HarmonyOS potrebbe essere utilizzato da altri produttori come Xiaomi e OPPO

Huaweile vendite potrebbero diminuire in modo preoccupante, ma allo stesso tempo il marchio potrebbe aver trovato una "ancora di salvezza" a cui aggrapparsi sotto forma di HarmonyOS . L'azienda ha abbastanza speranze che il proprio software lo "condivida" con altri produttori nel paese asiatico.

Huawei potrebbe non essere più il principale OEM di dispositivi mobili in Cina, ma ci sono diversi produttori cinesi che potrebbero essere interessati a utilizzare il loro sistema operativo come un modo per anticipare un futuro incerto. Huawei non può usare Android o collaborare con Google o altre società statunitensi per dare vita al proprio software e, di conseguenza, ha dovuto apportare modifiche alle strategie aziendali.

Qui HarmonyOS entra in gioco, un sistema non solo destinato a funzionare solo sui telefoni, ma anche su Honor TV e altri dispositivi intelligenti. Secondo vari media, ci sono produttori di telefoni che ora stanno pianificando di utilizzare HarmonyOS oltre ad Android, come Meizu, Xiaomi, OPPOe Vivo.

armoniaOS

HarmonyOS non è solo un sistema operativo alimentato dalla tecnologia proprietaria di Huawei, è anche un pacchetto software open source, che consente agli sviluppatori di modificare e aggiungere le proprie modifiche, in modo simile al progetto open source di Android (AOSP).

Come apparirebbe HarmonyOS su uno Xiaomi?

Grazie alla sua somiglianza con AOSP Android , abbiamo già trovato video, non dell'abbandono di MIUI come tale, ma di Il livello di personalizzazione di Xiaomi funziona su HarmonyOS e non su Android come accade in tutti gli attuali telefoni dell'azienda.

Questo video, di cui non possiamo confermare la veridicità, mostra come si accende lo smartphone Xiaomi senza il classico testo “Powered by Android” che compare all'accensione del telefono e il video mostra una ” Alimentato da HarmonyOS " schermo di casa. Se questo è vero, allora è un grande passo, più per Huawei che per Xiaomi.

Attualmente, MIUI è basato su Android e viene fornito con tutti i servizi Google installati in fabbrica e we non credo che sia qualcosa che lo farà be dispensato nel mercato globale. Tuttavia, in Cina gli SMS non sono così importanti e può darsi che in questo mercato vedremo alcuni smartphone da Xiaomian, OPPO , vivo o Meizu che testano HarmonyOS.

La sua espansione attraverso il mercato dipenderà da come gli utenti lo ricevono. In caso di successo, il marchio potrebbe ampliare i suoi orizzonti per la gioia di Huawei .

Fonte>Guida MyFix