Come configurare la notifica di arrivo su iPhone con iOS 17

Il iOS L'aggiornamento 17 ha introdotto una serie di nuove funzionalità, inclusa una che spesso passa inosservata: la notifica di arrivo. Questa funzione ti consente di avvisare automaticamente i contatti quando arrivi a destinazione e decidere quali dettagli condividere con loro.

Per configurare la notifica di arrivo sul tuo iPhone con iOS 17, segui questi passaggi:

avviso di arrivo

  1. Apri l'app Messaggi sul tuo iPhone.
  2. Avvia una nuova conversazione o seleziona una conversazione esistente in cui desideri abilitare la notifica di arrivo.
  3. Tocca l'icona "+" nell'angolo in basso a sinistra e seleziona "Altro" dal menu a discesa.
  4. Tra le opzioni troverai “Avviso di Arrivo” con un'icona gialla. Toccalo.
  5. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo per la configurazione iniziale. iOS spiegherà la funzione e ti chiederà quali dati vuoi condividere se non raggiungi la tua destinazione. Puoi anche inviare un avviso di prova per capire come funziona.
  6. Nella cronologia delle conversazioni con il contatto scelto, vedrai una casella di notifica di arrivo. Tocca "Modifica".
  7. Hai due opzioni per configurare la notifica di arrivo:
    • Con timer: Questa è l'opzione predefinita. Imposti un periodo di tempo e se non termini la sessione di check-in prima della scadenza del tempo selezionato, la funzione invierà una notifica al tuo contatto.
    • All'arrivo: devi selezionare una posizione di destinazione, inclusa la dimensione dell'area di tracciamento (piccola, media o grande) e scegliere la modalità di trasporto (auto, trasporto pubblico o a piedi). Puoi aggiungere tempo extra se necessario. La notifica di arrivo monitora il tuo viaggio e avvisa l'altra persona se il tuo iPhone non avanza per un periodo prolungato o non raggiunge la destinazione come previsto. La sessione si conclude automaticamente quando arrivi a destinazione.
  8. Una volta configurato, tocca l'icona blu Invia per attivare la notifica di arrivo.
  9. Toccando il pulsante giallo “Dettagli” puoi cancellare la notifica di arrivo, modificare i dati condivisi se non arrivi a destinazione o aggiungere tempo extra se sei in ritardo. Tieni presente che se non rispondi entro 15 minuti dalla ricezione dei promemoria, verranno inviate più notifiche al destinatario.

Domande frequenti sulla notifica di arrivo:

  • Cosa succede se perdi il servizio o il tuo telefono si spegne? Se hai avviato una sessione di notifica di arrivo ma riscontri una perdita di servizio o il telefono si spegne, il destinatario potrebbe ricevere una notifica anticipata o ritardata. Possono anche visualizzare i dettagli che hai condiviso.
  • Quali dettagli vengono condivisi con il destinatario? Puoi scegliere tra due livelli di dettaglio durante la configurazione della Notifica di Arrivo:
    • Ridotto: condivide la tua posizione più recente, le informazioni sulla batteria del tuo iPhone e la potenza del segnale di rete sia per il tuo telefono che per Apple Watch (se ne hai uno).
    • Completato: oltre ai dati precedenti (posizione, informazioni sulla batteria e segnale di rete), aggiunge la distanza percorsa e l'ultima volta che hai sbloccato l'iPhone o rimosso l'Apple Watch.
  • Con quali versioni di iOS è compatibile? La notifica di arrivo richiede iOS 17 o versione successiva sul tuo iPhone. Affinché la funzionalità funzioni, anche il dispositivo del destinatario deve avere iOS 17 o una versione più recente.

Seguendo questi passaggi e comprendendo come funziona la notifica di arrivo, puoi utilizzare questa comoda funzionalità per avvisare i contatti dei tuoi arrivi sicuri alle tue destinazioni.