Come installare Windows 11 senza un account Microsoft: un trucco intelligente

Windows 11, l'ultima iterazione di MicrosoftIl sistema operativo di ha apportato numerose modifiche, comprese misure di sicurezza obbligatorie come il supporto TPM 2.0. Tuttavia, un aspetto che ha infastidito gli utenti è la necessità di creare o utilizzare un account Microsoft durante il processo di installazione. Molti utenti preferiscono non collegare la propria esperienza Windows 11 a un account Microsoft per vari motivi.

Anche se i vecchi trucchi come disconnettersi da Internet non funzionano più, esiste comunque una soluzione intelligente per installare Windows 11 senza un account Microsoft. In questa guida esploreremo questo metodo, consentendo agli utenti di mantenere un account locale ignorando la configurazione dell'account Microsoft.

installare l'account locale di Windows

Installazione senza un account Microsoft:

  1. Inizia il processo di installazione: avvia il processo di installazione di Windows 11 come faresti normalmente, seguendo i passaggi di configurazione iniziali fino a raggiungere il pannello "Aggiungiamo il tuo account Microsoft".
  2. Inserisci un'e-mail falsa: invece di utilizzare un indirizzo email valido, inserisci quanto segue: no@thanks.com. È quindi possibile creare una password casuale poiché in questo caso è irrilevante. L'obiettivo è andare avanti con il processo di installazione.
  3. Fare clic su Avanti: Dopo aver inserito l'indirizzo email falso e una password casuale, fare clic sul pulsante "Avanti" per procedere.
  4. Riscontrato un messaggio di errore: riceverai un messaggio di errore che dice: "Wow, qualcosa è andato storto". Il messaggio implica che la password non è corretta o che l'account è stato utilizzato troppe volte, determinando un blocco temporaneo dell'account. Tuttavia, questo è previsto e puoi continuare facendo clic su "Avanti".
  5. Crea un account locale: verrai indirizzato a una schermata in cui puoi assegnare un nome al tuo computer e creare un account locale. A questo punto, non dovresti riscontrare problemi nella creazione di un account locale senza la necessità di un account Microsoft.

Differenze chiave tra un account locale e un account Microsoft:

Sebbene optare per un account locale offra il vantaggio di non essere vincolato a un account Microsoft, esistono alcune piccole distinzioni tra i due tipi di account. Queste differenze sono le seguenti:

  1. Sicurezza avanzata: l'utilizzo di un account locale limita l'accesso a un singolo dispositivo, migliorando leggermente la sicurezza rispetto a un account Microsoft, che può essere utilizzato su più dispositivi.
  2. Nessuna interazione cloud: con un account locale, non avrai accesso al servizio cloud di Microsoft, OneDrive. Ciò potrebbe non influire sugli utenti che non utilizzano OneDrive o altri servizi cloud Microsoft.
  3. App limitate: alcune app di Microsoft Store, in particolare quelle con contenuti per adulti, potrebbero non essere disponibili per l'installazione con un account locale. Questa è una misura per garantire la verifica dell'età.
  4. Nessuna sincronizzazione: gli account locali non supportano la sincronizzazione delle impostazioni e delle preferenze tra dispositivi diversi. Sarà necessario configurare manualmente ciascun dispositivo.
  5. Resetta la password: Se dimentichi la password per un account locale, potresti non avere accesso alla funzione "reimposta password" a meno che tu non abbia impostato domande di sicurezza e possa ricordare le risposte. Senza queste informazioni, recuperare il tuo account potrebbe essere difficile.

Conclusione:

Mentre Windows 11 incoraggia gli utenti a collegare la propria esperienza a un account Microsoft, alcuni preferiscono l'autonomia e la privacy offerte da un account locale. Il metodo descritto in questa guida fornisce una semplice soluzione alternativa per installare Windows 11 senza essere vincolati a un account Microsoft, consentendo agli utenti di mantenere il controllo sulla propria esperienza locale.