Come sapere chi ha visualizzato il mio profilo Facebook? Guida passo passo

Il mondo dei social network ci ha portato molti aspetti positivi. Un chiaro esempio sarebbe poter conoscere alcuni dettagli della vita di conoscenti e parenti con i quali non abbiamo contatti quotidiani. Ma ovviamente questo ci porta anche all'estremo opposto e cioè che, per natura, molte persone sono curiose a livelli insospettabili. Per questo motivo, e se stai leggendo questo articolo e hai sempre desiderato conoscere questo dettaglio, vogliamo spiegarti alcuni modi per sai chi ti vede Facebook tuo profilo . E, soprattutto, quella persona non avrà idea che l'abbiamo scoperto.

Come sapere chi ha visualizzato il mio profilo Facebook

Come sapere chi ha visto il mio profilo Facebook

In questo caso andiamo dritti al punto, e poi ti spiegheremo come devi delimitare le informazioni affinché queste curiosità non vadano in giro a spettegolare su tutto ciò che pubblichi.

La prima cosa che dovresti sapere è che ci sono diversi modi per sapere chi ha avuto accesso al nostro profilo su questo social network. Ma, come tutto su Internet, alcuni processi sono più semplici e altri più complessi, o addirittura alcuni più sicuri e altri meno.

Il metodo infallibile: codice sorgente

Il primo dei metodi che vogliamo presentarti per sapere chi ha visitato il tuo profilo per controllarlo è il più infallibile di tutti: leggendo il codice sorgente . Questo processo ci permetterà di sapere quali account ci hanno cercato di recente, anche se, sì, non sapremo esattamente quando sono entrati o dove si sono "spostati" all'interno del profilo.

Sappiamo che può sembrare molto complicato o, addirittura, che pensi che incideremo il pentagono con questo. Ma la verità è che, se segui passo dopo passo ciò che spieghiamo di seguito, lo raggiungerai senza grossi problemi:

  • Essendo sul tuo computer, dovrai prima accedere al tuo account Facebook come faresti normalmente.
  • Quindi devi arrivare al tuo profilo/bacheca cliccando sull'icona con la tua foto che trovi sulla destra della barra in alto.
  • Una volta qui, è il momento di entrare in modalità di elaborazione professionale. Dovremo lanciare la finestra di esplorazione del codice sorgente. Possiamo farlo da qualsiasi normale browser come Google Chrome, Safari, Opera, ecc. Devi solo premere il Tasto F12 sulla tastiera (o la combinazione di Fn + F12 a seconda del modello di questa periferica) per avviare la finestra dello sviluppatore.
  • Ora, in questo nuovo pannello, dovrai accedere alla vista del codice sorgente. Semplicemente, nella parte più alta di questa schermata, vedrai le sezioni di Elementi, Console, Sorgenti, ecc. Clicca su "Elementi" e tu sarai dentro.
  • Il passo successivo è individuare, all'interno di tutto questo testo, il "ID_BUDDY" codici. Questi rappresentano le persone che hanno avuto accesso al nostro profilo. Per semplificare il tuo compito, puoi visualizzare la ricerca all'interno del codice semplicemente premendo Control + F (se hai Windows) o CMD + F (se hai un Mac). Questa combinazione attiva la barra di ricerca nella parte inferiore dello schermo come indichiamo nella fotografia che ti lasciamo un po' più in alto. Per individuare il codice che abbiamo menzionato devi solo digitarlo in questa barra di ricerca e li segnerà automaticamente per te.
  • Accanto a questi codici vedrai una successione di numeri che, incollandoli dopo “www.facebook.com/” ti porterà al profilo di quell'utente. Ma ciò che è ancora più facile è continuare a leggere fino a raggiungere il sezione “nome” dove apparirà il nome di questa persona.

Come abbiamo detto, può sembrare un po' complicato ma, se segui il processo così come lo abbiamo sviluppato, puoi farlo senza troppi problemi.

App di terze parti, dovresti usarle?

hackeo codici

Come con molte altre funzioni nei social network, attraverso Applicazioni di terze parti potremo conoscere molti dati riguardanti il ​​nostro profilo. Un chiaro esempio di ciò è ciò che ci accade in questo tutorial, ovvero chi e quando ha visitato il nostro profilo Facebook.

Ma ovviamente, affinché questi strumenti di terze parti funzionino correttamente, dovremo sempre darti accesso a tutti i nostri dati da questo social network. Questo tipo di azione non è qualcosa che ti consigliamo di fare alla leggera, dal momento che chissà cosa potrebbero fare con quei dati.

Ciononostante, volevamo informarvi che questo percorso esiste anche se, non essendo di nostro gradimento, preferiamo non consigliarne nessuno in particolare .

Limita chi vede i tuoi post su Facebook

Infine, e come abbiamo anticipato poco sopra, vogliamo spiegare una cosa abbastanza curiosa in relazione al privacy del tuo account su questo social network. E possiamo limitare abbastanza facilmente cosa e chi vede il nostro post su Facebook.

Per accedere a tutte queste impostazioni sulla privacy devi solo seguire questi passaggi:

  • Inserisci il tuo account Facebook come faresti normalmente dal browser o dal telefono.
  • Ora fai clic sull'icona delle impostazioni dell'account. Nel browser questa si trova nell'angolo in alto a destra e, dall'app del cellulare, la troverai nell'icona con le tre linee nell'angolo in basso a destra.
  • Una volta qui, fai clic su Sezione “Impostazioni e privacy” , quindi fai nuovamente clic su "Impostazioni". Se entri in questa nuova finestra dal tuo browser, dovrai fare un ulteriore click sulla sezione con il nome “Privacy”.

Qui troverai molte funzioni interessanti che puoi limitare o dare completa libertà per consentire alle persone di visualizzare i tuoi contenuti.

Ad esempio, se arrivi alla sezione "La tua attività", puoi letteralmente limitare qualsiasi pubblicazione che fai attraverso questo social network. Devi solo fare clic su "Modifica" e quindi regolare le impostazioni "Pubblico" su "Solo amici" o "Amici, tranne ..." se vuoi che qualcuno in particolare non veda tale attività.

Anche da questa stessa schermata puoi regolare il modo in cui le persone possono trovarti su questo social network. O, ad esempio, chi può e chi non può inviarti richieste di messaggi su Facebook.