Come aggiornare i contenuti condivisi su Facebook con Debugger

Se sei il proprietario di un blog o di una pagina web, sicuramente in più di un'occasione hai voluto condividere i tuoi articoli tramite Facebook e non mostrano come ti piacerebbe nel social network. A volte il l'immagine potrebbe apparire obsoleta, la il titolo potrebbe essere leggermente diverso da quello che hai usato o che cambia in la descrizione non viene mostrata come dovrebbe.

Questo di solito è molto frustrante poiché anche se modifichiamo il post originale, l'errore continuerà a essere visualizzato su Facebook. Un modo molto semplice e veloce per risolvere questo problema è svuotare la cache di Facebook ma ... sai come si fa?

Facebook Debugger
Facebook Debugger

Cos'è la cache di Facebook?

Potremmo considerare la cache di Facebook come memoria interna del social network dove sono archiviati i dati di tutte le pubblicazioni condivise. Questo serve in maggior misura per facilitare accesso a questi contenuti condivisi rapidamente e senza influire sull'esperienza di navigazione dell'utente.

Per fare un semplice esempio, quando qualcuno condivide un post tramite Facebook, questo viene archiviato nella memoria del social network. Pertanto, quando un utente condivide nuovamente la pubblicazione, Facebook lo farà prendere i dati memorizzati nel loro sistema invece di andare alla fonte originale. Ecco perché anche se modifichi il tuo post, questo apparirà sempre allo stesso modo su Facebook.

Perché è importante svuotare la cache di Facebook?

Se sei un blogger o un creatore di contenuti su Internet, è essenziale che tu lo sappia come cancellare la cache di Facebook. Come abbiamo spiegato nel punto precedente, se hai commesso un errore nel tuo contenuto, questo verrà archiviato su Facebook indefinitamente e sarà condiviso con lo stesso errore da tutti i suoi utenti. Non importa se modifichi il tuo blog o sito Web, l'errore sarà comunque memorizzato su Facebook.

Puoi sbarazzartene solo se prima correggi gli errori nel file Meta tag Open Graph dei tuoi post e quindi svuota la cache di Facebook.

Come correggere i tag di Open Graph di Facebook

Quando si condivide un post, Facebook prende tutte le informazioni dai suoi tag Open Graph. Questi si trovano nella testa del tuo codice HTML e rispondono a questi dati:

  • -og: titolo- Questo sarà il titolo del tuo post di Facebook e deve contenere un massimo di 75 caratteri, altrimenti verrà tagliato. Se non aggiungi un titolo, per impostazione predefinita Facebook sarà il nome del tuo articolo.
  • -og: descrizione- Questa è la descrizione che appare sotto il titolo del tuo articolo nel social network. Assicurati di non superare i 195 caratteri o verrà tagliato di nuovo. Se questo tag non esiste, Facebook passerà automaticamente alla descrizione SEO del tuo post o al primo paragrafo del testo.
  • -og: immagine- Come puoi immaginare, questa etichetta corrisponde all'immagine del testo. Dovrebbe avere una dimensione massima di 200px x 200px, altrimenti Facebook acquisirà un'immagine casuale del tuo articolo o semplicemente non ne mostrerà alcuna.
  • -og: url- Qui devi inserire l'URL del tuo articolo.

Come cancellare la cache di Facebook

Ora che hai aggiornato e corretto i tuoi contenuti, puoi avviare il processo per svuotare la cache di Facebook. Per fare ciò devi semplicemente usare lo strumento creato dallo stesso social network: Facebook Debugger.

Facebook Debugger
Facebook Debugger

Per iniziare il processo, semplicemente clicca qui per accedere al debugger di Facebook e inserire l'URL è necessario Facebook per aggiornare il sistema. Al termine, fai clic su "Mettere a punto"Pulsante.

Dopodiché Facebook ti mostrerà:

  • La data dell'ultima estrazione della pagina.
  • L'URL è stato sottoposto a scansione nella sua origine.
  • Il tuo URL canonico
  • L'IP e un'anteprima del collegamento mostrerà.

Se desideri aggiornare le informazioni, fai semplicemente clic su "Raschiare di nuovo”. Facebook rintraccerà nuovamente il tuo articolo e verrà archiviato con tutte le modifiche apportate. Così semplice!

Speriamo che questa piccola guida ti aiuti a svuotare la cache di Facebook con Facebook Debugger.