Scopri se il tuo cellulare ti ascolta per offrirti pubblicità

Smartphone gli utenti sono sempre più preoccupati per la nostra sicurezza e privacy. Come regola generale, per mantenere la sicurezza, dobbiamo mantenere aggiornato il nostro smartphone con gli ultimi aggiornamenti e le ultime versioni delle app, oltre ad evitare di scaricarle anche fuori dagli store ufficiali. Il nostro smartphone ha un microfono integrato e in alcune occasioni potresti aver pensato che potesse condividere informazioni con aziende come Google o Facebook. Il motivo per cui potresti arrivare a questa conclusione potrebbe essere perché parli di un prodotto mentre sei vicino al tuo cellulare e dopo poco tempo vedi una pubblicità per esso. In questo articolo parleremo se il tuo cellulare ti ascolta per farti pubblicità mirata.

Scopri se il tuo cellulare ti ascolta per offrirti pubblicità

Il cellulare ti ascolta?

Indubbiamente, è una polemica che viene già da lontano e di cui avrete sicuramente sentito parlare in qualche occasione. Molti utenti credono che i microfoni degli smartphone vengano utilizzati per registrare ciò che dicono. Quindi, con queste informazioni ottenute, pensano che vengano utilizzate per indirizzare meglio gli annunci personalizzati di Google su siti Web e Facebook. Un aneddoto accaduto a Zoe Kleinman, una giornalista tecnologica per la BBC, è che ha appreso della morte di un'amica in circostanze tragiche. Poi, dopo poco tempo, ha scoperto che il nome, l'incidente e la posizione del suo amico erano apparsi in una casella di ricerca di Google sul suo telefono.

Inoltre, in modo preoccupante, un'indagine di VRT NWS ha rilevato che i dipendenti di Google stavano ascoltando le conversazioni dell'assistente intelligente. A tal proposito, molti di loro sarebbero stati raccolti da Android telefoni e offrirebbe informazioni sufficienti per identificare i proprietari del dispositivo. Google ha risposto sul suo blog che gli snippet audio non sono associati agli account utente. Tuttavia, ciò non significa che, come si è visto nell'indagine VRT NVS, le persone potrebbero essere identificate.

Procedure guidate e autorizzazioni per le app

Il fatto che il cellulare ti ascolti più o meno dipende in una certa misura da come abbiamo configurato quanto segue:

  1. Assistenti come Google, Siri di Apple, Alexa di Amazon e altri.
  2. Autorizzazioni dell'app.

Ad esempio, possiamo configurare il Google Assistant in maniera più o meno restrittiva, permettendoci di accedervi o meno dal schermata di blocco .

Può anche influenzare il modo in cui abbiamo configurato i permessi delle applicazioni. Così, gli esperti di cybersecurity di PenTest Partners hanno sviluppato un'applicazione il cui scopo era registrare quanto detto vicino a uno smartphone e visualizzarlo su un monitor. In quel test sono stati in grado di ascoltare ciò che è stato detto e ricevere tali informazioni in modo da poter in seguito inviare perfettamente pubblicità personalizzata a quell'utente.

Nelle app Android, ciò che può impedire al cellulare di ascoltarti è il Permesso microfono . Negli ultimi cellulari Android in Impostazioni / Privacy , c'è un modo per verificarlo Gestore delle autorizzazioni . Anche in Impostazioni , Apps puoi vedere quali app hanno accesso all'autorizzazione del microfono.

Se invece abbiamo una vecchia versione di Android, sarebbe necessario rivedere applicazione per applicazione. Lo faremmo da Impostazioni , Applicazioni .

Potresti essere interessato a imparare a condividere Internet utilizzando il tuo cellulare come a WiFi router.

Conclusioni

Per quanto riguarda aziende come Google e Facebook, hanno negato che le loro app possano utilizzare i microfoni dei nostri smartphone per raccogliere informazioni. Se prendiamo Google come esempio, hanno a politica dello sviluppatore . Specifica che le applicazioni non devono violare la privacy e le registrazioni dell'assistente Google non devono essere utilizzate.

I miglioramenti nella privacy dei dispositivi mobili sembrano aver posto fine a questo tipo di pratiche, grazie, tra l'altro, ai permessi. Pertanto, se stiamo utilizzando un sistema operativo mobile recente per il nostro smartphone, è improbabile che ciò influisca su di noi.

Per quanto riguarda il motivo per cui vediamo questi annunci, è probabilmente dovuto a un caso di profili collegati su più dispositivi o pagine Web che abbiamo visitato su cose che ci interessano. Infine, a volte il dispositivo mobile ti ascolta, ma dipende in gran parte da come aver configurato l'autorizzazione del microfono e i partecipanti. Ad esempio, se hai l'assistente disabilitato e il microfono rimosso dalla maggior parte delle app, otterresti più privacy ma perderai funzionalità.