Posso abbassare il mio segnale Wi-Fi sul router? Come farlo

Oggi senza dubbio le connessioni wireless sono quelle utilizzate dalla maggior parte dei dispositivi. L'unico serio concorrente che ha è il cavo di rete Ethernet, con il quale è più facile raggiungere il pieno potenziale della nostra connessione Internet. Tuttavia, ha un importante svantaggio, ed è che ci lega a stare in un posto. D'altra parte, generalmente cerchiamo che le nostre reti Wi-Fi abbiano la massima copertura all'interno della nostra casa o del posto di lavoro. Tuttavia, come vedremo di seguito, in alcune occasioni potremmo essere interessati a fare il contrario. In questo articolo vedremo se possiamo ridurre il mio segnale Wi-Fi, come potremmo farlo e se vale davvero la pena farlo.

Vedremo che ridurre la portata del nostro Wi-Fi è possibile. La prima cosa che faremo è vedere quali vantaggi ci porterebbe a ridurre il mio segnale Wi-Fi. Quindi stabiliremo vari modi in cui potremmo raggiungere il nostro obiettivo. Infine, determineremo fino a che punto vale la pena svolgere questo compito.

abbassa il mio segnale Wi-Fi sul router

Cosa può fare per me l'abbassamento del segnale Wi-Fi?

All'inizio penseremmo tutti che si tratta di un'opzione priva di significato. Chi vorrebbe ridurre la portata della propria rete Wi-Fi? Onestamente, pochissime persone potrebbero aver fatto questa domanda. Tuttavia, se affrontiamo il problema in termini di sicurezza, le cose cambiano .

Se ci pensiamo bene, la copertura della nostra rete Wi-Fi generalmente supera i limiti della nostra casa. Ad esempio, se prendiamo il nostro cellulare e andiamo su Impostazioni , Wi-Fi vedremo molte reti mobili con buoni segnali a cui potremmo connetterci.

Ciò significa che alle 3 o 4 reti Wi-Fi più vicine che appaiono in questo elenco, potremmo connetterci a una buona velocità. Se parliamo in termini di sicurezza, maggiore è la copertura della nostra rete Wi-Fi, in più luoghi potrebbe essere collocato un criminale informatico per tentare di accedervi. Per questo motivo, potrebbe avere senso ridurre il segnale Wi-Fi. Potresti essere interessato a impedire loro di accedere al tuo Wi-Fi in modo insicuro WiFi Ripetitori.

Come ridurre la copertura Wi-Fi

Se voglio ridurre il segnale del mio Wi-Fi devo guardare principalmente al router. Una delle opzioni che potremmo esaminare è se nella sua configurazione ha un'opzione che ci consente di farlo. Per fare ciò, in una finestra del prompt dei comandi eseguiamo il ipconfig comando e prendere nota del gateway predefinito. Quindi lo scriviamo nel browser, inseriamo nome utente e password e andiamo alla sezione Wi-Fi del router.

In alcuni router, in questo caso di MitraStar questa opzione chiamata Potenza di trasmissione e per impostazione predefinita vedremo che è selezionato al 100%.

Il processo consisterebbe nel ridurre gradualmente tale percentuale e nel verificare che non influisca negativamente sul nostro Wi-Fi. Un punto importante è che questa soluzione non è implementata da tutti i produttori.

Un'altra opzione che potremmo prendere in considerazione è disabilitare la banda a 2.4 GHz, che è quella che fornisce il raggio più lungo e ha una velocità inferiore. Il rovescio della medaglia è che potrebbe esserci qualche dispositivo, specialmente vecchio o domotico, che funziona solo con quella banda. Continueremmo a lavorare solo con la banda a 5 GHz, che è la più veloce ma supporta peggio la distanza. In relazione a questo abbiamo il motivo per cui la rete Wi-Fi a 5 GHz non appare in Windows.

Potrebbe anche abbassare il mio segnale Wi-Fi se il router ha antenne esterne. A seconda che li posizioniamo orizzontalmente o verticalmente, il segnale verrà distribuito in un modo o nell'altro. Infine, il luogo in cui posizioniamo il router potrebbe anche servire ma potrebbe influire negativamente. Ad esempio, metterlo in un armadio o in un cassetto ma può essere negativo perché fa più caldo.

Se disponiamo di una rete WiFi Mesh e abbiamo i diversi nodi collegati via cavo, è possibile che ci interessi ridurre la potenza di alcuni nodi in modo che non ci siano interferenze, o almeno, ridurli al minimo possibile, e avere la migliore esperienza utente. Gli access point professionali hanno anche la possibilità di ridurre la potenza di trasmissione WiFi, per non interferire troppo con altri access point WiFi che abbiamo installato nello stesso controller, quindi ridurre la potenza di trasmissione non è per niente strano.

Quindi vale la pena abbassare il segnale Wi-Fi?

In termini generali, la risposta sarebbe no, a meno che il router non disponga di tale opzione e in rari casi. Come regola generale, dovremmo optare per altre strategie che mantengono sicura la nostra rete Wi-Fi invece di cercare di abbassare il segnale Wi-Fi. In questo senso, dovremmo scegliere di avere un router e altre apparecchiature di rete di produttori rinomati. Inoltre, dovrebbero eseguire il firmware più recente e non utilizzare apparecchiature obsolete. Infine, dovremmo avere una forte chiave Wi-Fi.

Se disponiamo di un sistema WiFi Mesh interconnesso via cavo, potresti essere interessato a ridurre il segnale dai nodi in modo che non interferiscano troppo tra loro, dobbiamo ricordare che abbiamo pochi canali disponibili sia a 2.4GHz che a 5GHz, quindi questa possibilità è molto interessante se abbiamo più di due nodi nella nostra casa, con l'obiettivo di influenzare il meno possibile il resto della rete Mesh. La stragrande maggioranza dei produttori di router domestici ha la possibilità di ridurre la potenza del WiFi, anche se di default lo abbiamo sempre configurato al 100% per fornire la massima copertura e velocità possibile.