Mancanza di privacy, la caratteristica peggiore di Windows 10

Da anni, praticamente sin dal suo inizio, sono tante le problematiche che preoccupano gli utenti con cui lavorano Windows 10. Qualcosa di molto simile accade a molti di coloro che per un motivo o per l'altro pensano di migrare da finestre 7 o 8.1, ad esempio. Tuttavia, una delle sezioni più delicate in questo senso, la troviamo con tutto ciò che riguarda la privacy.

Ma non è solo la privacy a respingere i nuovi utenti o coloro che criticano quelli attuali. Allo stesso tempo, molti si lamentano dell'elevato consumo di risorse del PC da parte di Windows 10, Applicazioni UWP , aggiornamenti, ecc. Infatti se parliamo di quest'ultima sezione che commentiamo, pur essendo uno degli elementi più importanti, sono anche una delle più problematiche.

Mancanza di privacy, la caratteristica peggiore di Windows 10

Nonostante tutto, non è quello di chi ti vuole in queste stesse righe, visto che noi vogliamo concentrarci maggiormente sull'aspetto del Privacy . Conosciuta anche come telemetria, questa è una delle sezioni più criticate del sistema di Redmond. Non invano, nel tempo hanno dovuto ammorbidirlo un po ', ma senza eliminarlo.

Perché la telemetria influisce sulla privacy di Windows

Prima di tutto, dobbiamo essere chiari che quando parliamo di telemetria, in realtà ci riferiamo alla raccolta di dati che fa Windows 10. Si tratta di dati di utilizzo e personali degli utenti a cui vengono trasmessi Microsoftserver di , sì, in forma anonima. Sebbene per l'azienda in quanto tale questi siano importanti per migliorare le versioni future del sistema, gli utenti non la vedono in questo modo.

Ritengono che si tratti di una palese violazione della privacy nel sistema operativo, da qui il loro rifiuto.

La privacy in Windows 10 può essere configurata

Con tutto e con questo, nelle ultime versioni del sistema, la stessa Microsoft ci permette di personalizzare tra due diversi livelli di telemetria per aumentare la privacy. Così troviamo i dati diagnostici necessari e facoltativi. Il primo formato raccoglie solo le basi configurazione i dati, e quelli opzionali espandono quelle informazioni che Microsoft raccoglie molto di più.

telemetria Windows

Per eliminare completamente la telemetria, non possiamo in modo nativo, quindi dovremo utilizzare soluzioni software di terze parti. Ciò ci consentirà di evitare in gran parte che i dati nativi lo inviano Windows 10 sì .

Windows 10 ha molti altri problemi

Ma come vi lasciamo intravedere prima, sebbene questa sia una delle sezioni più criticate dagli utenti, non è la priorità che deve essere risolta da Microsoft. Ed è che al momento l'azienda ha sede in Redmond ha problemi più importanti di cui preoccuparsi in Windows 10, almeno dal suo punto di vista.

Tra questi, vale la pena notare i problemi e gli insuccessi quasi costanti che più sistema operativo aggiornamenti portare con loro. Questo è il motivo per cui il gigante del software lavora in larga misura per ridurne sia la quantità che i danni che possono arrecare ai PC degli utenti.