Se usi Chrome non dovrai più preoccuparti del phishing

Oggi il browser più popolare e utilizzato è Google Chrome. È presente nelle diverse piattaforme e ci offre un'ampia gamma di possibilità. Ha molte estensioni e funzioni che aiutano nella nostra vita quotidiana. Tuttavia, qualcosa di molto importante da tenere a mente è la sicurezza. Durante la navigazione possiamo riscontrare molti problemi che mettono a rischio il corretto funzionamento dei sistemi e la nostra stessa privacy. Facciamo eco come Chrome sarà più sicuro contro il phishing.

Google Chrome è più sicuro contro il phishing

Tra tutti i tipi di attacchi che possiamo subire navigando in rete, uno dei più presenti e pericolosi è Phishing . Come sappiamo, gli hacker mirano a rubare le credenziali e le password degli utenti attraverso questo tipo di tecniche.

Google Chrome ha appena rilasciato la sua ultima versione. Come al solito, porta diversi miglioramenti nelle prestazioni, oltre a correggere possibili difetti di sicurezza. Ma in questa occasione va anche detto che aggiunge il protezione predittiva di phishing in tempo reale. Ciò significa che proteggerà gli utenti grazie a una lista nera del browser.

Se navighiamo attraverso un sito potenzialmente pericoloso, noi sarà avvertito . Questo è importante per non inserire i nostri dati e che possono essere rubati. Ci protegge, quindi, dagli attacchi di phishing che cercano di rubare i nostri codici di accesso.

Va detto che Google Chrome mantiene un lista nera aggiornata ogni 30 minuti . Esistono molti siti Web inclusi in tale elenco e che potrebbero rappresentare una minaccia significativa per gli utenti. È fondamentale prevenire attacchi di phishing che potrebbero influire sui nostri dati e compromettere la nostra privacy.

Seguridad en Chrome

Disponibile nella versione desktop

Questa protezione dal phishing in tempo reale è disponibile nella versione desktop. Quello che fa è analizzare l'URL lo visitiamo e lo confrontiamo con la sua lista nera che lo tiene aggiornato. Se coincide ed è un pericolo, mostra un messaggio di avviso all'utente. Un modo interessante per impedirci di mettere i nostri dati in una pagina che mira effettivamente a rubarli.

Chrome verificherà solo un'impronta digitale parziale dell'URL (i primi bit 32 dell'hash SHA-256 dell'URL) con Google per confermare che il sito è davvero pericoloso. Rimuovi qualsiasi nome utente o password incorporati in quell'indirizzo web.

In breve, Google Chrome ha fatto un altro passo per proteggere gli utenti dagli attacchi di phishing. Logicamente, nessuna protezione è davvero 100% efficace, ma è sicuramente una buona notizia che contribuirà a rendere la nostra navigazione più affidabile. Naturalmente, il più importante di tutti è mantenere sempre il buon senso e non inserire le nostre password in nessun collegamento di terze parti che possiamo trovare durante la navigazione in Internet. Dobbiamo sempre accedere da piattaforme e pagine ufficiali.