Come velocizzare e ottimizzare Kodi

È comune utilizzare il nostro computer per il tempo libero, per il quale avremo bisogno di strumenti di intrattenimento come un centro multimediale. Qui è dove Kodi spicca, un software open source che sta guadagnando sempre più popolarità con il passare del tempo. Si distingue per le sue enormi funzionalità, una semplice interfaccia utente, la compatibilità con i formati e i plugin più diffusi, nonché la sua stabilità. A tutto questo si aggiunge l'enorme versatilità del proprio player.

Questo programma, insieme a VLC, sono diventati i leader di mercato nell'ambito dei cosiddetti dispositivi multimediali. Kodi ha una vasta gamma di possibilità, sempre circondato da problemi di legalità. Tuttavia, siamo di fronte a un programma molto completo, che ci consentirà di riprodurre e gestire le nostre librerie di musica, video, foto, ecc. Tutto questo sotto un'interfaccia funzionale, che sembra più vicina a un sistema operativo indipendente che a un normale programma.

Come velocizzare e ottimizzare Kodi

Tuttavia, e nonostante il fatto che una volta installato possiamo usarlo senza problemi, la verità è che tutto ha margini di miglioramento. Poiché si tratta di un'applicazione che consuma molte risorse, si consiglia di cercare opzioni per accelerarla e ottimizzarne le prestazioni. Possiamo anche apportare alcune modifiche al suo lettore integrato durante la visualizzazione di video.

Accelera Kodi

Se notiamo che una volta installato il programma non funziona come dovrebbe e funziona lentamente, può finire per rovinare la nostra esperienza utente. I problemi più comuni per i quali ciò si verifica potrebbero essere relativi alla nostra connessione Internet , soprattutto se vediamo il contenuto lentamente o in brevi raffiche. Ecco perché conviene effettuare un test di velocità e verificare di avere la velocità contrattata.

Possiamo anche provare svuotando la sua cache . Questa non è altro che una raccolta di dati a cui Kodi ha precedentemente effettuato l'accesso e salvato. Nel caso in cui questa memoria sia piena, può significare un accesso lento ai tuoi file più importanti. Per eliminarlo, dobbiamo utilizzare componenti aggiuntivi come Indigo o Ares Wizard poiché Kodi non ha un proprio strumento per questo

Allo stesso modo, è possibile accelerarlo aggiornare l'hardware del nostro PC. Sebbene l'applicazione sia ottimizzata per essere utilizzata su tutti i tipi di dispositivi, l'esperienza non può essere la stessa. Niente sostituisce un potente processore, una quantità maggiore di RAM o installazione su un SSD invece di un HDD.

Ottimizza le tue prestazioni

Uno dei problemi che possiamo riscontrare quando utilizziamo questo software sono i suoi problemi di prestazioni e l'elevato consumo di risorse, particolarmente palpabili nei computer vecchi o meno potenti.

Una delle azioni che possiamo compiere in questo caso è limitare l'uso di complementi o componenti aggiuntivi , poiché, nonostante forniscano al programma maggiori funzionalità, se ne abusiamo possono ostacolarne le prestazioni. È anche una buona idea evitare di riprodurre contenuti 4K . Questi video richiedono più elaborazione e CPU risorse, quindi possono essere giocate con tagli e lag, impedendoci di vivere una buona esperienza.

È anche consigliabile fare senza skin di terze parti con cui personalizzare il giocatore. È vero che il suo aspetto non piace a molti utenti, quindi attraverso di esso cerchiamo di personalizzare l'aspetto del programma. Questo porta con sé anche un numero maggiore di risorse, quindi è consigliabile in caso di problemi di prestazioni mantenere quella che viene fornita per impostazione predefinita.

Ultimo ma non meno importante, è conveniente per tenerlo sempre aggiornato . Non dobbiamo dimenticare che si tratta di un progetto open source, quindi i suoi sviluppatori non smettono di migliorare il software e con esso tutto ciò che riguarda la sua ottimizzazione e prestazioni.

Come migliorare la riproduzione video

Successivamente, vedremo alcune modifiche che possiamo apportare all'interno del media center per migliorare e ottimizzare il tuo lettore video.

Tempo di anticipo personalizzato

Durante la riproduzione di video con Kodi, potrebbe essere necessario fare grandi salti nella sequenza temporale , sia per andare avanti che indietro nel suo contenuto. Per fare ciò, non devi far altro che utilizzare la tastiera numerica del tuo computer e cliccare sulle frecce su e giù, che ti permetteranno di spostarti rispettivamente avanti o indietro. Questi salti temporali, per impostazione predefinita, vengono effettuati con incrementi di dieci minuti.

Questa quantità di tempo può essere sia insufficiente che eccessiva, quindi il programma stesso ci offre la possibilità di modificarlo a nostro piacimento dalla sua stessa interfaccia.

Per fare ciò, sarà necessario cliccare sul pulsante “Configurazione” che si trova nella parte in alto a sinistra e che riconosceremo avendo la forma di un ingranaggio.

Configurazione Kodi

Nella nuova schermata che appare, dobbiamo fare clic sulla sezione "Player".

