attiva. Questo è definito come un ulteriore livello di sicurezza per l'ID Apple e altri servizi. Questo è stato progettato e implementato da numerose aziende al fine di assicurati di essere l'unica persona che può accedere al tuo account, anche se qualcun altro ha conosciuto la tua password. In questo modo, se un hacker ha avuto accesso al tuo portachiavi personale, sarai in grado di garantire che nessuno accederà alle tue informazioni personali richiedendo un'ulteriore autenticazione.

L'operazione è davvero semplice. Si attiva automaticamente quando accedi per la prima volta a un sito web. In questo modo , all'invio di username e password verrà richiesto anche un codice di verifica. Questo verrà inviato ai dispositivi che hai configurato come attendibili. Ciò avverrà principalmente tramite un semplice sms o anche tramite email. Naturalmente, solo tu avrai accesso a questi dispositivi fidati, quindi la misura di sicurezza è perfetta in questi casi.

Nel caso in cui desideri attivarlo nel tuo ID Apple sul Mac, dovrai semplicemente seguire i seguenti passaggi:

  1. Vai a Preferenze di Sistema.
  2. Fare clic su ID Apple.
  3. Accanto a Autenticazione a due fattori , tocca Attiva.
  4. Eseguire tutti i passaggi aggiuntivi che verranno richiesti. Assicurati di aver impostato il tuo numero di telefono.

Attivare l'autenticazione doppio fattore

Blocca l'installazione di app non verificate

Le applicazioni sono l'anima di qualsiasi computer al fine di fornire i migliori strumenti possibili al fine di migliorare la produttività degli utenti. Ma ci sono due modi per ottenerli: nell'App Store o cercare il file .dmg online. Tieni presente che la raccomandazione che si dovrebbe fare in queste situazioni è proprio quella di utilizzare il Mac App Store. Ciò è dovuto principalmente al fatto che tutte le app incluse in questo servizio hanno l'approvazione di Apple. Gli sviluppatori devono superare molti controlli quando si tratta di qualità, sicurezza e privacy. Ciò significa che qualsiasi installazione effettuata dal Mac App Store ha tutte le garanzie di Apple.

Ma nel Mac App Store non ci sono tutte le applicazioni che esistono. Gli sviluppatori, per non superare questi filtri o optare per i sistemi di pagamento di Apple, caricano il file di installazione sul loro propria pagina web . Ma devi sempre stare attento. In molte occasioni, può sorgere il problema che ci sono alcune pagine web che ospitare file di installazione infetti, mascherato con il nome di qualche applicazione a pagamento che molti utenti non possono permettersi.

App Store su Mac

Come misura di sicurezza, macOS per impostazione predefinita blocca tutti i file sospetti quando tenta di essere eseguito. Questo è qualcosa che può essere conosciuto grazie al firma dello sviluppatore. Se l'installatore ha i dati della persona che lo ha creato ed è affidabile, non ci saranno problemi. Ma questo cambia quando non lo è. Prima di autorizzarlo manualmente, è importante ricordare di non eseguire mai file sconosciuti o scaricati da siti Web inaffidabili. Questo perché qualsiasi eseguibile infetto può portare gravi conseguenze sul tuo Mac.

Esegui la crittografia dei file del disco rigido del Mac

Molte informazioni importanti sono archiviate su unità di archiviazione, sia dischi rigidi che SSD unità. Dai documenti che possono diventare riservati alle immagini compromettenti. Ecco perché Apple ha un sistema integrato in macOS che consente di crittografare tutti i dischi. Questo è qualcosa che è stato implementato per molti anni, ma ultimamente è più di moda. Ha lo scopo di crittografare i file di quelle persone che hanno bisogno di riservatezza nella loro archiviazione. In questo modo, va notato che non è destinato a un pubblico in generale , ma se vuoi dare priorità alla tua sicurezza puoi sempre scegliere di attivarla.

La crittografia del disco viene eseguita senza problemi in modo che nessuno possa accedere al disco anche se lo possiede fisicamente. Questo è importante quando il tuo Mac viene rubato e vogliono estrarre le informazioni dall'unità di archiviazione collegandolo esternamente. Ma con questo sistema tutti i file saranno bloccati. Per eseguire l'attivazione completa, dovrai semplicemente eseguire i seguenti passaggi:

  1. Accedi alle Preferenze di Sistema.
  2. Clicca su Sicurezza e privacy.
  3. Fare clic sulla scheda FileVault.
  4. Fare clic sulla scheda FileVault, leggendo tutti i suggerimenti sulla sicurezza offerti.

File Vault

Tieni presente che questo non è un processo immediato. Dovrai aspettare un po' di tempo prima che la crittografia di tutte le informazioni sia completata. Questo è qualcosa che può variare a seconda della quantità di dati che hai archiviato su queste unità.

