È possibile che Fortnite raggiunga l'App Store?

È possibile che Fortnite raggiunga l'App Store

Il famoso videogioco Fortnite è stato rimosso dal catalogo dell'App Store nell'agosto 2020, dopo che Epic Games ha deciso di implementare un sistema di pagamento alternativo a quello ufficiale stabilito da Apple. L'obiettivo era evitare la commissione del 30 percento che l'azienda di Cupertino addebita per tutte le transazioni effettuate tramite l'App Store.

Dopo essere stato rimosso dal catalogo, Epic Games ha citato in giudizio Apple per pratiche monopolistiche . E, in risposta a questa azione, la società guidata da Tim Cook ha bloccato i suoi account sviluppatore iOS e macOS, oltre al potente motore di gioco Unreal Engine. Si tratta senza dubbio di una delle battaglie tecnologiche più importanti sulla scena, visto che si tratta di due dei colossi tecnologici del momento. Tuttavia, Apple ha chiarito la sua posizione, assicurando che fino a quando le risorse legali non saranno esaurite, non avranno nessuno dei giochi dell'azienda nel loro negozio di applicazioni.

Apple vs giochi epici

Per questi motivi non tornerà

Tim Sweeney, CEO della società responsabile di Fortnite, ha ricevuto una dichiarazione ufficiale in cui Apple chiarisce che il gioco non verranno più pubblicate su App Store fino all'esaurimento di tutte le risorse della sentenza del tribunale. Non poter tornare sull'App Store per cinque anni significa perdere l'opportunità di incassare diversi milioni di dollari, oltre a far sì che i fan di Fortnite, che conta ancora una nutrita community di follower, smettano di aspettare e adottino definitivamente altre piattaforme per accedere a il gioco.

Dovremo anche essere consapevoli di se Apple accetterà finalmente la sentenza che richiede l'inserimento di link a metodi di pagamento esterni o se presenterà ricorso contro tale decisione, che potrebbe essere una delle cause per cui la battaglia legale durerà ancora diversi anni.

fortnite 1

Tuttavia, c'è un modo per giocare a Fortnite, e sorprendentemente è grazie a Microsoft. Se hai un file iPhone o un iPad, la prima cosa di cui hai bisogno è avere il tuo account Microsoft e ovviamente un dispositivo Apple. Inoltre, è necessario disporre di una connessione Internet stabile e ad alta velocità. Fondamentalmente tutto ciò che devi fare è dal tuo iPhone o dal tuo iPad accedere al Xbox sito di cloud gaming, chiamato Xcloud, tramite il browser Safari e una volta entrati, in fondo all'interfaccia di Safari, bisogna cliccare sull'icona centrale che è una specie di quadrato con una freccia rivolta verso l'alto.

Successivamente, appariranno molte opzioni e dovrai selezionare l'opzione "aggiungi alla schermata iniziale". In questo modo avrai creato un accesso diretto sul nostro iPhone o iPad a questa pagina. Ora avrai semplicemente accesso a questa pagina del sito di giochi cloud Microsoft da cui potrai iniziare seguendo tutte le istruzioni che appariranno sullo schermo. È su questa piattaforma che puoi giocare a tutti i giochi che non troverai disponibili sull'App Store.