Meteor Lake di Intel: la prossima generazione di processori

Con il passare dei mesi, IntelGli attesissimi processori di prossima generazione di , noti come Meteor Lake, si avvicinano al loro rilascio. Nel corso di quest'anno abbiamo assistito a numerose fughe di notizie e speculazioni su questi processori.

Oggi forniremo una panoramica concisa di ciò che sappiamo finora, tenendoti informato sulle prossime CPU Intel e sul loro lancio previsto.

Lago di meteore

L'arrivo di Intel Meteor Lake

Abbiamo speculato a lungo sulla data di uscita e sembra che l'evento Innovation di Intel, previsto per il 19 di questo mese (a solo una settimana di distanza), potrebbe essere l'occasione in cui Intel ci fornirà finalmente maggiori dettagli, o forse anche una presentazione ufficiale, sulle CPU Meteor Lake.

Uno dei leak più recenti ha rivelato tre modelli con nomi diversi da quelli a cui siamo abituati, poiché eliminano la familiare “i”. Questi modelli includono:

  1. CoreUltra9 185H: Dotato di 16 core e 22 thread (di cui 6 P-Core e 8 E-Core) con una velocità di clock massima di 5.1 GHz.
  2. CoreUltra7 165H: Condivide la stessa configurazione del modello precedente con 16 core e 22 thread (6 P-Core e 8 E-Core) ma con una velocità di clock massima di 5.0 GHz.
  3. CoreUltra7 155H: Anche questa variante vanta la configurazione a 16 core e 22 thread, ma ha una velocità di clock leggermente inferiore, limitata a 4.8 GHz.

Questi sono solo alcuni dei modelli attesi e prevediamo che ci saranno altre sorprese in serbo.

lago di meteoriti

Caratteristiche principali di Meteor Lake:

Un sommario Per fornire un riepilogo conciso di ciò che sappiamo, ecco alcune delle caratteristiche e specifiche principali dei processori Intel Meteor Lake:

  • Architettura ibrida a tripla CPU (core P/E/LP-E)
  • New Redwood Cove (P-Core) e Crestmont (E-Core)
  • Fino a 14 core (6+8) per le CPU serie H/PY e fino a 12 core (4+8) per le CPU serie U
  • Intel Process Node 4 per CPU, TSMC per tGPU
  • GPU Intel "Xe-MTL" con un massimo di 128 unità di esecuzione (UE)
  • Supporto fino a LPDDR5X-7467 e DDR5-5200
  • Capacità di memoria fino a 96 GB DDR5 e 64 GB LPDDR5X
  • VPU Intel per inferenza AI con core Atom
  • x8 linee di quinta generazione per GPU discreta (solo serie H)
  • Triplo supporto SSD x4 M.2 Gen 4
  • Quattro porte Thunderbolt 4

Sebbene le informazioni disponibili finora sembrino abbastanza affidabili, è possibile che si verifichino alcuni piccoli cambiamenti. Dovremo attendere la presentazione ufficiale, prevista entro la fine dell'anno, possibilmente ad ottobre. In termini di prestazioni, le prime indicazioni sono promettenti. Un recente test Geekbench del Core Ultra 7 155H lo ha posizionato alla pari con un Ryzen 7 7745HX, con la versione Intel che è una configurazione di test non ottimizzata per le massime prestazioni e con un TDP inferiore. Ciò suggerisce che i risultati finali potrebbero essere ancora migliori.

In conclusione, stiamo aspettando con impazienza il lancio di questa nuova generazione di processori con cambiamenti significativi. In soli sette giorni, all'evento Intel Innovation, ti forniremo tutte le ultime novità e gli sviluppi che Intel ha preparato per noi, eliminando la necessità di ulteriori speculazioni.