Google Maps è aggiornato con le novità per il tuo prossimo viaggio

Praticamente ogni proprietario di smartphone in questi giorni utilizza Google Maps sul proprio dispositivo, indipendentemente dal fatto che lo sia trova il percorso più semplice a una destinazione specifica o individuare un ristorante di cui non ricordavi la posizione. Molte sono le finalità del sistema di navigazione dell'azienda di Mountain View e con il prossimo aggiornamento intende migliorare ulteriormente quanto stabilito.

Una delle caratteristiche più utili dell'applicazione è la possibilità di pianificare il tuo viaggio in anticipo per tenere conto delle stazioni di servizio vicine lungo il percorso o dei luoghi in cui è possibile effettuare una sosta temporanea. Ora, il colosso di Internet ha in programma di introdurre novità su questo tema con l'obiettivo di rendere il viaggio una passeggiata nel parco.

Google Maps è aggiornato con le novità per il tuo prossimo viaggio

Il tuo viaggio con Google Maps è molto semplice

Google ha già iniziato a distribuire le seguenti novità negli Stati Uniti e sebbene non ci siano notizie in merito arrivo in Spagna, si prevede che nel le prossime settimane inizieranno a sbarcare in Europa. Naturalmente, non si sa esattamente quando potrebbe accadere. Tuttavia, è una buona idea rimanere al passo con queste nuove funzionalità di Google Maps in modo da sapere di cosa si tratta quando sarà il momento.

  • Inserisci le informazioni sull'auto

Tra le aggiunte più importanti c'è l'opzione per aggiungere i dati del veicolo in modo che il sistema ne tenga conto progettare un percorso ecologico efficiente in termini di consumo di carburante. Una funzionalità che è di grande aiuto sia per le auto a benzina che elettriche. Il suo lancio è previsto per l'estate, quindi non ci resta che aspettare per vedere come funziona.

  • Controllo delle emissioni di CO2

La cura dell'ambiente attraverso il controllo delle emissioni di gas è una delle principali lotte per prevenire il cambiamento climatico ed è per questo che Google Maps ha un indicatore di inquinamento da CO2. Questa misura è stata già presentata negli Stati Uniti lo scorso anno ed è finalmente destinata a raggiungere l'Europa. Grazie ad esso, è possibile intravedere altri percorsi alternativi che, sebbene possano richiedere un po' più di tempo, ma lo sono più efficiente per l'auto stessa . Un fattore molto importante visto l'aumento dei prezzi del carburante.

Co2 Google Maps

  • Riprogettazione dell'interfaccia del percorso

Chiunque utilizzi Google Maps è perfettamente consapevole del suo design intuitivo, in cui l'utente può effettuare una ricerca in modo che l'applicazione mostri le diverse possibilità a sua disposizione, organizzate in base a determinati parametri, come la durata e la distanza del viaggio. L'ultima novità fa si che il proprietario abbia il piacere di apprezzando i risultati in modo ordinato , oltre a filtrare e segnalare se non desidera che vengano visualizzati i percorsi effettuati con un determinato trasporto. Quindi puoi indicare quelli dove è possibile andare in auto, ma non in bicicletta.

Interfaccia Google Maps

  • Maggiori informazioni sui pedaggi

Tra le grandi risorse di Google Maps, vale la pena parlare dell'opzione che permette di evitare i pedaggi con il proprio smartphone. Uno strumento molto utile per risparmiare il più possibile e trovare il percorso più veloce senza raggiungerli. L'azienda prevede di includere ulteriori informazioni su questi pedaggi, come an stima del traffico nelle fasce orarie e il prezzo coinvolti.

Peajes Google Maps