Come visitare l'Area 51 su Google Maps

Ci sono luoghi nel mondo che riescono ad attirare l'attenzione di molti, anche se alcuni più di altri. Questo può accadere con i famosi La zona 51 trovato in Nevada, in particolare, negli Stati Uniti. Non sono poche le persone che credono che, all'interno di questa base militare statunitense, si nascondano grandi misteri, soprattutto legati a alieni e UFO. Tuttavia, non sarà sempre necessario viaggiare per vedere la base, poiché possiamo farlo da Google Maps.

Sono teorie del complotto, anche se non poche persone si recano nelle zone rurali del Nevada per vedere da vicino questa base militare che, fino a pochi anni fa, molti pensavano fosse totalmente un mito. Ci sono anche alcuni coraggiosi che hanno persino provato a saltare le recinzioni della base per scoprire di più sugli alieni. Ma, come dicevamo, dall'aria e, soprattutto, grazie a Google Maps, ce la faremo "viaggiare" nell'Area 51.

visita l'Area 51 su Google Maps

Cosa manca?

Sono passati diversi anni da quando Google Maps, questo amato strumento che ci aiuta a non perderci, è entrato nelle nostre vite. Né più né meno, è con noi dal 2005. Ebbene, grazie a questo strumento molte persone hanno finalmente potuto trovare quelle aree “segrete” che molti credevano non esistessero e non erano altro che un mito. Uno di quei posti era l'Area 51 . Anche se da questo software possiamo andare lì e verificare che lo sia davvero.

Era il 2013 quando il governo degli Stati Uniti dichiarò apertamente che si trattava solo di un'installazione militare del paese. Anche se molti credenti degli alieni pensano ancora che ci sia qualcosa di più. Tuttavia, le coordinate di questa base erano un mistero, ma oggi non lo sono più. Più che altro, perché basta entrare in Google Maps e scrivi le seguenti parole “Area 51” , in modo che il programma ci porti esattamente alla sua posizione. E, nel caso non funzioni, con le seguenti coordinate non fallirà: 37.24804,-115.800155 .

Area 51

La verità è che non vedremo molto, poiché l'area appare in gran parte deserta. Questo perché tutte le attività che fanno lì sono svolte in modo classificato, quindi questo lo fa sembrare come una semplice macchia all'interno di Google Maps . Qualcosa di curioso che accade è che, quando trasciniamo la bambola in un'area vicina sulla base o al suo interno, si trasformerà in un piccolo disco volante con una luce verde. Una semplice curiosità che, senza dubbio, Google ha sfruttato.

Altri “luoghi nascosti” su Google Maps

Tuttavia, non è l'unico angolo del mondo che è stato nascosto alle altre persone. E, dalla comparsa di Google Maps, diverse persone sono state in grado di trovare tutti quei "luoghi nascosti" che si credeva fossero solo un'altra leggenda o semplicemente perché rimangono segreti per ragioni di stato.

Tra i diversi luoghi segreti che Google Maps ha cercato di nasconderci nel tempo o appaiono sfocati, troviamo una serie di luoghi che potrebbero suonarti familiari. Nello specifico, queste sono le località:

  • Corea del nord.
  • Isola Jeanette.
  • Fortezza di Mola.
  • Isole San Blas.

Fortaleza de Isabel II a Minorca