Non importa il marchio: la grafica integrata è inutile per il gioco

Avere una scheda grafica è essenziale, poiché senza di essa non potremmo vedere l'immagine sullo schermo. Tuttavia, una soluzione più economica è ottenere un processore con a GPU dentro. Tuttavia, tutta la grafica integrata è, al di fuori delle attività di base, molto peggio di quanto dovrebbe essere e nonostante ciò AMD è la regina, sotto questo aspetto non è l'ideale in questi casi. Quale è problema comune che tutta la grafica integrata avere?

Per giocare su PC è consigliabile avere una scheda grafica dedicata progettata per esso, lo stesso se ti dedichi alla modellazione 3D. Tuttavia, averne uno è essenziale per qualsiasi tipo di utente e un modo per ridurre i costi in attrezzature modeste è integrare la grafica nel processore. Tuttavia, soffrono tutti dello stesso problema, che li rende inadatti al gioco.

la grafica integrata è inutile per i giochi

Tutta la grafica integrata ha la stessa limitazione

Dobbiamo partire dal fatto che una scheda grafica integrata o GPU condivide l'accesso RAM memoria, che fin dall'inizio presuppone già un problema di contesa che aggiunge latenza all'accesso alla memoria. La realtà? A differenza delle CPU, i processori grafici convenzionali sono progettati per mascherare la latenza mantenendo i loro core occupati il ​​più a lungo possibile. Invece, dipendono fortemente dalla larghezza di banda ed è qui che iniziano i problemi.

Processore Render Azul

Non usiamo la memoria della scheda grafica in un PC, non per il fatto che possiamo o meno, visto che le console le usano e non succede nulla, ma sono controproducenti per il processore centrale. Se potessimo prendere lo stesso chip con memoria DDR, da un lato, e GDDR, dall'altro, e confrontarli, vedremmo che il primo vincerebbe per avere meno latenza nelle prestazioni. Tuttavia, questo è controproducente per quello che è la GPU integrata.

Ecco perché, nelle console, per avere una GPU più grande, usano la memoria GDDR. Non sorprende che un Ryzen 6000, che è il processore con la migliore grafica integrata, abbia 12 core nelle sue configurazioni più avanzate. Mentre il chip PS5, ad esempio, utilizza 36.

Usano architetture inappropriate

Tuttavia, l'elefante nella stanza di cui nessuno vuole parlare è il fatto che utilizzano architetture grafiche progettate per utilizzare la massima larghezza di banda possibile, che per i motivi che abbiamo menzionato prima è controproducente. Esiste un tipo di architettura ideale per la grafica integrata? Ebbene, il Renderer per piastrelle , che hanno un impatto molto minore sulla larghezza di banda esterna in quanto suddividono l'immagine in piccoli blocchi che vengono elaborati internamente, riducendo l'impatto sulla memoria esterna.

Mela M1

Paradossalmente, l'unico brand ad avere una scheda grafica integrata con un'architettura di questo tipo è Apple a causa del fatto che derivano dai telefoni cellulari. Curiosamente, i Tile Renderer vengono utilizzati su cellulari e tablet per il fatto che, non dipendendo da memoria esterna, consumano molto meno. Quindi, se avessero il giusto tipo di architettura, il TDP dei processori sarebbe molto più basso, a parte il fatto che la RAM non sarebbe un collo di bottiglia.

Per curiosità, e con questo abbiamo finito, questo è uno dei problemi che il Steam Deck ha in termini di consumo energetico. L'enorme dipendenza della scheda grafica dalla memoria esterna per funzionare al massimo delle prestazioni.