Come disattivare gli annunci indesiderati nel menu Start di Windows 11

Microsoft ha introdotto annunci pubblicitari nel Windows 11 menu Start, una mossa che ha suscitato un notevole contraccolpo da parte della comunità degli utenti. Questi annunci, presentati come consigli sulle applicazioni, vengono visualizzati dopo l'aggiornamento a Windows 11 KB5036980.

Nonostante il malcontento espresso da molti utenti, Microsoft non ha indicato alcun piano per invertire questa decisione. Tuttavia, gli utenti possono adottare misure per disattivare questi annunci e noi ti guideremo attraverso il processo.

disattivare gli annunci di Windows 11

Gli annunci pubblicitari arrivano nel menu Start di Windows 11

Il recente aggiornamento introduce ciò che Microsoft chiama "raccomandazioni", ma che molti utenti vedono come pubblicità. Si tratta di suggerimenti per app e programmi disponibili tramite Microsoft Store e sono integrati direttamente nel menu Start. Questa integrazione li fa confondere con le applicazioni installate, creando potenzialmente confusione.

Questa funzionalità è stata rapidamente trasferita dalla fase di test di Windows Insider alla versione finale, impiegando solo circa due settimane, un periodo molto più breve del solito per le nuove funzionalità. Sembra che Microsoft sia desiderosa di sfruttare questi annunci per potenziali guadagni in termini di entrate, nonostante la forte resistenza della fase di test.

Come disattivare gli annunci pubblicitari

Sebbene questi annunci non siano i tipici spot pubblicitari che ci si potrebbe aspettare, la loro presenza è stata sufficiente a infastidire una parte considerevole della base di utenti di Windows 11. Fortunatamente, c'è un modo per disabilitare questi annunci del menu Start:

  1. Impostazioni di accesso: fare clic sul menu Start e accedere all'ingranaggio delle impostazioni.
  2. Vai a Personalizzazione: Trova e seleziona il menu "Personalizzazione".
  3. Seleziona "Inizia": Nel menu di personalizzazione, fare clic su "Avvia" per trovare impostazioni più specifiche.
  4. Disattiva suggerimenti: vedrai un'opzione per disabilitare vari tipi di contenuti tra cui suggerimenti, promozioni di app e altro. Disattiva questa impostazione per interrompere la visualizzazione degli annunci.

Microsoft insiste affinché le app presenti in questi annunci siano accuratamente selezionate e mirano a fornire visibilità agli sviluppatori, incoraggiando un ecosistema più ricco all'interno del Microsoft Store. Nonostante queste intenzioni, l’accoglienza è stata ampiamente negativa, riflettendo una più ampia preferenza degli utenti contro la pubblicità pervasiva nei sistemi operativi.

Reazione degli utenti e strategia pubblicitaria di Microsoft

Questa non è la prima volta che Microsoft deve affrontare critiche sulle integrazioni pubblicitarie. Una reazione simile si è verificata con i tentativi di pubblicità in Windows 11 File Explorer. La rapida implementazione di questa funzionalità e la sua potenziale permanenza solleva preoccupazioni tra gli utenti che ritengono che gli annunci pubblicitari non dovrebbero disturbare l'interfaccia utente del proprio sistema operativo.

Sebbene la possibilità di disabilitare questi annunci sia attualmente disponibile e accolta con favore, non è sicuro se questa opzione rimarrà negli aggiornamenti futuri. La sfida continua di Microsoft sarà quella di bilanciare le proprie strategie pubblicitarie con il mantenimento di un'esperienza utente positiva.

Conclusione

L'introduzione della pubblicità nel menu Start di Windows 11 segue la tendenza crescente di integrare contenuti commerciali all'interno dei sistemi operativi, cosa che non tutti gli utenti apprezzano. Sebbene la funzionalità miri ad avvantaggiare gli sviluppatori e ad arricchire l'offerta di Microsoft Store, l'esecuzione non è stata accolta con entusiasmo. L'opzione per disabilitare questi annunci, tuttavia, fornisce una tregua temporanea agli utenti che preferiscono un'esperienza senza pubblicità.