Fai sempre un backup

In molte occasioni devi sempre stare molto attento. Ci sono alcuni malware che mirano a bloccare completamente il tuo computer e chiedere un riscatto per recuperare i tuoi file. Questo è qualcosa che potrebbe non preoccuparti troppo nel caso in cui tu abbia un backup di tutte queste informazioni su un'unità di archiviazione esterna . Ciò è dovuto principalmente al fatto che potrai ripristinare il sistema senza alcun problema e recuperare tutte le informazioni collegando l'unità di archiviazione e ripristinando i file. Allo stesso modo, va anche notato che la copia può essere effettuata online in cloud, come iCloud Drive.

Consigliamo in particolare sempre facendo uso di Time Machine per poter fare il backup. Ciò è principalmente dovuto al fatto che funziona davvero bene per avere una posizione temporanea di tutti i file. Alla fine, dovrebbe essere una routine eseguire un backup di tutti questi dati al termine della giornata lavorativa e spegnere il dispositivo. Ovviamente si consiglia di collegare l'unità fisica solo al momento del backup e non essere permanentemente connesso per evitare la massiccia cancellazione dei dati.

copia sicurezza macchina del tempo

Utilizza una rete VPN

Ci sono molti strumenti che mirano ad avere una connessione nascosta. Questo è esattamente ciò che si ottiene con VPN reti che mascherano la connessione al tuo computer. Questo è l'ideale da usare in particolare quando hai una connessione che non è completamente sicura . Tutti i dati che invii e ricevi saranno completamente al sicuro in modo che possano raggiungere la loro destinazione. Questo è qualcosa che si aggiunge anche al fatto di poter camuffare la tua posizione virtuale. In altre parole, le VPN indicheranno sempre che ti trovi in ​​un'altra regione rispetto a quella originale. Ideale quando viaggi in un tipo di paese in cui esiste una sorta di censura su Internet.

Ma come avveniva in precedenza, devi sapere come scegliere le applicazioni VPN. Questo si traduce principalmente nel fatto che devi fuggire da quelle opzioni che sono gratuite. Ciò è dovuto principalmente al fatto che generalmente non hanno caratteristiche ottimali che sono veramente importanti. Ma nel caso delle VPN a pagamento, avrai accesso a un'ampia raccolta di funzionalità davvero interessanti per soddisfare le tue esigenze. Anche questo garantisce sempre quello i tuoi dati non vengono commercializzati, poiché la sua fonte di reddito è un'altra.

nordvpn

Browser sicuri su Mac

Per poter effettuare ricerche in internet è importante disporre di un buon browser per accedere alla rete e ai principali motori di ricerca. Questi sono il gateway principale per virus e file dannosi. Ecco perché non dovresti mai optare per alcun browser e devi sceglierlo correttamente. Nativamente macOS viene fornito con Safari installato. Ciò fornisce una serie di funzionalità ideali per impedire il tracciamento delle tue informazioni. Ciò lo rende ideale per questo tipo di browser da utilizzare per impostazione predefinita sia per la sicurezza che per le prestazioni che fornisce.

Alcune caratteristiche molto specifiche devono essere prioritarie quando si effettua questa scelta. La cosa principale è per cercare quelle opzioni che hanno i tracker blocker . Questo è l'ideale, poiché le informazioni personali non possono essere raccolte da tutte le ricerche effettuate. In questo modo le aziende non dovranno negoziare con questo tipo di dati. Ciò si aggiunge anche alla necessità per i browser di disporre di un database di siti Web dannosi. In questo modo bloccherai l'accesso di qualsiasi utente a queste pagine Web completamente dannose.

Avrai bisogno di avere un antivirus installato?

Questa è una delle grandi domande che potrai farti nell'uso quotidiano del tuo Mac. Sono disponibili online numerosi software che mirano a impedire che il Mac finisca per essere infettato. Questi programmi hanno la missione di analizzare tutte le attività che svolgi su Internet, come le pagine web che visiti e anche i file che scaricherai. Il tuo i file verranno costantemente controllati alla ricerca di malware in modo che possano essere messi in quarantena o rimosso completamente. Allo stesso modo si possono anche effettuare analisi approfondite di tutti i file che sono contenuti nell'hard disk per risalire ad eventuali problemi che possono esistere.

Antivirus per Mac

Ma in molte occasioni gli antivirus possono generare più problemi che soluzioni. Tieni presente che questi software avranno accesso a tutte le tue informazioni personali. Nel caso di opzioni che esistono totalmente gratuite, dovresti stare attento. Ciò è dovuto principalmente al fatto che gli sviluppatori devono ottenere un qualche tipo di ricavo economico e si dedicheranno alla vendita di dati personali. Ecco perché se opti per uno di questi programmi di protezione, ti consigliamo di scegliere sempre quelle opzioni che richiedono un pagamento per funzionare . Questi ti assicurano che avranno solo la missione di proteggerti e non fare affari con i tuoi dati.

In particolare, ti consigliamo di non installare alcun antivirus. Nativamente, macOS ha un firewall che impedisce l'ingresso della maggior parte delle minacce di rete. Ma alla fine, tienilo a mente il miglior antivirus è il buon senso . Dovresti sempre evitare di accedere a quei siti Web inaffidabili e, soprattutto, non scaricare nulla da cui non hai dati sulla sua sicurezza.