Kodi sistema e riproduttore

Questo ci mostrerà una nuova schermata con diverse opzioni nella colonna di sinistra. Tra questi, quella che ora ci interessa è la sezione “Video”. Qui, all'interno della sezione “Azioni” che troviamo sul lato destro, troviamo il “Passaggi da percorrere” opzione, su cui faremo clic.

tiempo anticipo kodi

Ora si apre una nuova finestra pop-up, dalla quale possiamo impostare e personalizzare i passaggi quando vengono premuti i pulsanti di passaggio. Qui troviamo intervalli di -30 min, -10 min, -5 min, -3 min, – 60 sec, -30 sec, -10 sec, 10 sec, 30 sec, 3 min, 5 min, 10 min e 30 min . I segni negativi sono per tornare indietro e i segni positivi per andare avanti, che possono essere definiti indipendentemente. Se selezioniamo più di un passo per una direzione, può essere applicato con conseguenti sequenze di tasti con un certo tempo tra di loro.

Kodi pasos para contar

Imposta i sottotitoli

In molte occasioni l'uso dei sottotitoli può essere molto importante durante la riproduzione di video. Che si tratti di argomenti relativi allo studio delle lingue o semplicemente di comprenderne il contenuto nel caso in cui siano in un'altra lingua, la verità è che è un'opzione interessante per permetterci di comprendere il contenuto che stiamo vedendo.

Il momento migliore per apportare queste modifiche è alle nello stesso momento in cui iniziamo la riproduzione , per adattare i testi all'immagine sullo schermo. Per fare ciò, è sufficiente avviare la riproduzione di un video e quindi fare clic sulla finestra di dialogo che troviamo nell'angolo in basso a destra del player in modo che appaia la finestra dei sottotitoli.

Nella nuova finestra pop-up, fai clic sul pulsante "Attiva sottotitoli" se è già incluso. Inoltre, come accade spostando il video avanti o indietro, è possibile specificarne il ritardo, nel caso non sia configurato correttamente. Se il video non incorpora alcun sottotitolo, avremo la possibilità di ricercarlo e scaricarlo direttamente da Internet.

sottotitoli kodi

Aggiungi segnalibri al video

Ci sono momenti in cui non possiamo terminare la riproduzione completa di un video, quindi rimane a metà fino alla prossima volta che possiamo riprenderlo. Questo può essere una seccatura se dobbiamo iniziare dall'inizio e andare avanti fino a ricordare da dove ci siamo lasciati.

Per evitare ciò, Kodi ci consente di aggiungere marcatori che ci consentiranno di farlo segna alcune scene , sia per ricordare da dove ci siamo lasciati, sia per ricordare quelli che ci interessa rivedere in seguito.

Kodi marcadores

Questo è qualcosa che possiamo fare facendo clic sul pulsante "Segnalibri" che troviamo in basso a destra durante la riproduzione del video. Questo ci consentirà di creare il markup in ogni scena di cui abbiamo bisogno. Possiamo anche eliminarne qualcuno in un secondo momento o utilizzarlo come accesso diretto per riprendere in qualsiasi momento.

Kodi crear y borrar marcadores

Elimina l'effetto JUDDER

Uno dei problemi che abbiamo con la riproduzione di alcuni contenuti video HD è la presenza di certi scatti o ritardi , popolarmente noto come effetto JUDDER. Questo provoca una certa fastidiosa sensazione con cambi improvvisi di telecamera che ne impediscono la corretta visualizzazione. Di solito questo problema è dovuto al ritardo dell'FPS. Ciò si verifica soprattutto a causa della differenza tra gli FPS in cui è stato registrato il contenuto e gli Hertz mostrati dal nostro schermo.

Per risolverlo, possiamo apportare una semplice regolazione in Kodi. Per fare ciò, fai clic sul pulsante "Impostazioni", rappresentato da un'icona a forma di ingranaggio. Successivamente facciamo clic sul pulsante "Giocatore" e all'interno della sezione "Riproduzione", lo faremo "Regola la frequenza di aggiornamento dello schermo" automaticamente all'avvio della visualizzazione selezionando.

Kodi ajustar la tasa de refresco de la pantalla

Fare clic su di esso e nella nuova finestra selezionare l'opzione “All'avvio/arresto” .

Kodi tasa de refresco al empezar parar

Una volta configurato, possiamo riprodurre nuovamente il contenuto per verificare che ora venga riprodotto correttamente.

Estensioni per migliorarne l'utilizzo

Per migliorare l'utilizzo di questo fantastico lettore multimediale possiamo anche avvalerci di estensioni che aggiungono funzionalità che possono esserci molto utili.

Ares-Mago

È una cassetta degli attrezzi con cui ottenere una migliore esperienza nell'uso di Kodi. Con esso possiamo pulire la cache, eliminare pacchetti e file temporanei per una riproduzione più fluida. Consente inoltre di eseguire il backup e di eliminare le immagini in miniatura. In questo modo, effettua le modifiche dal programma stesso per adattare il suo funzionamento in modo più ottimizzato al computer da cui lo stiamo eseguendo.

Indaco

Questo è uno dei Kodi più utilizzati strumenti di manutenzione. Con esso possiamo eliminare miniature, pacchetti, bloccare i registri, svuotare la cache, eliminare plug-in. Consente inoltre di forzare l'aggiornamento dei plug-in, installare keymap personalizzate e altre azioni per migliorare le prestazioni dell'applicazione e renderla più fluida e fluida.

Pulisci il tuo Kodi

È un componente aggiuntivo essenziale che ci aiuterà pulisci tutti i file non necessari di Kodi. In questo modo, fornisce al programma una maggiore fluidità e prestazioni migliori. Ha funzioni per pulire cache e ROM, eliminare immagini, rimuovere file temporanei, rimuovere pacchetti e dipendenze. Il suo utilizzo può essere essenziale se abbiamo un problema di prestazioni con l'applicazione, poiché ha tutto il necessario per ottimizzarla e sfruttarla al meglio.